House Ad
House Ad

Verifica di conformità

Il dovere di vigilanza implica innanzitutto una valutazione complessiva degli atti posti in essere dagli organi sociali nella prospettiva dell'interesse sociale, ossia la verifica della conformità degli atti e delle deliberazioni degli organi sociali allenorme legislative e allo statuto, la verifica di legittimità delle scelte di gestione nel rispetto della legge e dei principi di corretta amministrazione, nonché la verifica sul concreto funzionamento della società.

(Aggiornato il 09 maggio 2011 )

Ultime notizie su Verifica di conformità

News24

Chi è senza sostituto d'imposta dovrà presentare il 730 entro il 31 maggio

24/06/2014 06:54

Il lavoratore/pensionato potrà accettare la "precompilata" oppure la potrà modificare: in entrambi i casi, avrà tempo fino al 7 luglio per trasmetterla direttamente all'agenzia delle Entrate, se è abilitato ai servizi; in alternativa, potrà rivolgersi al proprio sostituto d'imposta che presta assistenza fiscale oppure ricorrere al Caf o a un professionista abilitato presentando anche, in questa ipotesi, la relativa documentazione, per permettere la verifica di conformità sui dati forniti.

News24

Termini anticipati per chi è senza sostituto

23/06/2014 06:37

Il lavoratore/pensionato potrà accettare la "precompilata" oppure la potrà modificare: in entrambi i casi, avrà tempo fino al 7 luglio per trasmetterla direttamente all'agenzia delle Entrate, se è abilitato ai servizi; in alternativa, potrà rivolgersi al proprio sostituto d'imposta che presta assistenza fiscale oppure ricorrere al Caf o a un professionista abilitato presentando anche, in questa ipotesi, la relativa documentazione, per permettere la verifica di conformità sui dati forniti.

News24

Nuove imposte e rincari: ecco le tasse 2014

29/12/2013 08:30

Sempre sul fronte delle razionalizzazioni, nella legge di Stabilità si stima che dalla verifica di conformità dei crediti d'imposta Irpef, Ires e Irap per la compensazione deriveranno 460 milioni già nel 2014.

News24

Per il saldo lavori il documento va sempre chiesto

18/11/2013 06:47

...esecuzione, di verifica di conformità. ... La seconda casistica si riferisce invece alle fasi successive alla stipula del contratto: pagamento di fatture o stati di avanzamento lavori (Sal), certificato di collaudo, certificato di regolare esecuzione o verifica di conformità, attestazione...

News24

Più tempo per chiedere il Durc

23/09/2013 06:51

- certificato di regolare esecuzione o verifica di conformità,

News24

Stesso Durc per commesse diverse

29/08/2013 06:53

Il Durc può venire utilizzato così anche per: verificare il possesso dei requisiti ai fini dell'affidamento (articolo 38, comma 1, lettera i, del Dlgs 163/06); per stabilire la sua aggiudicazione (articolo 11, comma 8); per effettuare la stipula del contratto e il pagamento degli stati di avanzamento dei lavori o delle prestazioni relative a servizi e forniture; per rilasciare il certificato di regolare esecuzione, quello di verifica di conformità e quello di regolare esecuzione.

News24

Relazione illustrativa - Art. 31 Semplificazioni in materia di DURC

27/06/2013 05:21

Si stabilisce altresì che, dopo la stipula del contratto, le stazioni appaltanti acquisiscano il DURC ogni centottanta giorni e lo utilizzino sia per la fase relativa al pagamento degli stati avanzamento lavori o delle prestazioni relative a servizi e forniture, sia per il rilascio del certificato di collaudo, del certificato di regolare esecuzione, del certificato di verifica di conformità, sia per l'attestazione di regolare esecuzione; la sola eccezione concerne il pagamento del saldo...

News24

Art. 31 Semplificazioni in materia di DURC

21/06/2013 05:19

e) per il certificato di collaudo, il certificato di regolare esecuzione, il certificato di verifica di conformità, l'attestazione di regolare esecuzione, e il pagamento del saldo finale.

News24

Relazione Tecnica - Art. 24 - Modifiche al decreto legislativo 8 luglio 2003, n. 188 ed alla legge 3 luglio 2009, n. 99

21/06/2013 04:52

In tal modo viene riconosciuta la sussistenza di una piena autonomia decisionale del Gestore nella definizione del canone per l'accesso, lasciando al Ministero la verifica di conformità della proposta del Gestore con i principi di determinazione del canone stesso.

News24

Sugli edifici «su misura» pesa il rischio di ricorsi

17/06/2013 06:46

di un titolo edilizio inizia a decorrere solo quando vi sia la «piena conoscenza» delle caratteristiche dell'opera rilevanti per la verifica di conformità alla disciplina urbanistica.

  1. 1
  2. 2