Aziende

Prysmian

Il Gruppo Prysmian è un’azienda internazionale che opera nel settore dei cavi e sistemi ad elevata tecnologia per il trasporto di energia e per le telecomunicazioni. La sua filiale italiana, Prysmian Cavi e Sistemi, nasce nel 2005 quando la società controllata dal gruppo americano Goldman Sachs firma l’accordo per acquisire le attività della Divisione Cavi e Sistemi di Pirelli & C. Spa.

Leader mondiale nel settore dei cavi e sistemi per energia e telecomunicazioni, vanta un fatturato di circa 7,5 miliardi di Euro (dati 2015) ed è presente in 50 Paesi, con 88 impianti produttivi, 17 centri di Ricerca e Sviluppo ed oltre 19.000 dipendenti.

Prysmian è in Italia organizzata in due business: Cavi e Sistemi Energia e Cavi e Sistemi Telecom. Il primo settore si occupa della produzione di cavi per la trasmissione e la distribuzione di elettricità, il secondo di cavi per le telecomunicazioni e di cavi in fibre ottiche per la trasmissione di dati.

Si occupa, su richiesta del cliente, anche della progettazione e realizzazione di sistemi chiavi in mano, nonché della manutenzione post-installazione.

In Italia è presente a Merlino, Giovinazzo, Pignataro Maggiore, Ascoli Piceno, Quattordio, Livorno, Livorno Ferraris, Pozzuoli e Battipaglia.

Da maggio 2007 Prysmian Cavi e Sistemi è quotata in borsa mentre da settembre 2007 è entrata a far parte dell'indice S&P MIB delle principali aziende italiane.

Nonostante le caratteristiche di internazionalità della attuale proprietà di Prysmian Cavi e Sistemi, la storia dell’azienda è prettamente italiana e affonda le sue radici in quella del Gruppo Pirelli: ancora oggi infatti know-how tecnologico, focus su ricerca e innovazione, qualità del management e valorizzazione delle risorse umane derivano direttamente da Pirelli, insieme al collaudato sistema di governance.

Prysmian inoltre produce nei 5 stabilimenti italiani cavi e accessori di varie tipologie: per la generazione, il trasporto e la distribuzione dell’energia elettrica, per il cablaggio di navi, per i sistemi di sollevamento, per metropolitane e linee ferroviarie, per l’alimentazione e il controllo di impianti industriali, per le energie rinnovabili come il fotovoltaico e l’eolico.

Amministratore delegato di Prysmian è dal 2005 l’ingegnere Valerio Battista.

Ultimo aggiornamento 24 gennaio 2017

Ultime notizie su Prysmian
    • News24

    Le tensioni geopolitiche pesano ancora sull'Europa, Milano -0,7%

    Seconda frenata consecutiva per i mercati azionari europei che sono rimasti cauti per il clima di alta tensione tra Washington e Pyongyang e hanno iniziato a guardare alle statistiche americane sull'inflazione di luglio in calendario domani dopo che i dati sui prezzi alla produzione Usa si sono

    – di F.Carletti e A.Fontana

    • News24

    Ecco la top ten dell'industria italiana, in crescita dell'1,6%

    Nel complesso, i dieci big italiani (Fca Italy, Leonardo, Saipem, Luxottica, Prysmian, Parmalat, Fincantieri, Prada, Buzzi Unicem e Cofide) nel 2016 hanno fatturato 84 miliardi di euro, in crescita dell'1,6% rispetto all'anno precedente, ma il loro giro d'affari impallidisce quando confrontato con quello delle concorrenti europee.

    – di Corrado Poggi

    • News24

    Prysmian in luce. Potrebbe valutare il dossier General Cable

    Si riapre il tema delle aggregazioni per Prysmian e il titolo del gruppo produttore di cavi corre in Borsa aggiornando i massimi storici in area 27,5 euro per azione. ... General Cable era già stata qualche anno fa nel mirino di Prysmian

    – di Andrea Fontana

    • News24

    Spallata finale di Milano (+0,7%), mentre Europa rimane debole

    Chiusura debole anche se sopra i minimi di giornata per le Borse europee (segui qui i principali indici) , mentre sale l'attesa per il G20 che inizierà domani a Amburgo. Il focus rimane sulle future mosse delle banche centrali, con gli economisti che iniziano a mettere in conto un eventuale cambio

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Borse, semestre si chiude con Milano a +7%. Londra maglia nera con +2,4%

    Le incertezze relative all'andamento dell'inflazione e delle politiche monetarie dalle due parti dell'Atlantico e i timori legati al tonfo di Wall Street di ieri portano a una nuova seduta di debolezza per le Borse europee mentre sul fronte dei titoli di stato sono proseguite le vendite anche se

    – di C. Di Cristofaro e A.Fontana

    • News24

    Milano (+1,24%) svetta in Europa con banche e Mediaset. Rally dell'euro

    Chiusura contrastata per le Borse europee (segui qui i principali indici), con gli indici che hanno registrato un andamento volatile. Milano ha vantato la performance migliore nel giorno in cui sia l'agenzia di rating Standars and Poor's, sia il Centro Studi di Confindustria hanno rivisto al rialzo

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Europa in rosso nonostante recupero petrolio. A Milano giù Ferragamo

    Chiusura negativa per i principali listini europei nell'ultima seduta della settimana, nonostante il recupero del prezzo del petrolio. Piazza Affari ha terminato la giornata in calo dello 0,46% sul FTSE MIB, appesantita dalle vendite sui titoli delle banche (Mediobanca-1,61% e Ubi -1,46%). Gli

    – di C. Di Cristofaro e P.Paronetto

    • News24

    Super Wall Street spinge l'Europa. A Milano effetto cedole su Poste e Terna

    I nuovi record di Dow Jones e S&P 500 a Wall Street, dove anche il Nasdaq rimbalza di oltre l'1%, spingono le Borse europee che chiudono la seduta comunque sotto i massimi di giornata. Parigi e Francoforte, dopo la nuova vittoria elettorale di Emmanuel Macron (che conquista la maggioranza assoluta

    – di Cheo Condina

1-10 di 593 risultati