Ultime notizie:

Quinzaine des Réalisateurs

    • News24

    Cannes, Palma d'oro a «Shoplifters». Premiati Alice Rohrwacher e Marcello Fonte

    Va inoltre ricordato che il cinema italiano ha ottenuto riconoscimenti importanti anche tra i film presentati all'interno della Quinzaine des Réalisateurs, sezione parallela del festival: «Samouni Road» di Stefano Savona ha vinto il premio come miglior documentario dell'intera kermesse, mentre a «Troppa grazia» di Gianni Zanasi è stato assegnato il Label di Europa Cinémas, il premio degli esercenti europei che promuove l'uscita dei film nei vari paesi.

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Potentissimo il sudcoreano «Burning», un film da premiare

    Il cinema dell'Estremo Oriente, però, è protagonista anche lontano dalle luci dei riflettori della competizione principale: alla Quinzaine des Réalisateurs si segnala, infatti, «Mirai» di Mamoru Hosoda, film giapponese d'animazione che è riuscito a toccare corde profondissime.

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Papa Francesco secondo Wim Wenders: viaggio personale e intimo

    Papa Francesco secondo Wim Wenders: il regista tedesco è tornato al cinema documentario (quattro anni dopo «Il sale della terra», sul fotografo brasiliano Sebastião Salgado) raccontando una delle personalità più significative del nostro tempo. Inserito fuori concorso al Festival di Cannes, «Pope

    – di Andrea Chimento

    • Agora

    Cannes '71parte nel segno del #MeToo

    Con una cerimonia inaugurale improntata alla novità, inizia la 71esima edizione del Festival di Cannes: anzitutto non sono ammessi i selfie sul tappeto rosso e non esistono più anteprime per la stampa per imbavagliare blogger e twitteristi dalla mano troppo lesta, che rovinino con i loro commenti le cerimonie ufficiali. Anche la Croisette poi, come Hollywood, è stata travolta dall'ondata del #MeToo: sono previste manifestazioni contro le molestie sessuali e c'è un numero cui possono rivolgersi l...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Cannes parte nel segno del #MeToo

    Con una cerimonia inaugurale improntata alla novità, inizia la 71esima edizione del Festival di Cannes: anzitutto non sono ammessi i selfie sul tappeto rosso e non esistono più anteprime per la stampa per imbavagliare blogger e twitteristi dalla mano troppo lesta, che rovinino con i loro commenti

    – di Cristina Battocletti

    • News24

    «A Ciambra» di Carpignano è il film candidato dall'Italia agli Oscar 2018

    ACiambra di Jonas Ash Carpignano è il film candidato per l'Italia alla selezione del Premio Oscar per il miglior film in lingua non inglese. Lo ha deciso oggi la Commissione di selezione istituita presso l'Anica. L'annuncio delle nominations è previsto per il 23 gennaio 2018, mentre la cerimonia di

    – di Fr.Pr.

    • News24

    «The War - Il pianeta delle scimmie», impegnato e sorprendente

    Il franchise de «Il pianeta delle scimmie» continua a sorprendere: arriva nelle sale l'emozionante «The War - Il pianeta delle scimmie», terzo capitolo della saga che racconta la lotta tra uomini e scimmie per la conquista del pianeta.Questa nuova serie di film, iniziata nel 2011 con «L'alba del

    – di Andrea Chimento

    • News24

    A Cannes trionfa «The Square» di Ruben Östlund

    La Palma d'oro va a Ruben Östlund: il regista svedese ha vinto il Festival di Cannes 2017 con «The Square», film che ha diviso la critica.Al centro c'è il personaggio di Christian, curatore di un museo d'arte contemporanea, divorziato e padre di due bambine. Un giorno viene derubato per strada e da

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Il dramma dell'Aids nell'intenso «120 battements par minute»

    Il cinema francese si conferma in buona forma al Festival di Cannes: dopo i notevoli «Un beau soleil intérieur» di Claire Denis e «L'amant d'un jour» di Philippe Garrel, presentati all'interno della Quinzaine des Réalisateurs, in concorso ha trovato spazio un altro dramma transalpino di grande

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Agnès Varda in grande forma con il documentario «Visages, villages»

    Quasi novant'anni e non sentirli: Agnès Varda, nata in Belgio il 30 maggio del 1928, emoziona il Festival di Cannes con «Visages, villages», presentato fuori concorso.Dopo il magnifico «Les plages d'Agnès» del 2008, la grande regista torna al documentario firmando, insieme al fotografo JR, un'altra

    – di Andrea Chimento

1-10 di 86 risultati