Parole chiave

Voluntary disclosure

Si tratta di una procedura di collaborazione volontaria che consente ai contribuenti che detengono illecitamente patrimoni (in Italia o all’estero) di regolarizzare la propria posizione denunciando all'amministrazione finanziaria la violazione degli obblighi di monitoraggio. Possono avvalersi della procedura anche i contribuenti non destinatari degli obblighi dichiarativi di monitoraggio fiscale, ovvero che vi abbiano adempiuto correttamente, per regolarizzare altre violazioni degli obblighi dichiarativi.

Ultimo aggiornamento 02 aprile 2017

Ultime notizie su Voluntary disclosure

    Pace fiscale, Lega e M5s divisi su tetto e voluntary sul contante

    Nel disegno complessivo la pace potrebbe essere però accompagnata anche da una nuova voluntary disclosure sui capitali esteri e sulle cassette di sicurezza, quanto basta per rendere l’operazione estremamente delicata. ... «Noi - ha spiegato in un’intervista a Repubblica, Massimo Bitonci, sottosegretario all’Economia -, come ufficio economico della Lega, proponiamo anche una nuova voluntary disclosure.

    – di Andrea Gagliardi

    Fisco, uno «scudo» sul contante estero e sulle cassette di sicurezza

    In questo modo si rispetterebbe, di fatto, il principio posto alla base delle due voluntary disclosure targate Pd che concedevano uno sconto sulle sanzioni penali e amministrative a fronte del pagamento delle imposte dovute sui capitali sottratti a tassazione in Italia e detenuti illegalmente oltre confine.

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

    Occhio alle criptovalute, il monito dell'Uif

    Al netto dell'effetto "voluntary disclosure" verificatosi nell'esercizio precedente l'incremento delle segnalazioni nel complesso è stato del 9,7 per cento e si tratta dell'aumento più elevato ne triennio.

    – di Rossella Bocciarelli

    Arrestato a Roma il faccendiere Apolloni, protagonista dei Panama Papers

    E il faccendiere, sempre secondo le accuse, avrebbe anche truffato diverse persone che si erano rivolte a lui, su suggerimento di funzionari di una banca lussemburghese, per gestire le operazioni di rientro di capitali detenuti all'estero tramite la procedura della voluntary disclosure.

    – di Redazione Online

    Quando a migrare sono i soldi

    Pubblicamente lo negano ma a taccuino chiuso e microfono spento gli operatori si sbottonano e confermano: i soldi hanno iniziato a defluire dal sistema Italia. Gli studi legali e commerciali, le fiduciarie, i family banker, e i private banker, hanno sempre più clienti che si informano su quali

    – di Stefano Elli

    Leggi e regolamenti parlano sempre più inglese

    Hotspot, voluntary disclosure, smart working. Ancora: bail-in, stepchild adoption, whistleblower. E, poi, home restaurant, caregiver, in house providing. Anno dopo anno, comma dopo comma, la resistenza delle nostre leggi all'invasione di termini stranieri (i cosiddetti «forestierismi») sta

    – di Giuseppe Latour

    Professioni, si dimezzano gli alert antiriciclaggio

    Con la voluntary disclosure giunta a fine corsa nella sua seconda edizione, negli studi professionali si è spenta in automatico la "spia rossa" delle segnalazioni sospette antiriciclaggio. Questo anche se negli ultimi mesi sia in Europa che in Italia al professionista o, meglio, all'intermediario

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

    La montagna del «tax gap» e i due versanti da scalare

    Negli ultimi anni sono stati compiuti enormi passi in avanti sul terreno della conoscenza dei fenomeni legati all'evasione fiscale. Forse non sappiamo ancora tutto, ma certamente sappiamo moltissimo. Sappiamo, ad esempio, che il «tax gap» - ovvero la differenza tra imposte e contributi teorici e

    – di Salvatore Padula

1-10 di 864 risultati