Parole chiave

Recessione

È una fase dell’economia caratterizzata da livelli di attività produttiva più bassi di quelli che si potrebbero ottenere usando completamente ed in maniera efficiente tutti i fattori produttivi a disposizione. Tecnicamente si parla di recessione quando il Prodotto interno lordo, di un Paese o di un’area economica definita, diminuisce per almeno due trimestri consecutivi. La fase di recessione più grave dell’economia mondiale si è avuta a partire dal 2007 con la crisi finanziaria iniziata negli Stati Uniti e seguita dal 2010 dalle difficoltà dell’Area euro.

Ultimo aggiornamento 05 agosto 2016

Ultime notizie su Recessione
    • News24

    CsC alza le stime sul Pil (+1,3%). «Ritorno ai livelli pre-crisi nel 2023»

    Il Pil italiano crescerà dell'1,3% nel 2017 e dell'1,1% nel 2018. Lo stima il Rapporto previsionale del Centro studi Confindustria, Scenari economici "La ripresa globale si consolida. Italia a ruota", presentato questa mattina in viale dell'Astronomia. Rispetto alle stime CsC di dicembre 2016

    – di Nicoletta Cottone

    • News24

    Il debito pubblico e i fondi del Tfr, un dilemma insoluto

    Ci sono due ragioni per questo: la Grande recessione e la stagnazione dell'economia hanno impoverito molti ed è normale che si ricorra a questa fonte di fondi per le tante emergenze.

    – di Fabrizio Galimberti

    • News24

    Le tre frecce dell'arco Bce

    Ed infine c'è l'effetto del debito privato, che può condizionare i comportamenti sia delle famiglie che delle imprese: il debito è una leva se esistono prospettive di crescita del prodotto e del reddito, diventa una zavorra se dal futuro ci si aspetta recessione e stagnazione.

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Capire la stagnazione del nostro tempo

    Sarebbe un'ipersemplificazione dire che la causa è stata la Grande Recessione. ... Se si guarda la storia del rendimento dei Treasury Usa a dieci anni negli ultimi 35 anni, si nota una tendenza al ribasso abbastanza costante, niente di particolarmente insolito sulla Grande Recessione. Il tasso di rendimento era del 3,5% nel 2009, alla fine della recessione. ... Durante la Grande Recessione, il rendimento dei titoli di stato a dieci anni protetti dall'inflazione ha raggiunto quasi il 3% a un certo...

    – di Robert J. Shiller

    • News24

    I mercati fra soluzioni «ad hoc» e di sistema

    «Il sistema bancario italiano resta molto vulnerabile a una prossima recessione, per tre fattori: redditività bassa, elevati costi fissi, un'alta incidenza dei crediti inesigibili che ci accomuna a Cipro, Portogallo e Grecia», ha ammonito Alloatti.

    – di Isabella Bufacchi

    • News24

    La Brexit compie un anno. E il mercato brinda (per ora) allo scampato disastro

    La svalutazione della sterlina, poi, ha contribuito a sostenere l'export britannico con il doppio effetto di scongiurare (per ora) una recessione e di sostenere le quotazioni delle società della Borsa di Londra, almeno di quelle con fatturato più sbilanciato verso l'estero (da notare, sotto questo aspetto, la costante sovraperformance dell'indice Ftse 100 costituito per lo più da multinazionali, nei confronti del Ftse 250 delle mid-cap).

    – di Maximilian Cellino

    • News24

    Se la curva del debito va in testacoda

    Segnala un'anomalia: in alcuni casi può vuol dire che all'orizzonte c'è una recessione, in altri che addirittura gli investitori si aspettano un default. ... La seconda economia del pianeta rischia una recessione o, peggio ancora, la bancarotta?

    – Vito Lops

    • News24

    La «strana» inversione della curva del debito cinese e le sue cause

    In un colpo d'occhio può offrire informazioni eclatanti: se va tutto bene o se una forte recessione è all'orizzonte. ... Ricordiamo che a livello teorico una curva invertita indica che all'orizzonte gli investitori vedono una recessione o un default del Paese e quindi il debito a breve scotta di più quello a lungo. ...non è sinonimo di recessione, tantomeno di default.

    – di Vito Lops

1-10 di 13124 risultati