Ultime notizie:

Paul Samuelson

    • Econopoly

    Tra liberismo e protezionismo, meglio uno "standard sociale" sugli scambi internazionali

    Pubblichiamo un post di Emiliano Brancaccio, professore di Politica economica ed Economia internazionale presso l'Università del Sannio. Promotore sul Financial Times del "monito degli economisti" contro le politiche europee di austerity - Trump infiamma il dibattito mondiale tra liberisti e protezionisti annunciando l'introduzione di barriere commerciali USA contro l'importazione di merci dall'Europa e dall'Asia. Come alcuni avevano previsto, la grande crisi iniziata nel 2008, in larga misura ...

    – Econopoly

    • News24

    E' giunto il momento di abbandonare il Pil?

    In un anno caratterizzato dall'ascesa di movimenti populisti in Occidente e da magre prospettive di crescita economica nelle economie emergenti, gli uffici di statistica potrebbero decidere le sorti del nostro futuro. Tanto tra i cittadini comuni quanto tra economisti e policymaker vi è una

    – di Edoardo Campanella

    • News24

    E se fosse giunto il momento di abbandonare il Pil?

    MILANO - In un anno caratterizzato dall'ascesa di movimenti populisti in Occidente e da magre prospettive di crescita economica nelle economie emergenti, gli uffici di statistica potrebbero decidere le sorti del nostro futuro. Tanto tra i cittadini comuni quanto tra economisti e policymakers vi è

    – di Edoardo Campanella

    • News24

    In economia allacciamoci le cinture (se Trump non cambia idea)

    Donald Trump: 45° presidente degli Stati Uniti d'America. Quello che per alcuni era sogno e per altri incubo è diventato realtà. Donald Trump, un candidato anomalo che ha catalizzato i malcontenti della società americana, ha saputo attirare voti anche fra coloro che, pur non toccati da malesseri e

    – di Fabrizio Galimberti

    • News24

    Il libero scambio in catene

    All'inizio del nuovo millennio, quando il mondo è stato definito "piatto" a causa della sua apertura economica, il commercio internazionale era un argomento confinato alle pagine di business e alle discussioni tra tecnocrati. Oggi, il commercio è in cima all'agenda politica di gran parte del mondo;

    – di Paola Subacchi

    • News24

    Il libero scambio in catene

    All'inizio del nuovo millennio, quando il mondo è stato definito "piatto" a causa della sua apertura economica, il commercio internazionale era un argomento confinato alle pagine aziendali e alle discussioni tra tecnocrati. Oggi, il commercio è in cima all'agenda politica di gran parte del mondo;

    – di Paola Subacchi

    • News24

    L'economia spiegata da Nobel e grandi maestri

    Ci sono molti modi di raccontare l'economia, e uno di questi è quello di incontrare i 'maestri' e spiegare i loro contributi. In queste puntate abbiamo incontrato Adam Smith, il 'padre dell'economia' - ne abbiamo parlato numerose volte, a partire dalla puntata 2, «Crescete e moltiplicatevi».

    – di Fabrizio Galimberti

    • News24

    Dall'economia dell'ambiente ai Nobel, scopri quanto ne sai. Vai al quiz

    La preoccupazione per l'ambiente è una conquista relativamente recente. Prima si dava priorità allo sviluppo, "costi quel che costi", oggi invece il pendolo sta oscillando dall'altra parte e lo sviluppo "sostenibile" è ormai un passaggio obbligato di ogni politica di espansione dell'economia.

    • News24

    Un nuovo modo di guardare i mercati, ma non è tutto oro quello che luccica

    Perché Amazon, Uber e Apple hanno avuto un successo così straordinario? Se si chiede ai consumatori, probabilmente risponderanno sottolineando la potenza tecnologica della Silicon Valley, oppure le tattiche commerciali aggressive dei suoi imprenditori. Ma secondo Ray Fisman e Tim Sullivan -,

    – Gillian Tett

    • News24

    Ecco cos'è la stagnazione secolare e perché ci farà del male

    Nessuno nel 2009 avrebbe mai immaginato che i tassi Usa sarebbero rimasti a zero per sei anni, che quelli europei sarebbero diventati negativi, e che le banche centrali dei Paesi del G7 avrebbero aumentato il proprio bilancio di oltre cinque trilioni di dollari. E anche se l'avesse immaginato, non

    – Enrico Marro

1-10 di 73 risultati