Ultime notizie:

Pier Ferdinando Casini

    • News24

    Sicilia, Casini: Dem non siano schizzinosi con centro. Parisi: puntare su Musumeci

    E' l'nvito lanciato da Pier Ferdinando Casini in un'intervista, nella quale sottolinea che «un moderato in condominio con Salvini non ci può stare» e che «deve apparire chiara la differenza ... E' l'nvito lanciato da Pier Ferdinando Casini in un'intervista, nella quale sottolinea che «un moderato in condominio con Salvini non ci può stare» e che «deve apparire chiara la differenza tra noi e loro».

    • News24

    Sviluppi caso Regeni, informativa del governo il 4 settembre. Boldrini: «Si anticipi»

    Tema dell'audizione, spiega una nota congiunta dei presidenti Pier Ferdinando Casini e Fabrizio Cicchitto per «i rapporti tra l'Italia e l'Egitto» e «un confronto tra le forze politiche sull'evoluzione delle relazioni tra i due Paesi dall'assassinio di Giulio Regeni e fino decisione relativa all'invio al Cairo dell'ambasciatore Giampaolo Cantini».

    • News24

    Regeni, i servizi ora unica pista anche per i pm egiziani

    Per conoscere la posizione ufficiale di palazzo Chigi sul "caso Regeni" dopo le ultime rivelazioni del New York Times bisognerà attendere i primi settembre. I presidenti delle commissioni Esteri di Camera e Senato Pier Ferdinando Casini e Fabrizio Cicchitto hanno annunciato oggi un'informativa del

    – di I.Cimm. e M.Lud.

    • News24

    Berlusconi chiama Alfano, Ap temporeggia

    La sortita ieri di Pier Ferdinando Casini, che da Ragusa ha annunciato una rosa di tre nomi (D'Alia, Misuraca e La Via) come possibili candidati per la Sicilia sostenuti da una coalizione «tra moderati e progressisti» non è piaciuta a quella parte dei centristi che puntano a rientrare nel centrodestra, a partire dal cordinatore regionale di Ap in Sicilia Giuseppe Castiglione che è immediatamente intervenuto per sconfessare l'intesa con i dem.

    – Barbara Fiammeri

    • News24

    Quella voglia di «grande centro» che non porta voti

    Se torna il proporzionale, allora perché non dovrebbero rinascere i partiti che con quel sistema elettorale hanno proliferato nella Prima repubblica, a partire ovviamente dalla Democrazia cristiana? Sembra essere questo il ragionamento dietro l'iniziativa lanciata da un uomo simbolo di un'epoca,

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Da Fratelli d'Italia a Mdp, le 18 forze politiche a rischio con lo sbarramento al 5%

    Da Fratelli d'Italia agli alfaniani di Ap, passando per i fittiani di Direzione Italia fino a Sinistra Italiana e i bersaniani di Mdp. Sono 18 i partiti e movimenti che aspirano (o potrebbero aspirare) a entrare in parlamento con le prossime elezioni politiche, ma che con una nuova legge elettorale

    – di Andrea Marini

    • News24

    Modello tedesco, quel proporzionale quasi puro

    Silvio Berlusconi è oggi in un angolo. Nel 2005 con l'aiuto di Pier Ferdinando Casini era riuscito a liberarsi degli odiati collegi uninominali. Li sostituì con il premio di maggioranza del famigerato Porcellum. Ed ecco che ora lo spettro del collegio riappare sotto la forma di un Mattarellum bis,

    – di Roberto D'Alimonte

    • News24

    Alternativa popolare-centristi per l'Europa-Ncd

    E' il gruppo inizialmente fondato nel novembre 2013 da Angelino Alfano con il nome di Nuovo centrodestra per continuare a sostenere il Governo Letta dopo la decisione di Silvio Berlusconi di uscire dalla maggioranza. Un anno dopo l'alleanza con l'Udc porta a modificare la denominazione in Area

    • News24

    Banche, sì del Senato al ddl sulla commissione d'inchiesta

    Via libera dell'Aula del Senato al disegno di legge che istituisce una commissione parlamentare d'inchiesta sul sistema bancario e finanziario. Il provvedimento è stato approvato con 167 sì, 4 no e 40 astenuti. Si sono astenuti M5S, Si e alcuni senatori del gruppo Misto. Oltre alla maggioranza,

    – di Nicoletta Cottone

    • News24

    Leonardo, arriva Profumo, Del Fante passa a Poste. Conferme per Eni e Enel

    Alessandro Profumo nuovo amministratore delegato di Leonardo (ex Finmeccanica) e Matteo Del Fante alla guida di Poste Italiane. Il governo ha ufficializzato ieri le liste con i suoi candidati alla guida delle sei grandi società pubbliche quotate in Borsa per i prossimi tre anni. Malgrado lo

    – di Gianni Dragoni

1-10 di 1440 risultati