Ultime notizie:

Porto Ercole

    • News24

    L'ultima spiaggia di Michelangelo

    Il 18 luglio 1610 il Caravaggio si spegneva all'Argentario: l'evento celebrato con una mostra dedicata al «San Giovanni Battista», capolavoro della Galleria Borghese - Il quadro si trovava sulla feluca che il pittore aveva perduto a Palo: nel disperato tentativo di recuperare la barca e i quadri il maestro morì sulla costa toscana

    • News24

    I suoi tormenti, che passione!

    La difficile esistenza del maestro continua a suscitare interesse perché ci svela le ragioni dello stile, la personalità e le contraddizioni - Per questo si continua a scavare negli archivi alla ricerca di sempre nuove testimonianze che ci aiutino ad approfondirne il genio

    • News24

    La ricetta: qualità e gratuità

    La facilità di accesso a bene culturale di qualità, se possibile in forma gratuita e aperto a ogni tipo di pubblico, è l'obiettivo precipuo di Eni. E nell'ottica di un agevole accesso alla cultura si inserisce anche la mostra caravaggesca inaugurata oggi a Porto Ercole, così come altre numerose

    • News24

    Sul chiuder della vita

    di Valeria Merlini e Daniela Storti «Misesi in una feluca con alcune poche robe, per venirsene a Roma, tornando sotto la parola del Cardinal Gonzaga, che co'l Pontefice Paolo V, la sua remissione trattava. Arrivato ch'egli fu nella spiaggia, fu in cambio fatto prigione, e posto dentro le carceri,

    • News24

    Caravaggio è servito

    Esposti alle Scuderie del Quirinale i capolavori del Maestro lombardo - In mostra solo le tele certe e documentate del Merisi, dai soggetti profani giovanili sino agli ultimi quadri sacri

    • News24

    Il tranello degli angeli

    L'incredibile vicenda del ritrovamento dei 100 disegni inediti del giovane Caravaggio - scoperti da Curuz e Fedrigolli senza neppure averli mai visti dal vero! - si presta a una serializzazione. Prendetela come volete: o come un tormentone estivo o come una «piccola storia dell'arte raccontata

    • News24

    Non solo americani, al Castello di Casole sempre più turisti cinesi e indiani

    Non c'è niente da fare: gli statunitensi hanno un'attrazione fatale per la Toscana. Arrivano, la vedono e la vogliono subito possedere. Che nel caso specifico significa trovare un casale, un borgo, un castello, andare dal notaio, e farlo proprio per trasformarlo in dimora o albergo. Negli anni

    – di Sara Magro

    • NovaCento

    Alessandro, l'archeologia sperimentale e la Natività di Betlemme

    Di mio vi dico soltanto che si chiama Alessandro Fichera, che è nato nel 1974, che si è laureato a Siena in Lettere Moderne con una tesi in Archeologia dell'Architettura Medievale e che è presidente di Coopera Archeologia e Turismo. Il resto ce lo racconta lui, che lo sa fare molto bene, che io amo raccontare storie, però amo anche leggerle, soprattutto quando sono belle come questa di questo maremmano made in Sicily, che anche se ha le scarpe sporche di fango invece della frusta e del cappello ...

    – Vincenzo Moretti

    • News24

    Nasce il brand Autentico

    Competizione elevata, cambiamenti nei flussi turistici, evoluzione dei modelli di ospitalità sono variabili di cui devono tenere conto hotel e gestori alberghieri.

1-10 di 71 risultati