Le parole chiave

Sportello unico

Lo sportello unico per le attività produttive (Suap) è l' ufficio che costituisce l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale delle imprese, per tutti i procedimenti che riguardano l'esercizio di attività produttive e delle prestazioni di servizi. È uno strumento di semplificazione che opera attraverso il procedimento unico. Tutte le funzioni amministrative sono attribuite ai Comuni in forma singola, associata o in convenzione con le Camere di Commercio

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Sportello unico
    • News24

    Pmi, finanza alternativa in cerca di slancio

    Le chiedono le dirette interessate, in particolare le piccole e medie imprese. Le invoca periodicamente la Banca d'Italia. E le promuove la Commissione Ue che ne fa uno dei capisaldi del progetto di «Unione dei mercati di capitali» per abbattere le frontiere degli investimenti in Europa. Il credit

    – di Chiara Bussi

    • News24

    Ultime ore per il 730 precompilato

    Ultime ore per la dichiarazione precompilata: entro oggi il modello 730 va trasmesso all'agenzia delle Entrate in via telematica dal contribuente o da un professionista delegato. Quella di oggi è l'ultima chiamata per il 730 precompilato: chi non rispetta la scadenza odierna sarà poi costretto a

    – Francesca Milano

    • News24

    Canone Rai, come evitare le duplicazioni

    Sembra essere diventato il banco di prova dell'onestà degli italiani: se sino al 2015 a non pagare il canone, con una scusa o l'altra, erano 7 milioni di famiglie su 23, ora le dichiarazioni di esenzione o per evitare duplicazioni sono state solo 817mila. Questo potrebbe voler dire (il condizionale

    – Saverio Fossati

    • News24

    Autotutela per evitare la lite

    Una delle questioni che da sempre ha afflitto gli abbonati al canone Rai riguarda la particolare complessità di gestione del contenzioso che dovesse eventualmente insorgere con l'agenzia delle Entrate.

    • News24

    Angeloni (Bce): «Completare l'unione bancaria. Non c'è un problema Italia»

    Per Ignazio Angeloni, membro del Consiglio di vigilanza della Banca centrale europea, "non c'è un problema specifico per l'Italia o un problema Paese", c'è il problema di alcune banche gravate da un alto livello di crediti deteriorati (Npl), al quale i mercati sono sensibili. In un'intervista al

    – Alessandro Merli

    • News24

    Il binario unico al centro del dibattito parlamentare di cento anni fa

    «Se non ci decidiamo a impiantare questi doppi binari, noi soffochiamo lo sviluppo dell'industria, del commercio e del traffico» ferroviario. Il problema del binario unico e delle ferrovie in Puglia, alla ribalta oggi dopo il tragico scontro dei due treni a Corato, è lungo cent'anni. E, ieri come

    – Nicoletta Cottone

    • News24

    Enel: al via nuovo Innovation Hub in Israele

    Una sorta di campus delle imprese aperte al futuro, in terra d'Israele, paese con l'innovazione tecnologica nel Dna, per far crescere nuove realtà sostenendole con un programma di supporto dedicato. Parliamo dell'hub per l'innovazione che Enel ha lanciato oggi a Tel Aviv alla presenza dell'ad del

    • News24

    Otto anni di sgravi, sportello unico per tutte le pratiche

    Archiviati i tempi in cui il presidente Hollande imponeva un'aliquota marginale del 75% sui redditi più alti, la Francia - Parigi in testa - intende ora accreditarsi come nuova patria accogliente per banchieri e manager in fuga da Londra.Tra le misure annunciate dal primo ministro Manuel Valls c'è

    • News24

    Senza fiducia non esiste un mercato

    Quando le Authority parlano ufficialmente di se stesse, le aspettative del mercato si orientano più o meno nello stesso modo: poiché la Vigilanza non è solo un arbitro ma anche una controparte, il suo bilancio di fine anno dovrebbe riflettere innanzitutto i suoi limiti, gli errori e le

    – Alessandro Plateroti

    • NovaCento

    Commissione Europea: necessario accelerare la trasformazione digitale dell'Amministrazione

    L'ultima Comunicazione della Commissione europea sul Piano d'azione dell'UE per l'eGovernment 2016-2020 è datata 19 aprile 2016 ma, almeno in Italia, è, sin qui, rimasta nascosta in un cono d'ombra mediatico-istituzionale e, in pochi, sembrerebbero averne preso nota. Eppure nella Comunicazione, efficacemente intitolata "Accelerare la trasformazione digitale della pubblica amministrazione", la Commissione mette in fila, riga dopo riga, quelle che dovrebbero essere le priorità degli Stati membri ...

    – Guido Scorza

1-10 di 731 risultati