Parole chiave

Utp

Le inadempienze probabili (unlikely to pay o Utp) sono le esposizioni creditizie per le quali la banca giudichi improbabile il rimborso totale. Rispetto alle sofferenze (bad loans) sono considerate meno rischiose. A fine 2017 lo stock Utp ammontava a 94 miliardi lordi, 66 miliardi in

termini netti.

Ultimo aggiornamento 04 maggio 2018

Ultime notizie su Utp
    • Agora

    Montepaschi prepara la vendita di 2 miliardi di Npl chirografari

    Montepaschi prepara la cessione di circa 2 miliardi di crediti unsecured e chirografari, cioè non assistiti da alcun tipo di garanzia reale. L'operazione secondo le indiscrezioni sarebbe stata lanciata nelle ultime settimane e inizierà concretamente, con l'avvio dell'asta dopo la scelta del team di consulenti, a settembre. I crediti oggetto di venga sono quelli esclusi dalla cartolarizzazione da oltre 24 miliardi conclusa con Quaestio Capital Sgr, una delle più grandi mai realizzate in Europa ...

    – Carlo Festa

    • Agora

    Carige vende 1,5 miliardi di incagli: ecco i fondi in gara. Accordo Aponte-Messina

    Banca Carige al lavoro sui crediti incagliati e sulle posizioni di Utp (cioè i prestiti "unlikely to pay") verso settori come shipping, real estate e anche progetti immobiliari. Ma un primo passo del piano sembra a buon punto. Sarebbe infatti stato raggiunto ieri a Genova un primo risultato per la ristrutturazione dell'esposizione verso il gruppo dello shipping Ignazio Messina & C , verso il quale la banca genovese guidata da Paolo Fiorentino è esposta per circa 450 milioni di euro. Il progett...

    – Carlo Festa

    • News24

    Gavio «prenota» da Carige il controllo totale della AutoFiori

    Banca Carige si prepara a mettere il cartello «Vendesi» sull'Autostrada dei Fiori. E Beniamino Gavio è il primo della lista dei candidati a comprare la tratta che va da Savona a Ventimiglia, al confine della Francia (visto che già ne possiede la maggioranza). Sta per partire tutto un risiko in

    – di Simone Filippetti e Raoul de Forcade

    • News24

    Piazza Affari chiude poco mossa e aspetta novità sul nuovo Governo

    Piazza Affari ha chiuso poco sopra la parità una giornata vissuta nell'attesa di sviluppi nel confronto tra Movimento 5 Stelle e Lega per la formazione del nuovo Governo. L'incertezza politica, che sembra destinata a protrarsi per alcuni giorni, ha condizionato l'andamento delle quotazioni,

    – di Paolo Paronetto

    • News24

    Mps torna all'utile. In Borsa il titolo riaggancia quota 3 euro

    Nel primo trimestre del 2018 Banca Mps è tornata in utile per 188 milioni, contro la perdita di 169 milioni dello stesso periodo del 2017 mentre il risultato operativo lordo è stato di 304 milioni (raddoppiato rispetto al IV trimestre 2017). Il risultato operativo netto è stato di 166 milioni (a

    – di Claudio Celio

    • Agora

    Da Starwood a Bain fino a Pimco, i grandi fondi Usa in campo per i crediti difficili di Cariparma e Carige

    I grandi fondi americani entrano in campo per gli Utp, i prestiti "unlikely to pay", delle grandi banche italiane. Sono due i processi che in questo momento sono sotto i riflettori: da una parte la vendita di circa 1,5 miliardi di Utp da parte di Banca Carige e dall'altra altri 450 milioni che sta cedendo Credit Agricole-Cariparma. La prima asta è soltanto all'inizio e vede un'ampia platea di investitori che è stata contattata dall'advisor Kpmg con l'assistenza sul lato finanziario di BonelliE...

    – Carlo Festa

    • News24

    I fondi Usa sui crediti Utp di Mps, Carige e Cariparma

    I grandi fondi americani entrano in campo per gli Utp, i prestiti "unlikely to pay", delle grandi banche italiane. Sono tre i processi che in questo momento si trovano sotto i riflettori: da una parte la vendita 4,5 miliardi di Utp di Mps, circa 1,5 miliardi di Utp da parte di Banca Carige e infine

    – di Luca Davi e Carlo Festa

    • Econopoly

    Npl e banche, a che punto siamo? Spoiler: abbiamo un mercato (e non solo)

    L'acronimo NPL, ossia "Non Perfoming Loans", è diventato uno dei mantra di questi anni: croce e delizia degli operatori finanziari, simbolo della crisi, ma anche opportunità di mercato per nuovi soggetti, siano essi investitori alla ricerca di nuovi assets profittevoli, o gestori professionali di posizioni incagliate. In effetti, non si tratta di un fenomeno nuovo, anche se nuove sono le modalità con cui viene gestito. A tal riguardo vorrei raccontare quel che mi successe esattamente 15 anni fa...

    – Leonardo Dorini

    • News24

    Banche italiane: attesi utili netti per 1,8 miliardi

    Le banche italiane si preparano a diffondere i risultati del primo trimestre del 2018. Secondo le stime degli analisti di Mediobanca securities effettuate sui primi dieci istituti di credito del Paese, che approveranno i conti tra l'8 e l'11 maggio, l'utile aggregato dovrebbe attestarsi poco sopra

    – di Alessandro Graziani

    • Econopoly

    Se 99 miliardi di euro di debiti "buoni" vi sembrano pochi. Chi li sa sminare?

    Come si gestiscono 99 miliardi di euro di debiti buoni? Un debito è accettabile quando è ripagabile, altrimenti diventa un problema. In Italia i debiti delle aziende fanno paura. Fanno paura al governo e fan paura alla società civile. Un'azienda che ha debiti, se non li può pagare, fallisce. I fornitori perdono tutto, i dipendenti sono licenziati (e di questi tempi è quasi una condanna a morte), lo stato si ritrova un "altra" grana da gestire sotto forma di cassa integrazione etc. All'interno ...

    – Enrico Verga

1-10 di 48 risultati