Parole chiave

Terzo valico

Il progetto del Terzo valico prevede un nuovo collegamento ad Alta velocità/capacità fra Genova e Tortona (lunghezza 54 chilometri, 39 in galleria). L'opera è stata suddivisa in sei lotti e il costo complessivo è di 6,2 miliardi. Al momento sono disponibili 720 milioni destinati al primo lotto. Il general contractor chiede garanzie per il finanziamento, pari a 1,1 miliardi, del secondo lotto. Nel 1992 la realizzazione dell'infrastruttura è stata affidata, a trattativa privata, al consorzio Civ diventato, in seguito, Cociv. L'ultimo Governo Prodi ha revocato la concessione, che è stata poi riaffidata dal Governo attualmente in carica. Nel 2009, Walter Lupi è stato nominato commissario al Terzo valico.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Terzo valico
    • News24

    Parlano italiano i binari della galleria del Ceneri. Commessa alla Gcf

    La tecnologia ferroviaria made in Italy è protagonista in Svizzera, nel progetto AlpTransit, la super dorsale ferroviaria che, attraverso le Alpi, congiungerà Nord e Sud d'Europa. La società italiana Generale costruzioni ferroviarie Spa (Gcf), un'eccellenza nel settore dell'armamento,

    – di Marco Morino

    • News24

    Terzo valico, colpo di acceleratore sui lavori dal 2017

    Dal prossimo anno ci sarà un incremento portentoso dei cantieri del terzo valico», con l'avvio del 4° lotto di lavori per l'infrastruttura che porterà anche nuova occupazione. Lo ha spiegato ieri, a Genova, Iolanda Romano, commissario di Governo per la linea ferroviaria del terzo valico dei Giovi,

    – di Raoul de Forcade

    • News24

    Alta velocità, al via 4 nuove tratte per 9 miliardi

    ROMA - Nella seconda metà del 2017 partiranno i lavori di quattro nuove "grandi opere" ferroviarie, per un valore complessivo di 8,9 miliardi di euro: le nuove tratte ad alta capacità Brescia-Verona (costo totale 3.837 milioni, di cui 2.268 disponibili) e Verona-Padova (1° lotto da 2.790 milioni,

    – di Alessandro Arona

    • News24

    Io corrompo, tu rubi, egli «escort»: ecco come cambia la corruzione

    Deve essere perché la carne è debole e il portafoglio è gonfio se il sostantivo corruzione ha un sinonimo che, da neppure 10 anni, ha fatto irruzione nella vita sociale e politica. Già, perché se ancora vanno alla grande mazzette e bustarelle, viaggi e regali, assunzioni e promozioni, non c'è

    – di Roberto Galullo

    • News24

    Controllori e controllati: l'«antidoto» del codice appalti

    Arriva una nuova, pesante indagine sul sistema delle grandi opere avviato nel decennio scorso e ancora una volta è necessario che la magistratura faccia chiarezza sulle patologie del sistema per punire i colpevoli. E su un altro piano, è necessario che governo e Parlamento lavorino per eliminare le

    – di Giorgio Santilli

    • News24

    Investimenti pubblici, motore da rilanciare

    Il rapporto tra investimenti pubblici (fissi lordi) e Pil racconta la progressiva perdita di un motore dell'economia: dopo il 3,5% toccato negli anni '80, si è scesi fino a scivolare sotto il 2% nella prima metà di questo decennio. Ripresa nel 2015-2016, nel 2017 obiettivo 2,3%.

    – di Giorgio Santilli

    • News24

    Largo al treno sulle vie del futuro

    Ruolo strategico delle ferrovie sia per il rilancio degli investimenti pubblici e del Pil, sia per la modernizzazione del sistema dei trasporti in Italia.Il "sorpasso" su strade e autostrade è sempre più evidente. Nei numeri - i dati sugli investimenti effettivi -, già nel 2016 e ancor più nei

    – di Alessandro Arona

    • News24

    Focus su infrastrutture e tech

    Investimenti per 94 miliardi di euro in dieci anni, di cui 73 in infrastrutture, 14 per nuovi treni e 7 per tecnologia, come strumento chiave (insieme alla strategia per la "mobilità integrata" e l'estero) per lo sviluppo del Gruppo Fs e il raddoppio di fatturato da 9 a 17,6 miliardi.

    – Alessandro Arona

1-10 di 204 risultati