Parole chiave

Voucher

I buoni per il lavoro accessorio sono stati introdotti dalla legge Biagi nel 2003 per far emergere il lavoro sommerso. Destinati ad una platea limitata di “svantaggiati” (disoccupati di lunga durata studenti, pensionati, casalinghe) e di comparti (piccoli lavori domestici, lezioni private, pulizia di edifici). La legge Fornero nel 2012 ha escluso qualsiasi vincolo nell’impiego del voucher. Il Jobs act ha alzato da 5mila a 7mila euro il limite annuo dei compensi (2mila euro per committente), con il divieto dei voucher nell’esecuzione di appalti e (dall’inizio di ottobre) la tracciabilità. Su 10 € al lavoratore vanno 7,5€ (il resto sono contributi). Da venerdì 17 marzo è vietato l'acquisito dei voucher; sono ancora utilizzabili, entro il prossimo 31 dicembre, solo i buoni richiesti entro venerdì 17 marzo 2017. Questa la regola transitoria contenuta nel decreto legge 25/2017, pubblicato a tempo di record in Gazzetta Ufficiale il 17 marzo 2016 ed entrato in vigore lo stesso giorno.

Ultimo aggiornamento 07 aprile 2017

Ultime notizie su Voucher
    • News24

    Giù il cuneo, e subito il decollo delle politiche attive

    Il forte aumento delle assunzioni a tempo determinato in contratti di lavoro intermittente o a somministrazione di manodopera intervenuto dalla seconda metà di marzo, sottolinea l'Inps, può essere messo in relazione alla chiusura della possibilità di acquistare voucher per remunerare i prestatori di lavoro occasionale.

    – di Claudio Tucci

    • News24

    Il governo annuncia la partenza dei nuovi voucher il 10 luglio. Si potranno acquistare online

    Per i nuovi voucher partenza prevista il 10 luglio. ... Dopo l'eliminazione dei vecchi voucher avvenuta nel mese di marzo con il decreto legge 25/2017, la nuova disciplina prevede alcune regole di base comuni, a cui si aggiungono disposizioni differenti a seconda che il lavoro occasionale sia utilizzato da una persona fisica o da un datore di lavoro (impresa, professionista, pubblica amministrazione), più altre specifiche per il settore agricolo e la pubblica amministrazione.

    – di Matteo Prioschi

    • News24

    Compenso variabile per i lavoratori occasionali nell'agricoltura

    ...lavoro accessorio (voucher) a opera del Dl 25/2017. ... Eppure i voucher sono nati per le famiglie e le imprese agricole e sono stati sperimentati, con successo, proprio nel settore primario durante la vendemmia del 2008.

    – di Roberto Caponi

    • News24

    Pd-Mdp divisi su tutto, Prodi vede Calenda

    Il programma, appunto: e dal referendum costituzionale ai voucher l'intesa con i bersanian-dalemiani di Mdp non c'è più quasi su nulla.

    – Emilia Patta

    • News24

    Lavoro occasionale con notifica all'Inps

    Qui la norma non presenta sostanziali differenze rispetto al passato, in quanto anche per i voucher era necessaria la preventiva registrazione sul sito dell'Inps e l'istituto gestiva poi le operazioni di accredito in seguito al pagamento effettuato con F24 e dopo l'attribuzione dei dati ai prestatori.

    – di Josef Tschöll

    • News24

    Il nuovo «voucher»: ecco quanto costerà a famiglie e imprese

    Eliminati a marzo, i voucher sono pronti a ritornare. ... Il libretto famiglia, utilizzabile da persone fisiche non nell'esercizio di attività professionale o d'impresa, mantiene analogie con il sistema precedente e servirà anche per il bonus baby sitter o asilo nido previsto dalla legge 92/2012 (alternativo al congedo parentale) il cui funzionamento era basato sui voucher. ... I voucher prevedevano un compenso orario netto di 7,5 euro e un costo lordo per il committente di 10 euro (contributi...

    – di Matteo Prioschi

    • NovaCento

    Lettere sull'innovazione: industria 4.0 è soprattutto nuovi modelli di business

    Ad esempio, la questione dei voucher è stata una bella occasione persa per far convergere il problema del lavoro accessorio e occasionale con quello della gig economy in un'unico momento di regolamentazione (ci sono già in giro diverse proposte a tal riguardo, nessuna presa in considerazione da chi avrebbe dovuto, sindacati compresi).

    – Luca De Biase

    • NovaCento

    Lettere sull'innovazione: modelli di business innovativi

    Ad esempio, la questione dei voucher è stata una bella occasione persa per far convergere il problema del lavoro accessorio e occasionale con quello della gig economy in un'unico momento di regolamentazione (ci sono già in giro diverse proposte a tal riguardo, nessuna presa in considerazione da chi avrebbe dovuto, sindacati compresi).

    – Luca De Biase

1-10 di 1231 risultati