Persone

Raffaele Cantone

Raffaele Cantone è nato il 24 novembre del 1963 a Napoli ed è un magistrato italiano, in aspettativa dal 27 marzo 2014 ed attualmente Presidente delll'Autorità Nazionale Anticorruzione.

Cresciuto a Giugliano in Campania (NA) Raffaele Cantone è entrato in magistratura nel 1991, prestando fino al 1999 l'incarico di sostituto procuratore presso il tribunale di Napoli.

Successivamente è entrato a far parte della Direzione distrettuale antimafia napoletana, dove è rimasto fino al 2007.

Cantone ha svolto importanti indagini sul fronte camorristico riuscendo ad ottenre la condanna all'ergastolo per alcuni dei più importanti capi del clan camorristico dei casalesi, tra i quali Francesco Schiavone (meglio noto come Sandokan e recentemente deceduto) Francesco Bidognetti, Walter Schiavone, Augusto La Torre e Mario Esposito. Le sue indagini lo hanno portato anche all'estero (Scozia, Germania e Romania) dove ha individuato, ad opera dei clan La Torre e Schiavone, un intensa attività di riciclaggio di denaro di provenienza illecita in attività imprenditoriali e beni immobili.

Dal 1999, a causa di un'indagine che ha individuato un progetto di attentato ai suoi danni predisposto dal clan dei Casalesi, è sottoposto a programma di tutela e dal 2003 viene scortato.

Nel 2011 è stato nominato, dall'allora Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione Filippo Patroni Griffi, componente della Commissione che elabora le prime proposte anticorruzione del governo Monti.

il 18 giugno del 2013 il Presidente del Consiglio dei ministri Enrico Letta lo nomina componente della task force per l'elaborazione di proposte in tema di lotta alla criminalità organizzata.

Per il suo impegno civile, gli è stata tributata la cittadinanza onoraria dei comuni di Cortona (AR) , Agerola (NA) e Sessa Aurunca (CE).

È presidente onorario del presidio di Libera di Giugliano, in provincia di Napoli, dedicato a Mena Morlando, giovane insegnante vittima innocente della camorra, uccisa nel 1980 durante una sparatoria tra clan camorristici rivali.

Il 27 marrzo del 2014 Raffaele Cantone viene nominato, dal Presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi, presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione, nomina confermata all'unanimità dalla commissione affari costituzionali del Senato.

E' sposato ed è padre di due figli.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Raffaele Cantone
    • News24

    Ilva, il dossier all'Anticorruzione mossa da chiarire che preoccupa

    La consegna da parte del ministro dello Sviluppo economico Di Maio della lettera di Michele Emiliano all'Autorità nazionale anticorruzione di Raffaele Cantone è un atto politico chiaro che ha finalità - e conseguenze - ancora tutte da chiarire.

    – di Paolo Bricco

    • News24

    Whistleblowing «inquinato» da sfoghi personali

    In costante aumento i whistleblower, passati da tre nel 2014 a 364 nel 2017 e 334 nei primi cinque mesi del 2018. Ma sempre più spesso questo istituto normativo - che tutela chi segnala illeciti o irregolarità civili, penali e amministrative nella pubblica amministrazione e nel privato - finisce

    – di Ivan Cimmarusti

    • News24

    Corruzione, whistleblowing: segnalazioni raddoppiate, il 90% nella Pa

    Whistleblowing, negli ultimi 5 mesi le "soffiate" su casi di corruzione nelle aziende pubbliche e private sono raddoppiate rispetto al 2017, superando la media di due al giorno. Un vero e proprio boom che investe soprattutto il settore pubblico (regioni ed enti locali in primis), dove si concentra

    – di Alessia Tripodi

    • News24

    Fondazioni, le nuove regole rimaste sulla carta

    Con un effetto visto già per passate inchieste giudiziarie, anche la vicenda dello Stadio della Roma ha riportato all'attenzione il ruolo delle fondazioni politiche. Da giorni al centro della polemica è Eyu, fondazione legata al Pd, che pubblica la rivista "Eyu - Europe Youth Utopia" e ha sede

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Fondazioni, le nuove casseforti della politica senza trasparenza

    E' accaduto anche stavolta: dalle carte dell'inchiesta giudiziaria sullo stadio della Roma (nove arresti 16 indagati), spunta una fondazione legata alla politica. Era già successo per le vicende del Mondo di mezzo (la Nuova Italia che faceva riferimento all'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno) e per

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Anac, nel 2017 appalti per 139 mld. Cantone: «Regole chiare ma no a retromarcia»

    Nel 2017 il valore complessivo degli appalti di importo pari o superiore a 40.000 euro si è attestato attorno ai 139 miliardi di euro, il massimo dal 2013. Si registra un aumento dei valori del mercato del 36,2% rispetto al 2016 e del 13,8% rispetto al picco precedente del 2015. E' quanto emerge

    – di Nicola Barone

    • News24

    Bce, Nato, def i primi «salti» dal contratto ai fatti

    A poche ore dall'insediamento e la fiducia, per il premier Conte e non solo per lui, non c'è tempo per la luna di miele. Debutta al G7 e non sarà un primo test facile soprattutto per il clima di scontro che troverà sui dazi e certo la dichiarazione di Salvini che "giustifica" Trump contro «la

    – di Lina Palmerini

    • News24

    Conte sente Cantone: rafforzare la lotta alla corruzione

    «Negli ultimi anni sul fronte dell'anticorruzione l'Italia ha fatto grandi passi avanti come non avveniva da tempo e senza nascondere la spazzatura sotto iltappeto». Quando Raffaele Cantone, il presidente dell'Anac, pronuncia queste parole nel corso di un convegno alla Luiss, ha da poco ricevuto la

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Governo, Boccia: «Emotività mercati eccessiva, serve fiducia»

    «C'è una emotività dei mercati un po' eccessiva. Su questo dobbiamo lavorare affinché si dia fiducia all'interno del paese. Mi sembra eccessiva la reazione dei mercati, forse più speculativa che sostanziale. Vedremo nei prossimi giorni se si recupera una dimensione di calma». Lo ha detto il

1-10 di 727 risultati