Persone

Quentin Tarantino

Quentin Tarantino è un regista, sceneggiatore, attore e produttore cinematografico statunitense.

Dopo aver frequentato la Narbonne High School di Harbor City, in Tennessee, Quentin Tarantino ha lasciato il liceo all'età di 16 anni e ha lavorato in un negozio di videocassette a noleggio. Ha seguito alcuni corsi di recitazione, si è appassionato alla scrittura delle sceneggiature e nel 1987 ha esordito come attore in un cortometraggio da lui stesso diretto: My Best Friend's Birthday. Successivamente ha preso parte alla serie tv Cuori senza età. Nel 1989 ha venduto il soggetto di Assassini nati – Natural Born Killers a Oliver Stone e nel 1990 Quentin Tarantino ha scritto Dal tramonto all'alba, poi diretto da Robert Rodriguez. Nel 1992 ha prodotto Le iene, giudicato subito un film cult. Due anni più tardi è uscito Pulp Fiction. Tra i suoi film più celebri compaiono: Four Rooms (1995), Jackie Brown (1997), Kill Bill vol. 1 (2003) e Kill Bill vol. 2 (2004), Grindhouse (2007) e Bastardi senza gloria (2009). Ha diretto anche alcune puntate di serie televisive Csi: Scena del crimine e di Er-Medici in prima linea.

Nel 2010 Quentin Tarantino è stato Presidente della giuria alla 67esima rassegna del Festival del cinema di Venezia. Grazie a Pulp Fiction nel 1995 ha vinto l’Oscar per la migliore sceneggiatura originale.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Quentin Tarantino
    • News24

    Waltz: «Odio selfie e social media»

    Christoph Waltz, l'attore-regista austro-tedesco che ha vinto ben due Oscar, come miglior attore non protagonista, per "Bastardi senza gloria" e "Django Enchained", entrambi firmati da Quentin Tarantino, si è concesso oggi al pubblico della Festa... Christoph Waltz, l'attore-regista austro-tedesco che ha vinto ben due Oscar, come miglior attore non protagonista, per "Bastardi senza gloria" e "Django Enchained", entrambi firmati da Quentin Tarantino, si è concesso oggi al pubblico della Festa...

    • News24

    Addio a Lenzi, maestro del cinema di genere che inventò «Er Monnezza»

    Non è mai appartenuto alla cosiddetta aristocrazia del cinema italiano. Da toscano anarchico e geniale mestierante della macchina da presa, la spocchia degli autori con la «a» maiuscola era abituato a liquidarla con una sonora risata. Eppure Umberto Lenzi, regista della gloriosa stagione di

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Il lato oscuro del potere

    Alla Miramax, l'azienda che i fratelli vendettero alla Walt Disney nel 1993, Harvey Weinstein usava il suo carisma per attirare e promuovere registi come Quentin Tarantino.

    – di John Gapper

    • Agora

    Blood drive: la corsa più pazza del mondo, il grindhouse e l'estate

    Va detto che è un mix ben riuscito di cose già viste; non si capisce se è frutto di scopiazzamenti imbarazzanti o una sorta di omaggio al genere grindhouse, quello di Quentin Tarantino e Robert Rodriguez, per citare i più noti.

    – Luca Tremolada

    • NovaOther

    La follia lucida (e punk) di Devolver Digital

    Fondata nel 2009 da Wilson, Miller e Stults - gli altri due soci sarebbero arrivati con l'apertura londinese nel 2012 -, e con più di 60 pubblicazioni alle spalle, oggi Devolver è il Quentin Tarantino del gaming: una realtà autonoma, anche anarchica, ma con un ascendente non di rado superiore ai colossi.

    – Emilio Cozzi

    • News24

    Milanoir

    Cultura e tradizioni italiane potrebbero essere una cornucopia di idee da tradurre in pixel. Difficile allora biasimare chi, come Italo Games, duo di sviluppatori milanese, ha pescato da un'epoca, gli anni '70, e dalla sua più spietata rappresentazione cinematografica, i noir di Fernando Di Leo,

1-10 di 308 risultati