Aziende

Poste Italiane

Poste Italiane Spa è la più importante azienda postale italiana, che conta 143mila dipedenti e fornisce servizi logistico-postali, di risparmio e pagamento e assicurativi a oltre 32 milioni di clienti.

Nata durante il Regno di Sardegna come ente pubblico che gestiva in monopolio i servizi postali e telegrafici per conto dello Stato, dopo l'unificazione le Poste hanno inglobato anche le aziende di servizi postali dei regni annessi. Nel 1889 è stato istituito un apposito Ministero delle Poste e Telegrafi. Nel 1997, a seguito di un processo di privatizzazione, la società si è trasformata in Poste Italiane Spa, sviluppando nel tempo le divisioni che costituiscono l’attuale assetto societario del gruppo.

Poste Italiane è una società per azioni, in cui lo Stato italiano, tramite il Ministero dell'Economia e delle Finanze, è l'azionista di maggioranza, detenendo circa il 60% del capitale sociale (35% Cassa depositi e prestiti, 29,7%) Ministero dell’Economia). Dal mese di ottobre del 2015 è quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Il 18 marzo 2017 il governo ha designato il nuovo ad del gruppo: Matteo Del Fante in sostituzione di Francesco Caio.


Ultimo aggiornamento 08 febbraio 2017

Ultime notizie su Poste Italiane
    • News24

    Libretti, Buoni fruttiferi e conti correnti. Chi guadagna in Posta?

    Trentaquattro milioni di clienti e 12.800 uffici distribuiti sull'intero territorio nazionale. E' la più grande macchina di raccolta del risparmio italiano. Stiamo parlando del gruppo Poste Italiane e del suo braccio finanziario BancoPosta. In modo diretto o indiretto tutti gli italiani hanno avuto

    – di redazione Plus24

    • News24

    Cervia capitale degli aquiloni. Al via il festival Artevento

    Cinque continenti, 35 Paesi, 1800 aquilonisti, 200 artisti ospiti: sono questi i numeri della 38esima edizione di "Artevento" Festival internazionale dell'aquilone in programma dal 20 aprile all'1 maggio a Pinarella di Cervia (Ravenna).

    – di Redazione Viaggi24

    • News24

    Ritenute su bonifici ristrutturazioni edilizie e spese per risparmio energetico

    Adempimento: Termine ultimo per il versamento delle ritenute sui bonifici effettuati nel mese precedente Soggetti: Sono tenute all'adempimento Banche e Poste Italiane Modalità: N.B. la scadenza originaria è il 16/04 ma essendo festivo slitta al 18/04.Il versamento va fatto, utilizzando il Modello

    – Scadenziario

    • News24

    Ritenute su bonifici ristrutturazioni edilizie e spese per risparmio energetico

    Adempimento: Termine ultimo per il versamento delle ritenute sui bonifici effettuati nel mese precedente Soggetti: Sono tenute all'adempimento Banche e Poste Italiane Modalità: Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica Normativa di riferimento: Legge 27

    – Scadenziario

    • News24

    Ravvedimento omessi versamenti di imposte e ritenute

    Adempimento: NB: scadenza originariamente fissata al 15 aprile, che cade di domenica. Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente entro il 19 marzo 2018, con maggiorazione degli interessi legali e della

    – Scadenziario

    • News24

    Accordo commerciale tra Poste e Intesa SanPaolo

    Poste Italiane e Intesa Sanpaolo hanno firmato un accordo quadro triennale per la distribuzione di specifici prodotti e servizi dei due Gruppi. Lo rende noto un comunicato congiunto delle due società. Gli ambiti di collaborazione riguardano principalmente i mutui e i prestiti personali erogati da

    • News24

    Le tensioni in Siria frenano le Borse. A Milano giù Telecom, vola l'As Roma

    Battuta d'arresto per Piazza Affari, che dopo aver aperto la settimana con due sedute consecutive di rialzo, ha accusato insieme a tutti gli altri listini azionari mondiali (qui gli indici europei e Wall Street) i timori di un'escalation militare della crisi siriana. A Milano il Ftse Mib ha così

    – Di Cristofaro e Paronetto

    • News24

    Caffè Borbone: ricavi e utili volano mentre Italmobiliare acquisisce il 60%

    Tanti capitali freschi nella tazzina di caffè. E via sui mercati esteri per Caffè Borbone. Sì perché in Italia i consumi di caffè sono in calo da anni, eccetto quelli delle capsule che crescono del 20% da diversi anni. Tra le mura domestiche, una fetta degli italiani ha abbandonato la vecchia moka

    – di Emanuele Scarci

1-10 di 2002 risultati