Aziende

Prysmian

Il Gruppo Prysmian è un’azienda internazionale che opera nel settore dei cavi e sistemi ad elevata tecnologia per il trasporto di energia e per le telecomunicazioni. La sua filiale italiana, Prysmian Cavi e Sistemi, nasce nel 2005 quando la società controllata dal gruppo americano Goldman Sachs firma l’accordo per acquisire le attività della Divisione Cavi e Sistemi di Pirelli & C. Spa.

Leader mondiale nel settore dei cavi e sistemi per energia e telecomunicazioni, vanta un fatturato di circa 7,5 miliardi di Euro (dati 2015) ed è presente in 50 Paesi, con 88 impianti produttivi, 17 centri di Ricerca e Sviluppo ed oltre 19.000 dipendenti.

Prysmian è in Italia organizzata in due business: Cavi e Sistemi Energia e Cavi e Sistemi Telecom. Il primo settore si occupa della produzione di cavi per la trasmissione e la distribuzione di elettricità, il secondo di cavi per le telecomunicazioni e di cavi in fibre ottiche per la trasmissione di dati.

Si occupa, su richiesta del cliente, anche della progettazione e realizzazione di sistemi chiavi in mano, nonché della manutenzione post-installazione.

In Italia è presente a Merlino, Giovinazzo, Pignataro Maggiore, Ascoli Piceno, Quattordio, Livorno, Livorno Ferraris, Pozzuoli e Battipaglia.

Da maggio 2007 Prysmian Cavi e Sistemi è quotata in borsa mentre da settembre 2007 è entrata a far parte dell'indice S&P MIB delle principali aziende italiane.

Nonostante le caratteristiche di internazionalità della attuale proprietà di Prysmian Cavi e Sistemi, la storia dell’azienda è prettamente italiana e affonda le sue radici in quella del Gruppo Pirelli: ancora oggi infatti know-how tecnologico, focus su ricerca e innovazione, qualità del management e valorizzazione delle risorse umane derivano direttamente da Pirelli, insieme al collaudato sistema di governance.

Prysmian inoltre produce nei 5 stabilimenti italiani cavi e accessori di varie tipologie: per la generazione, il trasporto e la distribuzione dell’energia elettrica, per il cablaggio di navi, per i sistemi di sollevamento, per metropolitane e linee ferroviarie, per l’alimentazione e il controllo di impianti industriali, per le energie rinnovabili come il fotovoltaico e l’eolico.

Amministratore delegato di Prysmian è dal 2005 l’ingegnere Valerio Battista.

Ultimo aggiornamento 24 gennaio 2017

Ultime notizie su Prysmian
    • News24

    Madrid chiude a -1,2%, ma senza scosse in Europa. Dow oltre 22.500

    La vittoria del fronte indipendentista nel referendum che si è tenuto ieri in Catalogna non ha provocato oggi sui mercati finanziari europei gli scossoni che si potevano temere. La volontà espressa dai leader della regione di voler avviare la procedura di indipendenza forte del trionfo dei sì ha

    – di A. Fontana e C.Poggi

    • News24

    Enti internazionali: più di 600 nuove assunzioni dall'Onu alla Banca Mondiale

    ONU Posizioni aperte: 229Profilo: Tra le opportunità di lavoro alle Nazioni Unite, presso la sede di New York, c'è un posto da direttore nella divisione affari regionali del dipartimento "Safety and Security", cui spetta la gestione strategica delle operazioni e la supervisione su rischi e minacce

    – di Daniele Cesarini e Francesco Nariello

    • News24

    UniCredit, più potere al cda. La sede trasferita da Roma a Milano

    In Italia finora si sono avvalsi di questa possibilità Prysmian, Inwit ed Enel, ora la norma debutta anche in ambito bancario con l'obiettivo di coagulare intorno a una sola lista l'appoggio dei soci di maggioranza e di una quota rilevante di quelli di minoranza.

    – di Marco Ferrando

    • News24

    «Più spazio alle strategie, e comunque ai soci spetta l'ultima parola»

    Con la revisione dello statuto decisa in cda e fortemente voluta dal ceo Jean Pierre Mustier, UniCredit si allinea alla governance delle grandi banche europee e a una pattuglia ancora non molto nutrita di società italiane - Prysmian, Enel, Inwit le principali - che già oggi contemplano la lista del cda: «E' bene ricordare che si tratta di una possibilità, che il board può decidere se sfruttare o meno».

    – di Marco Ferrando

    • News24

    Tajani: «La priorità è una politica industriale europea»

    Erano anni, quelli, in cui l'italiana Prysmian se la vedeva con i cinesi di Xinmao per conquistare l'olandese Draka, operazione poi andata in porto che le ha consentito di conquistare la leadership nel business dei cavi: «Oggi come allora l'esigenza è quella di distinguere gli investimenti veri, di chi vuole comprare un'azienda per svilupparla, da quelli di chi punta a prendersi il know how e portarselo a casa».

    – Marco Ferrando

    • News24

    Wall Street rivitalizza le Borse Ue ma Milano resta al palo con le banche

    La vivacità di Wall Street e la rimonta del dollaro, sostenuti dalle indiscrezioni sui passi avanti della riforma fiscale Trump e dalla corsa dei titoli tecnologici, spingono i listini europei (in particolare Francoforte e Londra) a chiudere la seduta vicino ai massimi di giornata. Nonostante il

    – di C. Condina e A.Fontana

1-10 di 603 risultati