Parole chiave

Servizi pubblici locali

Per servizio pubblico locale si intende qualsiasi attività che si concretizza nella produzione di beni e servizi in funzione di un’utilità per la comunità locale non solo in termini economici ma anche ai fini di promozione sociale. Sono tipici servizi pubblici locali la rete dei trasporti (su gomma, ferrovia ecc.) o la raccolta dei rifiuti. La riforma punta a imporre la chiusura o l’alienazione delle aziende troppo piccole, di quelle con più amministratori che dipendenti e più in generale di quelle che non rientrano nei servizi pubblici locali o negli altri settori di attività consentiti per l’intervento della Pa. L’obiettivo, più volte ribadito dal governo, è quello di ridurre queste società da 8mila a mille.

Ultimo aggiornamento 14 luglio 2016

Ultime notizie su Servizi pubblici locali
    • News24

    Il debito e il disco rosso alle nuove privatizzazioni

    La posta in gioco è un'altra ed emerge con forza dall'analisi di Bruxelles: la produttività stagnante nel contesto dei crediti deteriorati e alta disoccupazione, concorrenza ancora insufficiente, corruzione che resta un problema serio (richiamati anche i termini di prescrizione dei processi), liberalizzazioni incompiute (in particolare quelle su servizi pubblici locali, trasporti e servizi professionali).

    – di Guido Gentili

    • News24

    L'Italia e la concorrenza dimenticata

    ...in modo parziale (servizi pubblici locali, poste-tlc, professioni). ... E sembra davvero un dejà vu da inquadrare nel più generale fallimento dei ripetuti tentativi di riforma dei servizi pubblici locali, l'ultimo dei quali sancito dalla sentenza 251 di novembre della Corte costituzionale che si è abbattuta sulla...

    – di Carmine Fotina

    • News24

    La cattiva politica che insegue il populismo

    In tutto questo poco c'entra la quotazione della seconda tranche delle Poste (che sottosta a un assetto regolatorio robusto e comunque migliorabile) e semmai c'entrano di più le promesse fatte (e non mantenute) sulla riduzione delle ottomila partecipate e su servizi pubblici locali meno protetti da vecchi monopoli ormai fuori del tempo nell'era delle app.

    – di Giorgio Santilli

    • News24

    La resistenza infinita sulle partecipate

    Il risultato è che dopo 20 anni il nodo delle partecipate e dei servizi pubblici locali è sempre lì, in gran parte irrisolto.

    – Giorgio Santilli

    • News24

    Le «consegne» di Renzi al successore

    Si sottolinea l'importanza delle diverse deleghe realizzate in materia di semplificazioni, fino ad arrivare alla sentenza della Consulta che ha fatto decadere la riforma della dirigenza pubblica e dei servizi pubblici locali e che «potrebbe provocare l'insorgere di contenziosi in ordine ad alcuni decreti attuativi in materia di partecipazioni societarie pubbliche, di licenziamento disciplinare e di dirigenza sanitaria».

    – a cura di Fabio Carducci

    • News24

    Quelle riforme da completare

    ...per i servizi pubblici locali (varati dal governo Renzi ma clamorosamente stoppati dalla Corte costituzionale).

    – di Giorgio Santilli

    • Info Data

    Gli effetti della sentenza sull'attuazione della riforma Madia

    La sentenza con cui giovedì la Consulta ha "corretto" la riforma Madia, imponendo l'«intesa» con le autonomie invece del «parere» nei capitoli che intrecciano le competenze locali, non si limita a far cadere i decreti su dirigenza pubblica e servizi pubblici locali, per i quali oggi scadono (invano) i termini della delega.

    – Infodata

    • News24

    Riforma Pa, tre decreti da rifare

    La sentenza con cui giovedì la Consulta ha "corretto" la riforma Madia, imponendo l'«intesa» con le autonomie invece del «parere» nei capitoli che intrecciano le competenze locali, non si limita a far cadere i decreti su dirigenza pubblica e servizi pubblici locali, per i quali oggi scadono (invano) i termini della delega.

    – di Gianni Trovati

    • News24

    Riforma Pa, tre decreti da rifare

    La sentenza con cui giovedì la Consulta ha "corretto" la riforma Madia, imponendo l'«intesa» con le autonomie invece del «parere» nei capitoli che intrecciano le competenze locali, non si limita a far cadere i decreti su dirigenza pubblica e servizi pubblici locali, per i quali oggi scadono (invano) i termini della delega.

    – Gianni Trovati

1-10 di 892 risultati