Persone

Pierre Moscovici

Pierre Moscovici, (Parigi, 16 settembre 1957) è un politico francese, da novembre 2014 eletto commissario europeo agli Affari economici e finanziari.

Figlio dello psicologo e sociologo Serge, Pierre Moscovici, dopo la laurea in economia e filosofia al Science Po e studi all’ENA (la famosa Ecole Nationale d'Administration) si iscrive al partito socialista francese nel 1984.

Eurodeputato dal 1994 ed è stato ministro per gli Affari europei 1997-2002. Sostenitore di Domi­nique Strauss-Kahn alle primarie socialiste del 2007, nel 2012 diventa l’organizzatore della campagna per le presidenziali di Francois Hollande e poi fino al 1 marzo 2014 ricopre la carica di ministro delle Finanze e dell'Economia del governo Ayrault. Su proposta di Hollande ma con veto contrario dei tedeschi il primo novembre del 2014 diventa commissario europeo agli Affari economici e finanziari nella commissione di Jean Cluade Juncker. Appena eletto è stato definito dagli addetti ai lavori come “ la fetta di prosciutto francese all'interno di un panino tedesco”.

Ultimo aggiornamento 10 maggio 2017

Ultime notizie su Pierre Moscovici
    • News24

    Moscovici: serve un superministro per l'euro

    Ad accendere la miccia della polemica a distanza è stato il commissario Ue agli Affari economici, Pierre Moscovici nel corso degli incontri del Workshop Ambrosetti.

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    A Cernobbio tutti fiduciosi (ma non troppo) su Italia ed Europa

    Qualche ora dopo anche Clemens Fuest, presidente dell'istituto tedesco Ifo e uno dei più fieri censori dell'operato della Bce, ha trovato il pane per i suoi denti in un dibattito acceso con il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, e con il commissario Ue agli Affari economici, Pierre Moscovici.

    – di Maximilian Cellino

    • News24

    Conti economici e agenda europea, al via la kermesse di Cernobbio

    Sabato sono previsti gli interventi di Jeroen Dijsselbloem (presidente dell'Eurogruppo), Pierre Moscovici (commissario Europeo per gli Affari Economici e Monetari), Michel Barnier (negoziatore capo incaricato di guidare la Task Force della Commissione Ue per i negoziati con il Regno Unito sulla Brexit), Margrethe Vestager (commissario Europeo per la concorrenza), Jean-Claude Trichet (ex presidente della Bce), Mario Monti.

    • News24

    Manovra, il conto «lordo» è già a 23-25 miliardi. l'avviso di Moscovici

    «Con un deficit al 3% l'Italia non sarebbe in grado di ridurre il suo altissimo debito pubblico», ha detto ieri il commissario Ue agli Affari economici, Pierre Moscovici, secondo cui l'Italia «ha invece bisogno di continuare a seguire quello che Pier Carlo Padoan chiama il "sentiero stretto" tra la riduzione del deficit e il sostegno della crescita».

    – di Marco Rogari

    • News24

    Istat, Gentiloni: record di occupati ma ancora da fare. Padoan: ripresa c'è

    «Gli italiani occupati superano 23 milioni, un record. Ancora molto da fare contro disoccupazione ma effetti positivi da #jobsact e ripresa». Su Twitter a commentare così i dati di oggi sull'occupazione è il premier Paolo Gentiloni. Per il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan «c'è la ripresa,

    • News24

    Stop all'import illecito: la Ue protegge il patrimonio culturale

    Inoltre, a sostegno della battaglia contro il terrorismo, il Commissario per gli Affari Economici e Finanziari, Fiscalità e Dogane Pierre Moscovici conferma l'appoggio del Regno Unito anche nello scenario post-Brexit e riferisce possibili misure di controllo dei flussi di denaro liquido in entrata e uscita.

    – di Roberta Capozucca e Giuditta Giardini

1-10 di 584 risultati