Parole chiave

Spending review

La «spending review» è diventata un ingrediente abituale delle misure di finanza pubblica a partire dal 2011, con la nomina del primo commissario straordinario da parte del governo Monti: l’uomo scelto fu Enrico Bondi, con una carriera da risanatore di aziende, che puntò l’attenzione in particolare sui «consumi intermedi», cioè sulle spese di funzionamento di tutte le pubbliche amministrazioni. Dopo Bondi il ruolo è passato per una breve stagione al Ragioniere generale Mario Canzio (gennaio-maggio 2013), poi è stata la volta di Carlo Cottarelli, autore di un rapporto da cui è nata una serie
di norme però molto annacquate rispetto alle proposte
originarie. A marzo 2015 è stato nominato Yoram Gutgeld, l’attuale commissario alla spending review

Ultimo aggiornamento 08 maggio 2017

Ultime notizie su Spending review
    • News24

    Putin vende missili anche ai sauditi

    La cooperazione tra Mosca e Riad «ha ridato vita all'Opec», e ha aiutato i produttori di petrolio a ritrovare ottimismo: mercoledì sera la grande visita di re Salman d'Arabia, primo sovrano saudita della storia in Russia, era partita con il piede sbagliato all'aeroporto di Vnukovo, dove la scaletta

    – Antonella Scott

    • News24

    Stretta su ministeri, acquisti e «sconti»

    Un capitolo fiscale imperniato sulla lotta all'evasione Iva, con tanto di stretta alle compensazioni, e costruito attorno alla rottamazione bis delle cartelle ex Equitalia, all'obbligo di fatturazione elettronica per i rapporti commerciali tra privati e all'estensione dello split payment alle

    – di Marco Mobili e Marco Rogari

    • News24

    Manovra, Mef: 3,5mld da spending, 5 mld da lotta all'evasione

    Le coperture della prossima manovra arriveranno oltre che dagli spazi di deficit (1,6% nel 2018, rispetto a un "tendenziale" dell'1%, a politiche invariate) anche da 3,5 miliardi di tagli di spesa, compreso il miliardo l'anno a carico dei ministeri con la nuova spending review, e per 5,1 miliardi

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Campidoglio, conti schiacciati da Npl comunali

    Quello emerso ieri con il parere negativo sul consolidato è solo un anello nella catena dei problemi che arrivano dall'ultimo bilancio consuntivo del Campidoglio, e sono destinati a sfociare nel prossimo, ad aprile del 2018. A pesare sui conti della Capitale è una sorta di versione comunale degli

    – di Gianni Trovati

    • News24

    Per i 468 sgravi fiscali ipotesi tagli «orizzontali»

    Non sarà facile superare lo sbarramento della maggioranza, ma il ministero dell'Economia sembra intenzionato a non rinunciare del tutto alla carta della revisione delle tax expenditures. Che in ogni caso andrà sicuramente calata sul tavolo «nei prossimi anni». La conferma arriva dal rapporto

    – di Marco Mobili e Marco Rogari

    • News24

    Come riportare il debito al 100% del Pil in 10 anni, i numeri di Cottarelli e Visco

    Qual è il prezzo che bisognerebbe pagare per eliminare una volta per tutte il deficit pubblico e avviare una discesa rapida del rapporto debito/Pil? Non altissimo e, soprattutto, non lontano dai piani che il governo ha indicato nel Def di aprile e che dovrebbero essere confermati nella Nota di

    – di Davide Colombo

1-10 di 4181 risultati