Ultime notizie:

Politica

    • Info Data

    La religione e la tolleranza verso gli immigrati. Il caso dei cristiani europei

    E tuttavia "usando tecniche statistiche per controllare per una serie di fattori come età, istruzione, ideologia politica, conoscenza personale di ebrei o musulmani […] gli europei occidentali che si identificano come cristiani esprimono più di frequente sentimenti negativi verso immigrati e minoranze religiose rispetto a chi non è affiliato a nessuna religione".

    – Davide Mancino

    • Econopoly

    La diversità, le migrazioni e il ritorno economico per le aziende e per noi stessi

    Probabilmente è necessario ripartire dalle basi, uscendo dalla propaganda politica che sta prendendo il sopravvento contro l'umanità stessa. ... Nel nostro paese abbiamo ancora tanta strada da fare, e certamente la propaganda politica che specula sulle paure delle persone, inventandosi comodi nemici, non ci permette di prendere le giuste decisioni con la necessaria serenità.

    – Emiliano Pecis

    • News24

    La scelta tra ideologia e interesse della nazione

    Comincio dalla politica migratoria. Secondo il nostro Governo, l'Italia dovrebbe chiudere frontiere e porti all'immigrazione, alleandosi, a Bruxelles, con i Paesi (come il gruppo di Visegrad) che hanno già avviato questa politica oppure che vogliono avviarla (come l'Austria). L'obiettivo è contrastare la politica dell'apertura perseguita dalla cancelliera tedesca Merkel nel 2015, oggi contestata dal suo stesso ministro dell'Interno (il bavarese Seehofer). ...a qualsiasi politica di...

    – di Sergio Fabbrini

    • News24

    Premio Biagio Agnes: tra i riconoscimenti Mieli, Mauro e Cerretelli

    A Jèrome Fenoglio, direttore di Le Monde, è andato il premio per il giornalismo internazionale; a Paolo Mieli ed Ezio Mauro il riconoscimento "per il decennale" in quanto firme prestigiose del giornalismo italiano; ad Adriana Cerretelli, de il Sole 24Ore, il premio per la capacità di raccontare la politica dell'Unione Europea.

    – di Vera Viola

    • News24

    Reddito di cittadinanza, l'Ue frena sull'uso dei fondi europei

    Ma non per sostituire la spesa nazionale, né per misure ordinarie o solo per politiche «passive»: lo ha ribadito la commissaria Ue al welfare, Marianne Thyssen, al ministro del Lavoro Luigi Di Maio nel colloquio di giovedì sui dossier pendenti. ... «Il timore è che vengano sottratte risorse già assegnate per le finalità regionali e territoriali di politiche attive del lavoro, formazione professionale, lotta alla povertà, potenziamento dei servizi territoriali», spiega Catiuscia Marini, presidente...

    – di Giorgio Pogliotti

    • News24

    La nuova giustizia tributaria e i doveri del legislatore

    La speranza è che la maggioranza politica torni a riflettere su questi delicati temi, nella consapevolezza che la strada maestra verso un "giusto processo" è stata già imboccata, ma non è ancora del tutto percorsa e non potrà che essere conclusa dal legislatore.

    – di Franco Gallo

1-10 di 78664 risultati