Parole chiave

Tusmar

Il Tusmar è il Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici, ossia una raccoltà di norme che disciplina la materia. A chiamare in causa il Tusmar nella delicata vicenda Vivendi-Mediaset è stata la società italiana sostenendo che la doppia presenza del gruppo transalpino nel capitale del Biscione e in quello di Telecom Italia viola le norme a tutela della concorrenza e del mercato, che impone dei paletti al controllo simultaneo di società di comunicazioni.

Ultimo aggiornamento 09 gennaio 2017

Ultime notizie su Tusmar
    • News24

    Rai, nodo risorse (e agenti) per il Contratto di Servizio 2018-2022

    Un contratto sfidante, con vari obblighi sul versante tecnologico e dell'internazionalizzazione, ma in cui rimangono alcuni nodi da sciogliere, primo fra tutti quello delle risorse, ma anche quello relativo al capitolo del "Piano di riorganizzazione dell'informazione", in cui è prevalsa la formula

    – di Andrea Biondi

    • News24

    Vivendi-Mediaset, via ai negoziati

    Trattative al via tra Mediaset e Vivendi, nel tentativo di porre fine alla lite che contrappone i due gruppi dall'estate dello scorso anno quando è stato disatteso il contratto per il passaggio della pay-tv Premium sotto le insegne francesi. Per la prima volta sono coinvolte direttamente le

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    La protesta delle tv: aumenti eccessivi e sanzioni sproporzionate

    I maggiori oneri, ma anche l'ingessamento che le nuove norme secondo i broadcaster produrranno nell'attività. Le emittenti tv si sono schierate, e in maniera plateale, contro il decreto legislativo di modifica delle quote di investimento obbligatorio dei broadcaster in opere europee di produttori

    – di Andrea Biondi

    • News24

    Audiovisivo: muro delle tv italiane sulla riforma Franceschini

    Sulla riforma Franceschini sull'audiovisivo è sempre mutro contro muro con le tv italiane. A scrivere al ministro dei beni culturali Dario Franceschini sono, anche questa volta, tutti i principali broadcaster: Rai, Mediaset, Sky, Viacom, La7, Discovery, Fox. E anche questa volta la lettera esprime

    – di Andrea Biondi

    • News24

    La campagna di Bolloré nel pantano

    La campagna d'Italia di Bolloré finisce nel pantano. All'impasse su Mediaset, si aggiunge sorprendentemente anche quello su Telecom, nonostante Vivendi non abbia tuttora rivali nell'azionariato. Il piano di sterilizzazione dei diritti di voto in Mediaset, per la parte superiore al 10%, è una

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Agcom alza la paletta su Tim-Canal+. Bollorè verso il no a Consob

    Un'altra zeppa sui disegni di Bolloré in Italia. A quanto risulta a «Il Sole-24Ore», nei giorni scorsi l'Agcom avrebbe aperto anche il dossier Tim-Canal Plus. Per ora con una richiesta di informazioni sull'ipotesi di creare una joint venture per i contenuti video tra la pay-tv controllata da

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Agcom alza la paletta su Tim-Canal+. Bollorè verso il no a Consob

    Un'altra zeppa sui disegni di Bolloré in Italia. A quanto risulta a «Il Sole-24Ore», nei giorni scorsi l'Agcom avrebbe aperto anche il dossier Tim-Canal Plus. Per ora con una richiesta di informazioni sull'ipotesi di creare una joint venture per i contenuti video tra la pay-tv controllata da

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    I francesi devono suonare la «ritirata» su Mediaset

    Nella controversa campagna d'Italia, per Vivendi il triangolo infernale è con Mediaset e Telecom. Su Telecom l'accerchiamento dei fondi - che si è aggiunto a quello di sindaci, Antitrust, Consob, concorrenti pubblici e privati - ha prodotto(per ora) il rinvio a settembre delle scelte sul riassetto

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Il futuro della Tv secondo i produttori: i broadcaster devono investire di più

    In Rai c'è stato 33 anni, uscendone nel 2016 dopo gli ultimi anni alla direzione di Rai 1. A un certo punto però le strade di Giancarlo Leone e di Viale Mazzini sembravano fortemente sul punto di incrociarsi di nuovo, nelle settimane in cui bisognava scegliere con chi sostituire l'ex dg

    – di Andrea Biondi

1-10 di 38 risultati