Ultime notizie:

Paul Schrader

    • News24

    Furiosi borghesi americani

    Grazie allo spiccato humor (Christopher Waltz in questo essenziale) e alla versatilità di Payne, che sospinge la vicenda verso il terreno a lui più congeniale del romanzo di formazione, sia pure di un adulto, vengono per lo più evitate le secche della contrapposizione tra versioni soft e hard dell'ecologismo (è la scelta che dilania anche il pastore Ernst Toller nel cupo dramma brechtiano First Reformed firmato da un indomito Paul Schrader) e i relativi richiami alla militanza.

    – di Andrea Martini

    • News24

    Locarno impazzisce per Fanny Ardant in versione transgender

    Di quest'ultimo lavoro (datato 1942) è stato anche realizzato un bel remake omonimo nel 1982, diretto da Paul Schrader e interpretato da Nastassja Kinski, che verrà proiettato a Locarno proprio all'interno dell'omaggio che il Festival dedica a questa grande attrice.

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Da Virzì ai Manetti Bros. Quattro italiani in corsa per il Leone d'Oro

    In lizza per il Leone d'oro, nella competizione principale, i titoli più attesi sono «Mother!» di Darren Aronofksy con Javier Bardem e Jennifer Lawrence, «Suburbicon» di George Clooney, «The Shape of Water» di Guillermo Del Toro, «Mektoub, my Love: Canto uno» di Abdellatif Kechiche, «First Reformed» di Paul Schrader e «Ex libris - The New York Public Library» di Frederick Wiseman.

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Tanta Italia alla Quinzaine di Cannes con Bellocchio, Virzì e Giovannesi

    La Quinzaine des Réalisateurs parla italiano: se nel concorso ufficiale del Festival di Cannes (in programma dall'11 al 22 maggio) il cinema di casa nostra non ha trovato spazio, all'interno della prestigiosa sezione parallela sono stati annunciati tre lungometraggi tricolori particolarmente attesi.

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Nel weekend in sala colpisce «'71» di Yann Demange. Delude il nuovo «Terminator»

    Un esordio da non perdere: nel weekend in sala svetta l'opera prima di Yann Demange, «'71», con protagonista Jack O'Connell.In uscita anche (i deludenti) «Terminator Genisys» di Alan Taylor e «Il nemico invisibile» di Paul Schrader.Presentato in concorso al Festival di Berlino 2014, «'71» (il

    – Andrea Chimento

1-10 di 45 risultati