Aziende

Poste Italiane

Poste Italiane Spa è la più importante azienda postale italiana, che conta 143mila dipedenti e fornisce servizi logistico-postali, di risparmio e pagamento e assicurativi a oltre 32 milioni di clienti.

Nata durante il Regno di Sardegna come ente pubblico che gestiva in monopolio i servizi postali e telegrafici per conto dello Stato, dopo l'unificazione le Poste hanno inglobato anche le aziende di servizi postali dei regni annessi. Nel 1889 è stato istituito un apposito Ministero delle Poste e Telegrafi. Nel 1997, a seguito di un processo di privatizzazione, la società si è trasformata in Poste Italiane Spa, sviluppando nel tempo le divisioni che costituiscono l’attuale assetto societario del gruppo.

Poste Italiane è una società per azioni, in cui lo Stato italiano, tramite il Ministero dell'Economia e delle Finanze, è l'azionista di maggioranza, detenendo circa il 60% del capitale sociale (35% Cassa depositi e prestiti, 29,7%) Ministero dell’Economia). Dal mese di ottobre del 2015 è quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Il 18 marzo 2017 il governo ha designato il nuovo ad del gruppo: Matteo Del Fante in sostituzione di Francesco Caio.


Ultimo aggiornamento 08 febbraio 2017

Ultime notizie su Poste Italiane
    • News24

    Anima Holding debole, attesa per esito operazione su Aletti

    Anima Holding colpita dalle vendite a Piazza Affari, quando si rincorrono nuove indiscrezioni stampa sul futuro di Aletti Gestielle. Le indiscrezioni questa mattina riportavano che Azimut si è fatta avanti di nuovo su Aletti Gestielle controllata dal Banco Bpm che sta negoziando con Anima-Poste la

    – di Flavia Carletti

    • News24

    Europa in rosso con supereuro. Su Milano pesano Fca e banche

    Chiusura in rosso per le Borse del Vecchio Continente, con Piazza Affari zavorrata da banche e auto mentre a Wall Street il Dow Jones viaggia in territorio negativo. A Milano il FTSE MIBha terminato le contrattazioni in calo dell'1,10% e il Ftse All Share dell'1,01 per cento. Più contenuta la

    – di Flavia Carletti

    • News24

    Ritenute su bonifici ristrutturazioni edilizie e spese per risparmio energetico

    Adempimento: NB la scadenza originaria è al 16/07 e slitta in quanto cade di giorno festivo. Termine ultimo per il versamento delle ritenute sui bonifici effettuati nel mese precedente Soggetti: Sono tenute all'adempimento Banche e Poste Italiane Modalità: Il versamento va fatto, utilizzando il

    – Scadenziario

    • News24

    Talent Garden compie 6 anni e festeggia con battaglie di robot

    Il 2016 è l'anno dello sbarco a Roma, con l'apertura di Talent Garden Poste Italiane, e delle aperture di Sarzana e Bucarest, anno che si chiude con un grande traguardo: un round di investimento da 12 milioni di euro. ... Roma Cinecittà è la seconda sede romana dopo quella di Poste Italiane e il primo campus con un focus particolare sui professionisti dei new media e della multimedialità.

    • News24

    Europa in volata nel giorno della Yellen, +1,5% Milano con petroliferi

    Chiusura in volata per le Borse europee (segui qui i principali indici) nel giorno in cui la numero uno della Federal Reserve, Janet Yellen, ha rassicurato che l'istituto centrale continuerà ad aumentare i tassi di interesse «in modo graduale», in modo da «sostenere l'espansione economica». Yellen

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Nuovo polo del risparmio, utili per 193,7 milioni dalle commissioni

    La nascita di un terzo polo italiano del risparmio gestito - dopo Eurizon (Intesa Sanpaolo) e Generali - grazie alla fusione tra Anima Sgr, Aletti Gestielle Sgr e Bancoposta Fondi (si veda Il Sole 24 Ore del 9 luglio 2017) confermerebbe l'appetibilità dell'industria dei fondi comuni di

    – di Marzia Redaelli

    • News24

    Risparmio, la Borsa spinge il polo-Cdp

    Un progetto che, come ricostruito domenica dal Sole 24Ore, coinvolgerebbe Banco Bpm, Anima, Poste Italiane e Cdp. ... Una volta realizzato questo passaggio, il riassetto vedrebbe il conferimento nel nuovo polo di BancoPosta Fondi da parte di Poste Italiane, che oggi già controlla il 10% di Anima e così facendo arriverebbe al 25%.

    – Luca Davi

    • Agora

    Bpm e Anima salgono in Borsa sulla scia dei rumors sul polo del risparmio con Poste e Cdp

    L'operazione, che alcuni analisti valutano tra i 650 e i 700 milioni, avrebbe secondo Intermonte un impatto positivo di 60 punti base sui ratios patrimoniali di Banco Bpm (socio di Anima con il 15% circa) e sarebbe poi seguita dal conferimento di BancoPosta Fondi da parte di Poste Italiane (+0,16%) che attualmente detiene il 10% e che, con il conferimento, dovrebbe arrivare vicina al 25%.

    – Carlo Festa

1-10 di 1891 risultati