Parole chiave

Sanatorie

Il condono fiscale, in tutte le sue varianti, comporta la "sanatoria" della posizione fiscale del (mancato) contribuente. In pratica è questo l'elemento di appeal che spesso hanno i condoni rispetto a contribuenti che potrebbero non aver commesso neanche violazioni fiscali rilevanti, ma che preferiscono versare l'obolo condonistico, per mettersi in regola con un fisco non sempre semplice da applicare.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Sanatorie
    • News24

    I professionisti e il vademecum sulle novità

    Dal debutto dei nuovi bilanci (con l'allineamento fisco-bilanci giunto però a esercizio iniziato) alla manovra di primavera (dilatata durante la conversione in legge), alle sanatorie per le cartelle esattoriali e poi anche per le liti fiscali, alla voluntary disclosure: l'elenco completo dei cambiamenti e delle correzioni in corsa sarebbe molto, molto lungo.

    • News24

    Fisco, 35 miliardi dalle sanatorie

    La voglia matta di condoni e sanatorie non ha risparmiato nessun Governo, da quello a guida centrodestra di Berlusconi con i suoi scudi fiscali a quelli tecnici sostenuti dalla "strana maggioranza" con la definizione delle liti pendenti. ... Una vera e propria passione, quella per le sanatorie, che piace tanto anche ai contribuenti: negli ultimi 10 anni cittadini e imprese sotto la voce "una tantum" e accessori hanno versato nelle casse dello Stato ben 35 miliardi di euro.

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

    • News24

    Riscossione, le cause sulle cartelle sorpassano gli avvisi

    Il documento sottolinea anche la strumentalità di molti ricorsi contro atti della riscossione «probabilmente finalizzati a poter fruire di future sanatorie (vedi rottamazione delle cartelle) o comunque proposti con scopi dilatori».

    • News24

    Le cause sulle cartelle sorpassano gli avvisi

    Il documento sottolinea anche la strumentalità di molti ricorsi contro atti della riscossione «probabilmente finalizzati a poter fruire di future sanatorie (vedi rottamazione delle cartelle) o comunque proposti con scopi dilatori».

    • News24

    Agenda del professionista, un aiuto quotidiano per aggiornare le mappe

    Tra manovre chieste da Bruxelles, inasprimenti di normative per l'Iva e l'antiriciclaggio, abolizione e sostituzione dei voucher, tris di sanatorie (cartelle, liti e voluntary) sono cambiate parecchie cose nel panorama tributario e normativo d'Italia.

    – di Mauro Meazza

    • News24

    Il Fisco e l'estate del nostro scontento

    A ben vedere, è come se un filo rosso collegasse tra loro momenti e situazioni non proprio assimilabili: da un lato le sanatorie in arrivo e dall'altro le normali scadenze e adempimenti ordinari cui sono chiamati i contribuenti.

    – di Salvatore Padula

    • News24

    Per i conti italiani è il semestre della verità

    Un indicatore che non tiene conto degli effetti della congiuntura e delle una tantum, e dunque proprio quegli incassi one off che il Governo ha affidato alle varie sanatorie in corso.

    – di Dino Pesole

    • News24

    La difesa a oltranza dell'aggio conferisce un «privilegio»

    Ad ogni modo, l'ulteriore interrogativo riguarda questa strana unione tra chiusura delle liti fiscali pendenti e rottamazione perché, di fatto, gli effetti delle due sanatorie sono identici (tranne il caso in cui la lite non riguardi solamente... ...tra le due sanatorie.

    – di Dario Deotto

1-10 di 204 risultati