Aziende

Rai

Rai-Radiotelevisione Italiana è la società concessionaria in esclusiva del servizio pubblico radiotelevisivo italiano. È una delle più grandi aziende di comunicazione d'Europa, il quinto gruppo televisivo del continente. Opera, oltre che nel settore televisivo, radiofonico satellitare e su piattaforma del digitale terrestre, anche in campo editoriale e cinematografico. È partecipata dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, che la possiede al 99,56%, mentre il restante 0,44% è proprietà della Siae. Al gruppo Rai fanno parte le consociate Rai Sat (canali satellitari), Rai Sipra (concessionaria di pubblicità), Rai Corporation (per il mercato americano), Rai Trade (commercializzazione del prodotto), Rai Way (impianti di trasmissione e diffusione), Rai Cinema (produzione e acquisto film), Rai Net (attività di Internet). Oltre all’Italia, dove conta 23 sedi regionali e 4 centri di produzione, Rai trasmette in tutti e 5 i continenti e nel complesso impiega 10.000 dipendenti.

L’azienda è nata nel 1954 a Roma. In seguito al referendum popolare del 1995 è stata abrogata la legge che riservava esclusivamente alla mano pubblica il possesso delle azioni Rai, ma non si è mai proceduto alla privatizzazione. Nel 2009 i canali Rai Sat hanno lasciato Sky per approdare sul Dvb-T e Tivù Sat.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Rai
    • News24

    Canone Rai, il gettito è già record

    Nel 2015, per esempio, il gettito del canone Rai era stato di 1.681 milioni di euro: era il dato più basso dal 2010. ... La detenzione dell'apparecchio televisivo (che è alla base del pagamento del canone Rai) viene presupposta nel caso esista una utenza per la fornitura di energia elettrica nel luogo in cui un soggetto ha la sua residenza anagrafica.

    – di Francesca Milano

    • News24

    Chi non ha la Tv deve dichiararlo entro dicembre o rischia di pagare il canone

    Chi non possiede il televisore deve dichiararlo rapidamente, altrimenti si vedrà addebitare il canone Rai 2017. ... Il possesso dell'apparecchio, che fa scattare l'applicazione del canone Rai, è infatti presunto, già dal 2016, nei riguardi di tutti coloro che sono intestatari di un'utenza elettrica. ... La dichiarazione va fatta utilizzando il modello di dichiarazione sostitutiva (quadro A), che è disponibile sui siti internet dell'Agenzia delle Entrate e della Rai www.canone.rai.it e va...

    – di Saverio Fossati

    • News24

    I titoli legati a mercato Usa guidano recupero, spicca Leonardo

    Il recupero di Piazza Affari dopo il No al referendum costituzionale è guidato dai titoli prevalentemente difensivi ma anche dai ciclici con maggiore esposizione sul mercato americano, dove gli operatori puntano comunque sul maxi programma di investimenti pubblici annunciato dal neo presidente

    – di Cheo Condina

    • News24

    Future Eurostoxx50 in calo dell'1%, l'euro risale dai minimi della notte

    Negative le prime indicazioni dei mercati azionari europei alla vittoria del "no" al referendum sulle modifiche alla Costituzione italiana e all'annuncio delle dimissioni da parte del presidente del Consiglio Matteo Renzi. A mezz'ora dall'avvio ufficiale delle negoziazioni delle Borse continentali,

    • News24

    Ascolto giovane per la ragazza giapponese con le cuffie

    «Cari under 30?» La coincidenza è significativa: queste tre pagine di approfondimenti dedicati alla stagione della Scala escono proprio nel giorno in cui il Teatro milanese apre le porte ai giovani. Siamo al 4 dicembre, data recente, non votata ad alcun santo patrono, ma che nella ricezione sociale

    – di Carla Moreni

    • News24

    Padoan: se vince il No nessuna crisi finanziaria, banche solide. L'economia cresce

    Nessuna crisi finanziaria se vince il No. Perché il sistema bancario italiano «è solido». Pier Carlo Padoan getta acqua sul fuoco in merito ai timori di una risposta negativa dei mercati lunedì mattina in seguito alla vittoria del No al referendum. «I mercati temono che la politica riformatrice che

    – di Laura Di Pillo

    • News24

    Migliorano i conti pubblici: il fabbisogno cala a 56,5 mld in 11 mesi

    Gli incassi fiscali hanno evidenziato una crescita di circa 1.300 milioni, alla quale hanno contribuito i versamenti effettuati dai gestori delle società elettriche per il canone Rai e quelli per la collaborazione volontaria (cd voluntary disclosure).

1-10 di 7921 risultati