Aziende

Puma

Puma è la multinazionale di abbigliamento sportivo che è stata fondata da Rudolf Dassler nel 1948 col nome di Ruda (ma quasi subito modificato nella denominazione attuale), sull’onda di una particolare vicenda familiare. Rudolf, che era il fratello di Adolf Dassler, a sua volta creatore dell’azienda di abbigliamento sportivo ancora oggi nota col nome di Adidas, e che aveva iniziato a lavorare con il congiunto fin dal 1924, dopo la fine della seconda guerra mondiale ha deciso di dar vita a una diversa società, vuole la leggenda, dopo le discussioni avute con il fratello per questioni politiche.

Il primo successo per il nuovo marchio Puma è arrivato nello stesso anno di fondazione dell’azienda, quando diversi giocatori della squadra nazionale di calcio della Germania Ovest hanno indossato scarpe da gioco prodotte da Rudolf Dassler. Successivamente, alle Olimpiadi del 1952 ad Helsinki e a quelle del 1960 a Roma, diversi atleti hanno indossato modelli di scarpe Puma, contribuendo alla crescita del successo della multinazionale tedesca vincendo importanti medaglie d’oro, come quella dei cento metri di atletica leggera. Dieci anni dopo, ai mondiali di calcio del 1970, è stato il mitico campione brasiliano Pelé a tenere alta la bandiera Puma, indossando i suoi scarpini e vincendo il titolo iridato. Attualmente sono numerosi i campioni che utilizzano come testimonial i prodotti Puma, tra tutti il portiere della nazionale italiana Gianluigi Buffon e il centravanti camerunense dell’Inter Samuel Eto’o, mentre l’azienda tedesca fornisce abbigliamento tecnico ufficiale anche a squadre di sport motoristici, come la Ferrari in Formula Uno e la Ducati nella Moto Gp. Quotata in borsa a Monaco di Baviera dal 1986, Puma conta oggi sul lavoro di circa 7mila collaboratori e distribuisce i suoi prodotti in oltre 80 paesi nel mondo.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Puma
    • News24

    Ferragamo sotto la lente tra rumor e recupero tecnico

    Salvatore Ferragamosugli scudi a Piazza Affari, mentre tornano a circolare le voci di un eventuale interesse per la casa di moda fiorentina, alle prese con un rilancio del brand più difficile del previsioni.

    – di Eleonora Micheli

    • Agora

    Davide, prof in cattedra a 22 anni: "Sogno entro 5 anni di portare nelle scuole una nuova materia"

    La giovane commessa che su Facebook augura "copève" ai clienti che scelgono di fare acquisti nei giorni festivi sarebbe stata l'allieva ideale del corso che, al Centro professionale di Trissino (Vicenza), forma gli addetti alla vendita del futuro. Commessi 2.0, e in cattedra c'è un prof giovanissimo. Dai 16 ai 18 anni hanno i 16 allievi (15 sono ragazze), 22 anni lui. Si chiama Davide Dal Maso, e ha il pallino dei social media da quando, ancora più giovane di così, si è messo a studiarli. "Pe...

    – Barbara Ganz

    • Agora

    Uccide il puma, lo cucina alla brace e posta le foto sul web: critiche in Canada al divo tv

    E' una star della televisione canadese con la sua trasmissione sulla caccia. Ma stavolta ha passato il segno, uccidendo un puma e cucinandolo per i suoi fan sul web. Cosi' su Steve Ecklund si e' abbattuta una bufera, e  a guidare l'indignata protesta sui social media e' la ex first lady Laureen Harper. "Che persona ripugnante!", ha scritto su Twitter la moglie dell'ex premier conservatore Stephen Harper: "Cacciare un puma con i cani fino a che non e' esausto e poi sparare a un animale spaventato...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Addio Russia 2018: ecco quanto perde l'Italia che resta fuori dai Mondiali

    Niente da fare. Lo scenario peggiore alla fine è diventato realtà. Per la prima volta dopo 60 anni l'Italia non parteciperà alle fasi finali di un Mondiale. Il prossimo, in Russia, sarà senza i campioni del mondo del 2006. Glorie lontane ormai sideralmente e distanziate dalla mancata partecipazione

    – di M. Bellinazzo e A. Biondi

    • Agora

    Italia-Svezia al redde rationem: per la Figc l'accesso alla Coppa del Mondo del 2018 vale 100 milioni

    Evitare l'«Apocalisse» (copyright del presidente della Figc Carlo Tavecchio) della mancata qualificazione ai Mondiali, per gli Azzurri è doveroso sia per salvaguardare il ranking del movimento calcistico tricolore, sia per blindare il bilancio federale di cui la Nazionale rappresenta il principale asset. In ballo ci sono circa 100 milioni di euro. Il mancato accesso alla kermesse russa che scatterà il 14 giugno prossimo determinerebbe, infatti, ingenti danni d'immagine oltre che mancati incass...

    – Marco Bellinazzo

    • Agora

    Cresce due cuccioli di puma in giardino, 35mila € di multa per detenzione di animali pericolosi

    Il giudice del tribunale di Ivrea ha condannato a 35mila euro di multa per detenzione di animali pericolosi un 34enne che, all'interno della propria villa a La Mandria di Fiano, in provincia di Torino, custodiva due cuccioli di puma. Il proprietario degli animali, erede di una nota famiglia di industriali torinesi, è finito nei guai due anni fa quando altri residenti della tenuta, spaventati dalla presenza dei puma, hanno chiesto l'intervento di carabinieri e forestali. Intervenuti i militari, l...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Italia-Svezia, match da 100 milioni

    Italia-Svezia si contenderanno uno degli ultimi quattro posti disponibili per la zona europea alla Coppa del Mondo russa del 2018. Il playoff di spareggio si disputerà con un doppio match (andata a Stoccolma il 10 novembre e ritorno il 13 novembre a San Siro).

    – di Marco Bellinazzo

    • News24

    L'Italia ispira Vf nel casual di lusso

    Dna anglosassone al 100%, a partire dal nome: Vf, in origine, stava per Vanity Fair, titolo di uno dei più famosi romanzi inglesi del l'Ottocento e del più copiato mensile americano. Dna americano anche per settore di attività: Vf è il più grande gruppo al mondo nel casualwear e sportswear, con un

    – di Giulia Crivelli

    • Agora

    In Liguria fotografato un grosso felino, forse un puma, a spasso per la Val d'Aveto

    Alcuni cittadini residenti sulle alture alle spalle di Chiavari, in val d'Aveto, hanno segnalato la presenza di un grosso felino al Centro operativo Levante di vigilanza ambientale della Fipsas, la federazione dei pescatori sportivi. L'animale, fotografato in località Sbarbari nel Comune di Rezzoaglio mentre si avvicina al torrente Aveto per bere, potrebbe essere un puma, anche se le fotografie scattate non sono particolarmente nitide. "La segnalazione - si legge nella nota del Centro operativo ...

    – Guido Minciotti

1-10 di 314 risultati