Aziende

Rai

Rai-Radiotelevisione Italiana è la società concessionaria in esclusiva del servizio pubblico radiotelevisivo italiano. È una delle più grandi aziende di comunicazione d'Europa, il quinto gruppo televisivo del continente. Opera, oltre che nel settore televisivo, radiofonico satellitare e su piattaforma del digitale terrestre, anche in campo editoriale e cinematografico. È partecipata dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, che la possiede al 99,56%, mentre il restante 0,44% è proprietà della Siae. Al gruppo Rai fanno parte le consociate Rai Sat (canali satellitari), Rai Sipra (concessionaria di pubblicità), Rai Corporation (per il mercato americano), Rai Trade (commercializzazione del prodotto), Rai Way (impianti di trasmissione e diffusione), Rai Cinema (produzione e acquisto film), Rai Net (attività di Internet). Oltre all’Italia, dove conta 23 sedi regionali e 4 centri di produzione, Rai trasmette in tutti e 5 i continenti e nel complesso impiega 10.000 dipendenti.

L’azienda è nata nel 1954 a Roma. In seguito al referendum popolare del 1995 è stata abrogata la legge che riservava esclusivamente alla mano pubblica il possesso delle azioni Rai, ma non si è mai proceduto alla privatizzazione. Nel 2009 i canali Rai Sat hanno lasciato Sky per approdare sul Dvb-T e Tivù Sat.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Rai
    • NovaCento

    Ci sono due cose che non sopporto. Le Parole Ostili. E le checche.

    Viviamo un clima di buonismo e di disonestà intellettuale esasperati. Due elementi che già di per sé sono difficili da combattere, figuriamoci poi quando vengono uniti fra loro dal collante dell'ipocrisia: finiscono per costituire una miscela esplosiva capace di far deflagrare, per reazione, qualsiasi conflitto sociale latente. Il problema non è il conflitto in sé, ma il fatto che oggi esistono professionisti della persuasione, come ad esempio i lobbisti delle relazioni pubbliche, influenza...

    – Bruno Ballardini

    • News24

    Pd, alta tensione sulle commissioni di garanzia

    Restano da assegnare le presidenze delle commissioni di garanzia, ossia la commissione sui servizi segreti (Copasir) e quella sulla Vigilanza Rai. Un accordo tra le opposizioni, Pd e Fi, prevede la presidenza del Copasir per i democratici con Lorenzo Guerini e quella della Vigilanza Rai per gli azzurri (i candidati sono Paolo Romani o Maurizio Gasparri). ... Prassi dovuta anche al fatto che per la Vigilanza Rai, in particolare, l'elezione del presidente deve avvenire con i due terzi dei componenti...

    – di Emilia Patta

    • News24

    Tuffi, Tania Cagnotto pensa al ritorno in gara: ''Tornerò ad allenarmi a ottobre''

    ''Ad ottobre proverò a tornare ad allenarmi. Uscirò dalla maternità perchè faccio ancora parte del corpo sportivo della Guardia di Finanza e mi allenerò per vedere che stimoli riesco a trovare e come reagisce il mio corpo. Sento il bisogno fisico di fare qualcosa, dopo aver smesso di colpo''.

    – a cura di Datasport

    • News24

    Di Maio: sì al censimento, ma su raccomandati Rai e Pa

    Non solo la "conta" dei nomadi presenti sul nostro territorio, come proposto dal vicepremier e leader della Lega Matteo Salvini. In Italia «ci sono altri censimenti politici da fare: il primo è quello dei raccomandati della Pa e tra questi anche quelli che ci sono in questa azienda, la Rai»,

    – di Redazione Online

    • News24

    Camere, Pd verso la presidenza del Copasir: in commissione anche Renzi

    Il Comitato per la sicurezza (Copasir) dovrebbe essere guidato dal Pd. In pole c'è Lorenzo Guerini ma nella stessa commissione bicamerale potrebbe sedere anche l'ex segretario Pd Matteo Renzi. Dovrebbe essere questo questo l'esito della contesa sul Copasir (la commissione di controllo parlamentare

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Italia, Mancini: "Non era tutta colpa di Ventura"

    E' da pochi mesi l'allenatore dell'Italia, che ha già avuto modo di guidare in tre amichevoli contro Arabia Saudita, Francia e Olanda. Un ct chiamato a far rialzare una squadra scossa dall'eliminazione contro la Svezia, che ha causato l'esclusione dal Mondiale. Ma per Roberto Mancini, le colpe non

    – a cura di Datasport

    • NovaCento

    ANDREA PAZIENZA, 30 ANNI DOPO (in Rai)...

    Di Andrea, anche a chi non l'ha conosciuto, manca trent'anni dopo la sua intelligenza. Cosa avrebbe potuto pensare e partorire, oggi, contro il Governicchio da incubo che non ci meritiamo? Quel che pensasse di Berlusconi, anche molti anni prima che costui entrasse in politica, lo sappiamo ed emerge dalle storie di Andrea, da una in particolare. Idem, anche più esplicitamente, di Maurizio Costanzo, della P2 di Licio Gelli a cui era iscritto insieme al Berlusca, ovviamente di Giorgio Almirante.....

    – Luca Boschi

    • News24

    Sanremo, Claudio Baglioni resta «dittatore artistico» anche per il 2019

    Alla fine il «dittatore artistico» ha ceduto alle avances di Mamma Rai: Claudio Baglioni sarà alla guida del Festival di Sanremo per la seconda edizione consecutiva. La notizia arriva dal direttore generale della televisione di Stato Mario Ofero che, il mese scorso, già aveva lasciato comprendere

    – di Fr.Pr.

    • News24

    Diritti tv Serie A: pacchetti assegnati a Sky e Perform, Premium resta tagliata fuori

    La notizia era nell'aria dalla serata di ieri, e quest'oggi è diventata ufficiale dopo un'intensa giornata di trattative e colpi di scena. Nella giornata odierna si assegnavano ufficialmente i diritti tv della Serie A 2018-19, rimasti scoperti dopo la rottura con Mediapro, e nessuno ovviamente ha

    – a cura di Datasport

1-10 di 8751 risultati