Ultime notizie:

Perugina

    • News24

    Dalle navi al caffè la blockchain sfida le imprese sull'innovazione

    Giusto alla vigilia di Ferragosto Maersk ha annunciato di aver concluso la fase beta della propria blockchain, aperta a un centinaio di istituzioni, dogane, porti e imprese comprese. Il progetto pilota del colosso danese del trasporto può dimostrare ora davvero come la tecnologia del registro

    – di Pierangelo Soldavini

    • Agora

    Peter Gabriel investe sulla blockchain (ma non per la musica)

    Visionario e innovativo nel campo della musica, dai  Genesis alla world music, Peter Gabriel punta a stupire anche nell'ambito della tecnologia. E' di questi giorni l'annuncio che l'istrionico cantante britannico ha deciso di investire in una delle tecnologie più rivoluzionarie (un po' come i campioni del progressive a suo tempo): la blockchain. Non però applicata alla musica o ai diritti musicali, ma a un ambito più tradizionale, quello del tracciamento della supply chain alimentare. L'ex cant...

    – Pierangelo Soldavini

    • News24

    Marketing, a qualcuno piace farlo strano

    Prima o poi arriva sempre il cliente inserzionista che ti chiede la luna. Oggi non puoi dargliela, domani chissà: la startup giapponese Ispace ha raccolto infatti 90 milioni di dollari per lanciare un dispositivo nell'orbita lunare che un giorno dovrebbe consentire l'istallazione di speciali

    – di Francesco Prisco

    • News24

    La blockchain si avvicina al mercato in formato «as a service»

    Quattordici banche italiane stanno sperimentando un sistema per la spunta bancaria (si veda box a fianco, ndr), mentre un gruppo di istituti europei è pronto a mettere in produzione una piattaforma per processi di back office. Tutto su blockchain. La finanza continua a essere l'ambito privilegiato

    – di Pierangelo Soldavini

    • News24

    Cioccolatini e pesto: così il made in Italy entra in blockchain

    Il Bacio esce dalla fabbrica della Perugina e non viene perso di vista neanche un secondo, lungo tutto il viaggio che lo porta all'estero, garantendone così la qualità e, soprattutto, assicurando che si tratta effettivamente del vero Bacio e non di un prodotto contraffatto. Intanto nei campi viene

    – di Pierangelo Soldavini

    • Agora

    Nestlé chiude Casa Buitoni di Sansepolcro: i laboratori trasferiti nell'Ohio

    e.scarci709@gmail.com ---------------------------- Una chiusura annunciata. Il 31 marzo chiude Casa Buitoni a Sansepolcro (Arezzo) e Nestlé sposta la ricerca culinaria negli Stati Uniti, nell'Ohio. La prima decisione era stata quella di chiudere Villa Fatti il 31 dicembre scorso, poi la data è stata spostata a marzo. Nella villa-laboratorio sulla collina gli chef di Casa Buitoni elaboravano le ricette di salse, sughi, paste fresche e pizze in chiave preindustriale prima di approdare nei centri...

    – Emanuele Scarci

    • Agora

    Perugina, accordo con i sindacati per 364 esuberi. Ora le assemblee dei lavoratori

    e.scarci709@gmail.com ------------------------------ Alla fine Nestlé l'ha spuntata. E si avvia a sciogliere il nodo dei 364 esuberi strutturali nello stabilimento Perugina si San Sisto. Nestlé e Rsu hanno concordato una migliore definizione per i contratti part time, in particolare per la parte economica, e una maggiore definizione delle questioni legate alle cosiddette isopensioni. Previsto anche un paracadute per i lavoratori che hanno accettato o accetteranno i posti messi a disposizione d...

    – Emanuele Scarci

    • Agora

    Vertenza Perugina, verso la proroga della Cassa integrazione e nuovi prepensionamenti

    Riprende il dialogo tra Nestlé e sindacati (sotto lo sguardo del viceministro Teresa Bellanova) sulla vertenza Perugina con 340 esuberi nello stabilimento di San Sisto e la Cig che scadrà a giugno. Almeno questo si intuisce dai comunicati e dichiarazioni dei sindacati. Non ci sono numeri precisi su adesioni volontarie, isopensioni e ricollocamenti incentivati, ma non c'è stata rottura. Nestlé non sembrava all'inizio propensa alla proroga della Cig ma ora c'è tempo fino a maggio per un accordo. ...

    – Emanuele Scarci

    • Agora

    Il regista delle emozioni che trasforma il Veneto in un set. E a San Valentino racconta l'amore senza età

    Un regista veneto - originario di Scorzè, ora vive a Istrana, Treviso - ha iniziato da alcuni anni un percorso artistico personale: un lavoro nel quale i luoghi veneti diventano lo scenario adatto per raccontare emozioni e introspezioni. Michele Pastrello, 42 anni, firma dei "microfilm" emozionali: non ci sono parole, solo immagini, rumori e musiche, solo attori e scenari veneti ma senza il racconto del "solito" Veneto che ci si può aspettare, a cominciare da Venezia o dalle piazze più conosciut...

    – Barbara Ganz

1-10 di 204 risultati