Ultime notizie:

Patrizia Maciocchi

    • News24

    Non ha colpa il chirurgo se il «vecchio» tatuaggio lascia il segno

    E' comprensibile il desiderio di cancellare il disegno di un cuore infranto "scolpito" sul corpo per amore di un uomo o di una donna il cui nome non riusciamo più a ricordare neppure con l'aiuto dell'iniziale incisa sulla pelle. Però bisogna sapere che il colpo di spugna può lasciare una cicatrice

    – di Patrizia Maciocchi

    • News24

    Isabella d'Este: condanna per l'esportazione della tela di Leonardo da Vinci

    Via libera alla condanna, della proprietaria e del "mediatore-esperto" per l'esportazione illecita del ritratto di Isabella d'Este, il celebre quadro attribuito a Leonardo da Vinci. La Corte di cassazione, con la sentenza 17116, mette la parola fine alla vicenda giudiziari che ha riguardato la

    – di Patrizia Maciocchi

    • News24

    Niente condanna se i cani che abbaiano di notte disturbano solo i vicini

    Niente condanna per il proprietario di tre cani che abbaiano tutta la notte perché lasciato soli nel terrazzo, se a lamentarsi sono solo i vicini e non più abitanti della zona o del palazzo. La Corte di cassazione, con la sentenza 16677, annulla la condanna inflitta da Tribunale per il reato di

    – di Patrizia Maciocchi

    • News24

    Risarcimenti : è coppia di fatto anche chi non vive nella stessa casa

    Nella società di oggi le coppie hanno superato la visione dei "due cuori e una capanna". Spesso le capanne sono due per ragioni economiche imposte da una lunga crisi, per stare vicini ai genitori anziani o per motivi di lavoro, o solo per scelta. Per questo il giudice non può negare il risarcimento

    – di Patrizia Maciocchi

    • News24

    Il genitore che denigra l'insegnante deve risarcirgli i danni

    Stop della Cassazione alla denigrazione degli insegnati da parte dei genitori. La Suprema corte con la sentenza 9059, accoglie il ricorso di una maestra messa sotto "tiro" dal padre di un alunno, al quale si erano uniti altri genitori. Una campagna denigratoria in seguito alla quale la maestra,

    – di Patrizia Maciocchi

    • News24

    Cugini di Campagna: il nome può essere usato live (con piccola modifica)

    I due componenti del gruppo "I cugini di Campagna" possono continuare a fare concerti evocando le loro origini musicali usando il loro nome nei manifesti e aggiungendo "già Cugini di Campagna" . La Corte di cassazione, con la sentenza 9013, esclude la concorrenza sleale fatta dai fuoriusciti

    – di Patrizia Maciocchi

    • News24

    Domiciliari o pena differita per il pentito di mafia con problemi psichici

    Differimento della pena o domiciliari per il detenuto condannato per associazione di stampo mafioso che soffre di disturbi psichici e compie atti di autolesionismo. La Corte di cassazione, con la sentenza 15531, accoglie il ricorso di collaboratore di giustizia di 51 anni, finito in carcere per

    – di Patrizia Maciocchi

    • News24

    Spettatori abusivi di pay per view, la Cassazione dà ragione a Mediaset

    E' nulla la decisione con la quale il Gip ha archiviato, per particolare tenuità del fatto, il reato di violazione del diritto d'autore, commesso da chi guarda abusivamente la pay per view Premium. La Cassazione (sentenza 15124) ha accolto il ricorso di Mediaset contro la scelta del di applicare il

    – di Patrizia Maciocchi

    • News24

    Locali pubblici: la stufa a fungo va ancorata al suolo

    Il gestore del locale deve ancorare a terra le stufe a "fungo". Una precauzione che è bene usare non solo per i modelli indicati dal costruttore ma per tutti, perché l'incognita caduta può dipendere da più di una causa. Nel caso esaminato dalla Cassazione (sentenza 13321) la stufa - tanto

    – di Patrizia Maciocchi

    • News24

    Niente foglio di via all'abusivo «insistente»: non c'è reato

    Il facchino abusivo che gira per la stazione in cerca di clienti ai quali pretende di portare le valigie con modalità "insistenti" non commette un reato. E non può dunque essere considerato socialmente pericoloso, al punto da imporgli, una misura di prevenzione prevista dal Codice antimafia, come

    – di Patrizia Maciocchi

1-10 di 684 risultati