Aziende

Rcs Mediagroup

Rcs Mediagroup Spa è un gruppo editoriale italiano, attivo a livello nazionale e internazionale nel mercato dei quotidiani, libri, periodici, radio, televisione, web e raccolta pubblicitaria. Con sedi principali a Milano, Firenze, Parigi e Madrid, l’azienda del presidente Piergaetano Marchetti è quotata in Borsa Valori.

Il 15 luglio del 2016 gli azionisti storici del gruppo, Mediobanca, Pirelli e Della Valle, hanno perso il controllo in seguito all'opas vittoriosa di Urbano Cairo, che è riuscito ad aggiudicarsi il 48% delle azioni societarie.

Rcs Mediagroup è nata nel 1927 per idea di Angelo Rizzoli, che ha intrapreso l’attività editoriale assumendo, nel 1952 la denominazione Rizzoli Editore. Nel 1974 ha rilevato l’Editoriale Corriere della Sera Sas, di cui faceva parte il Corriere della Sera, acquistando più tardi anche la Gazzetta dello Sport. Nel 1984 Gemina ha rilevato il pacchetto di controllo della Rizzoli, le cui attività nel 1997 sono confluite nella Holding di Partecipazioni Industriali.

Dopo l’allargamento in Italia e all’estero, nel 2003 Rcs Mediagroup Spa ha assunto la denominazione attuale.

Dal 2015 il gruppo ha avviato un piano di dismissioni delle attività non direttamente legate alla pubblicistica.

A settembre è stata ceduta la quota di partecipazione del 44,45% nel Gruppo Finelco, proprietario delle emittenti radiofoniche «Radio 105», «Radio Monte Carlo», «Virgin Radio Italia» e «Virgin Radio TV».
Ad aprile del 2016 e' stata perfezionata la cessione ad Arnoldo Mondadori editore dell'intera partecipazione detenuta in Rcs Libri, che era stata firmata il 5 ottobre 2015.
Sempre nel 2016 il gruppo Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha deciso il disimpegno da RCS.

Al 31 marzo del 2016 il gruppo ha avuto ricavi netti consolidati per 219,8 milioni di euro, con un risultato ante imposte di 25,4 milioni di euro. Nello stesso periodo il patrimonio netto del gruppo ammontava a 79,8 milioni di euro, con un numero medio di dipendenti di 3987.

Al suo ingresso in Rcs Urbano Cairo ha affermato di voler mantenere il controllo di tutte le deleghe e di voler, appena possibile, rinnovare il consiglio di aministrazione.

Ultimo aggiornamento 18 luglio 2016

Ultime notizie su Rcs Mediagroup
    • News24

    Rcs vola in Borsa in attesa del Tar

    Rcs Mediagroup segna nuovi massimi. ... Il tutto con volumi consistenti: sul titolo si sono notati massicci acquisti spot da mercoledì scorso, quando si è anche saputo che la quota di controllo di Rcs in capo al nuovo azionista Urbano Cairo è pari al 59,83% del capitale. ... Il patron di La7 aveva già fatto trapelare qualche idea in merito all'integrazione fra Cairo Communicatione e Rcs Mediagroup alludendo a possibili sinergie fra il Corriere e la tv La7, ma anche affermando che i business legati...

    • News24

    Rcs vola a Piazza Affari in attesa del Tar

    Altra giornata positiva in Borsa per il titolo Rcs: ha chiuso a +4,3%, toccando nel corso delle contrattazioni anche i nuovi massimi di seduta a 1,084 euro. Dal 5 aprile, quando il titolo era valutato 0,3894, Rcs Mediagroup è cresciuto quasi del 100%.

    – Marigia Mangano

    • News24

    Corsa al rialzo di Rcs, chiude la settimana sui massimi in attesa del piano Cairo

    Tre sedute di corsa al rialzo per il titolo Rcs Mediagroup che ha polverizzato i precedenti massimi di seduta fissandolo oggi a 1,084 euro, distanziando anni luce da quello 0,3894 euro che segnava lo scorso 5 aprile. ... Sul titolo si sono notati massicci acquisti spot da mercoledì scorso, quando si è anche saputo che la quota di controllo di Rcs in capo al nuovo azionista Urbano Cairo è pari al 59,83% del capitale. ...Communicatione e Rcs Mediagroup alludendo a possibili sinergie fra il...

    – di Tiziana Montrasio

    • News24

    Piazza Affari cade del 2,2% con le banche. Europa in rosso aspetta il forum di Jackson Hole

    Primo vero stop di agosto per Piazza Affari. In un venerdì privo di riscontri macroeconomici di rilievo, il mix creato dalle scadenze tecniche dei futures su opzioni e azioni unite ai rinnovati timori della Bce sulla solidità delle banche dell'eurozona e alla volontà degli operatori di mettersi in

    – di Paolo Paronetto e Andrea Fontana

    • News24

    Piazza Affari, i fondi nuovi arbitri dei riassetti

    Da Rcs Mediagroup, passando per UniCredit e Mps, gli istituzionali, soprattutto quelli con passaporto internazionale (che rappresentano ben il 90% dei ... Da Rcs Mediagroup, passando per UniCredit e Mps, gli istituzionali, soprattutto quelli con passaporto internazionale (che rappresentano ben il 90% dei soggetti che investono sulla borsa italiana), sono il nuovo ago della bilancia di una finanza ormai orfana delle logiche da salotto. ... La vicenda Rcs rappresenta peraltro solo la coda di un...

    – di Marco Ferrando e Laura Galvagni

    • News24

    Cairo supera di un soffio il 50% di Cairo Communication

    ...delegato di Rcs Mediagroup a un passo dall'obiettivo. ... Altri aggiungono che la scommessa a questo punto è sulla prossima potenziale fusione tra Cairo Communication e Rcs Mediagroup. ...ora chiave: Rcs Mediagroup di cui detiene il 59,7% del capitale.

    – di Laura Galvagni

    • News24

    Rcs superstar in Borsa, il mercato tifa Cairo e valuta le parole di Nagel

    Altra seduta all'insegna del deciso rialzo per il titolo Rcs che ormai ha innescato il turbo dall'insediamento del nuovo azionista di controllo (59,7%) Urbano Cairo che da mercoledì sera è il nuovo presidente e amministratore delegato del gruppo editoriale. Il mercato sembra sostenere la nuova

    – di Tiziana Montrasio

    • News24

    Borse, la ripresa dell'occupazione Usa dà la carica. Milano chiude a +2,4%

    I dati Usa sul mercato del lavoro hanno dato la carica alle Borse europee, che hanno tutte chiuso in rialzo. A luglio Oltreoceano sono stati creati 255.000 posti di lavoro, molto più delle stime, segno che dopo un periodo di stasi l'economia Usa ha ripreso vigore dando l'opportunità alla Fed di

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Dura poco l'effetto BoE sulle Borse. Milano +0,66%, Mps ancora nel mirino

    Le Borse europee chiudono la seduta in positivo senza che la nuova manovra monetaria espansiva di Bank of England le galvanizzi più di tanto. Fa eccezione Londra in rialzo di circa l'1,5%, mentre Wall Street chiude piatta. La banca centrale inglese, contestualmente al taglio delle stime di crescita

    – di Cheo Condina

1-10 di 518 risultati