Aziende

Prysmian

Il Gruppo Prysmian è un’azienda internazionale che opera nel settore dei cavi e sistemi ad elevata tecnologia per il trasporto di energia e per le telecomunicazioni. La sua filiale italiana, Prysmian Cavi e Sistemi, nasce nel 2005 quando la società controllata dal gruppo americano Goldman Sachs firma l’accordo per acquisire le attività della Divisione Cavi e Sistemi di Pirelli & C. Spa.

Leader mondiale nel settore dei cavi e sistemi per energia e telecomunicazioni, vanta un fatturato di circa 7,5 miliardi di Euro (dati 2015) ed è presente in 50 Paesi, con 88 impianti produttivi, 17 centri di Ricerca e Sviluppo ed oltre 19.000 dipendenti.

Prysmian è in Italia organizzata in due business: Cavi e Sistemi Energia e Cavi e Sistemi Telecom. Il primo settore si occupa della produzione di cavi per la trasmissione e la distribuzione di elettricità, il secondo di cavi per le telecomunicazioni e di cavi in fibre ottiche per la trasmissione di dati.

Si occupa, su richiesta del cliente, anche della progettazione e realizzazione di sistemi chiavi in mano, nonché della manutenzione post-installazione.

In Italia è presente a Merlino, Giovinazzo, Pignataro Maggiore, Ascoli Piceno, Quattordio, Livorno, Livorno Ferraris, Pozzuoli e Battipaglia.

Da maggio 2007 Prysmian Cavi e Sistemi è quotata in borsa mentre da settembre 2007 è entrata a far parte dell'indice S&P MIB delle principali aziende italiane.

Nonostante le caratteristiche di internazionalità della attuale proprietà di Prysmian Cavi e Sistemi, la storia dell’azienda è prettamente italiana e affonda le sue radici in quella del Gruppo Pirelli: ancora oggi infatti know-how tecnologico, focus su ricerca e innovazione, qualità del management e valorizzazione delle risorse umane derivano direttamente da Pirelli, insieme al collaudato sistema di governance.

Prysmian inoltre produce nei 5 stabilimenti italiani cavi e accessori di varie tipologie: per la generazione, il trasporto e la distribuzione dell’energia elettrica, per il cablaggio di navi, per i sistemi di sollevamento, per metropolitane e linee ferroviarie, per l’alimentazione e il controllo di impianti industriali, per le energie rinnovabili come il fotovoltaico e l’eolico.

Amministratore delegato di Prysmian è dal 2005 l’ingegnere Valerio Battista.

Ultimo aggiornamento 24 gennaio 2017

Ultime notizie su Prysmian
    • News24

    Borse in rosso con Wall Street. Milano zavorrata da Generali

    Chiusura debole per le Borse europee (segui qui i principali indici), frenate dai realizzi, nonostante le indicazioni incoraggiante contenute nel Bollettino economico della Banca centrale europea. La Commissione Ue ha rivisto al rialzo le stime di crescita del Pil nella zona euro all'1,7% per

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Chi sono e che cosa comprano i grandi investitori cinesi in Europa

    Il controvalore delle partecipazioni azionarie detenute da investitori cinesi nel mercato azionario europeo è pari a 54 miliardi di euro secondo un'elaborazione che Il Sole 24 Ore ha fatto su banca dati S&P Market Intelligence. In cinque anni il valore degli investimenti nelle Borse europee di

    – di Andrea Franceschi

    • News24

    Borse in apnea prima di Fed e duello Macron-LePen. Milano chiude a +0,1%

    Borse europee in apnea prima delle indicazioni della Federal Reserve al termine della due giorni del Comitato di politica monetaria e questa sera del dibattito televisivo tra Emmanuel Macron e Marine LePen in vista del secondo turno delle presidenziali francesi. Tutti intorno alla parità' in

    – di C.Di Cristofaro e A. Fontana

    • News24

    Le Borse scommettono su Macron: Milano +4,8% top da inizio 2016. Volano le banche

    Le Borse europee aprono la settimana con il botto dopo la vittoria nel primo turno delle presidenziali francesi di Emmanuel Macron, che ha sconfitto l'anti-europeista Marine Le Pen e ora affronta da grande favorito il ballottaggio del 7 maggio. Con Wall Street in rialzo di oltre l'1% (il Nasdaq

    – di Cheo Condina

    • News24

    Stacco cedola per sette big a Milano, anche Eni e Ferrari

    Tratteranno in Borsa ex dividendo infatti Eni, che staccherà il saldo del dividendo sull'esercizio 2016 per 0,40 euro per azione, Ferrari (0,635 euro), Banca Mediolanum (0,24 euro), Cnh Industrial (0,11 euro), Prysmian (0,43euro), Recordati (0,35 euro) e Finecobank (0,28euro) che nei giorni successivi distribuiranno agli azionisti le cedole relative all'esercizio passato.

    – di Andrea Fontana

    • News24

    Borse senza azzardi prima del voto francese. Milano -0,5%

    Finale di settimana senza azzardi sui mercati azionari europei alla vigilia delle primo turno delle presidenziali francesi, caratterizzate da una grande incertezza, e dopo l'attentato terroristico di Parigi. I listini hanno terminato la giornata con indici contrastati e vendite soprattutto sul

    – di C. Di Cristofaro e A. Fontana

    • News24

    Niente panico in Borsa per tensioni internazionali. Giù Mediaset

    e Tenaris.Prysmian registra un frazionale rialzo, dopo l'annuncio di avere ottenuto una commessa da 350 milioni di euro per un cavo di energia che collegherà Francia e Gran Bretagna.Telecom Italia perde quota, mentre sale la curiosità per la lista di nomi che Vivendi presenterà entro domenica per i membri del board della compagnia che dovranno essere nominati dall'assemblea del 4 maggio.

    – di Eleonora Micheli e Andrea Fontana

    • News24

    Europa aspetta stretta Fed. Milano la peggiore (-1%), corre Poste

    Tempo di realizzi sull'azionario in Europa (l'indice Eurostoxx50 era tornato ai massimi da fine 2015 con il +2,5% della scorsa settimana) e soprattutto a Piazza Affari protagonista di un'ultima ottava da +5,7% e piegata oggi soprattutto dal settore bancario che ha in parte sofferto la maxi

    – di E. Micheli e A. Fontana

1-10 di 573 risultati