Aziende

Ppr

Ppr (acronimo di Pinault-Printemps-Redoute) è una holding multinazionale francese leader mondiale nel settore della moda e degli accessori di lusso e attiva e anche nel retail. Il gruppo che ha assunto la denominazione attuale nel 2005 è quotato alla Borsa di Parigi dal 2009 e vede François-Henri Pinault alla carica di Presidente e Amministratore delegato.

Ppr è radicata in Francia e ha sede principale nella capitale francese. Opera su scala internazionale e controlla marchi del calibro di Gucci, (che a sua volta possiede Yves Saint Laurent, Sergio Rossi, Boucheron, Bottega Veneta, Bédat & Co, Alexander McQueen, Stella McCartney, Balenciaga), Puma, Redcats, Conforama e Fnac. Pinault-Printemps-Redoute è nata nel 1963 per volere del miliardario francese François Pinault che insieme a due dei marchi più importanti che la società possedeva in origine hanno dato nome al gruppo. Nel tempo le acquisizioni effettuate da Ppr le hanno regalato l’assetto attuale.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Ppr
    • News24

    Pressing eco da Gucci: «Stop alle pellicce»

    Fino al 2013 il gruppo della famiglia Pinault si chiamava Ppr (Pinault Printemps Redoutem), poi cambiò nome in Kering, che in inglese suona come il gerundio del verbo "to care", prendersi cura, avere a cuore.

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Gucci dice addio alle pellicce animali

    Fino al 2013 il gruppo della famiglia Pinault, secondo al mondo dopo Lvmh, si chiamava Ppr (Pinault Printemps Redoutem.

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Europcar, Raoul Colantoni nuovo Managing Director per l'Italia

    Dopo l'annuncio del 25 Luglio 2016 della riorganizzazione in business unit, il Gruppo Europcar, leader europeo nei servizi di autonoleggio e player di riferimento della mobilità, ha ridefinito le cariche dei membri del suo Consiglio di Amministrazione con l'obiettivo di ottimizzare

    • Agora

    L'abbigliamento di Corneliani verso gli arabi di Investcorp

    Il marchio dell'abbigliamento Corneliani potrebbe presto avere un azionista del Bahrain come il fondo internazionale Investcorp, già noto alle cronache per aver rilanciato il marchio Gucci alla fine degli anni 80. Le trattative sarebbero in corso da qualche mese e, secondo quanto riportato dal servizio di intelligence Mergermarket, ormai si andrebbe verso la conclusione positiva delle discussioni. Il gruppo mantovano è oggi un'azienda familiare con un'importante apertura verso i mercati esteri e...

    – Carlo Festa

    • News24

    Tempi difficili per Brioni, che paga gli errori strategici di Kering

    Uno scrigno di talenti. Una fabbrica-atelier in cui decine e decine di sarti esperti segnano con il gesso tessuti super-fini, li tagliano con precisione certosina uno a uno, abbinando i corretti grafismi di righe o quadri, assemblano, imbastiscono, cuciono, "disegnano" occhielli perfetti e rever

    – Paola Bottelli

    • News24

    I premiati al Gala del Triathlon 2016

    All'Auditorium Testori di Palazzo Lombardia, sabato 30 gennaio è andata in scena la quarta edizione del Gala del Triathlon. Serata emozionante e avvincente che

    • Agora

    Il Gala del Triathlon

    I premi ai migliori triathleti italiani dell'anno e le novità per il 2016. Il Gala del Triathlon si svolgerà sabato 30 gennaio a Milano, all'Auditorium Testori in Regione Lombardia che, assieme a Fitri, patrocina l'evento, a partire dalle ore 17.30 (il Galà vero e proprio si svolgerà dalle 19 alle 21). Tutto esaurito in sala con oltre 400 persone registrate all'evento arrivato alla sua quarta edizione creato da Dario 'Daddo' Nardone, giornalista e triathleta, fondatore e direttore di FCZ.it - Tr...

    – Riccardo Barlaam

    • News24

    Investindustrial conquista Sergio Rossi

    Il fondo Investindustrial di Andrea Bonomi conquista le scarpe Sergio Rossi. Dopo mesi di trattative e di indiscrezioni, Investindustrial ha raggiunto con il

    – Carlo Festa

    • News24

    La scelta del leone

    Non importa se sei gazzella o leone. Nel mercato globale del caffè ogni mattina devi svegliarti e correre. Se non vuoi essere mangiato o morire di fame. Lavazza ha scelto di essere leone e ha deciso di finalizzare un'operazione difficile e costosa come l'acquisizione della francese Carte Noire.

    – Lello Naso

1-10 di 253 risultati