Parole chiave

Quantitative easing

Il Quantitative easing (Qe) è una politica monetaria non convenzionale con cui una banca centrale mira a rilanciare l'economia. La banca centrale acquista sul mercato titoli di vario tipo stampando moneta. Questa politica da un lato ha l'effetto di tenere bassi i tassi d'interesse, dall'altro lato inietta sul mercato una grande massa di liquidità a basso costo. In questo modo Bce e Fed hanno sostenuto le economie europea e statunitense durante la crisi.

Ultimo aggiornamento 06 marzo 2018

Ultime notizie su Quantitative easing
    • News24

    Gli investitori esteri scaricano BTp per 58 miliardi tra maggio e giugno

    E' anche vero tuttavia che la riduzione della quota di investitori esteri di questi anni è andata di pari passo con l’ingresso sul mercato di un soggetto chiave: la Bce che, con l’avvio del Quantitative easing, è diventata uno dei... In prospettiva tuttavia il suo contributo è destinato a ridursi visto che la Bce ha in programma la fine del Quantitative easing.

    – di Andrea Franceschi

    • News24

    Perché la fine del Qe non è la fine del mondo

    Ottimo, a maggior ragione perché l'opinione pubblica tende ad attribuire i meriti di questa tendenza al Quantitative easing (Qe), ignorando che una riduzione del Qe è sempre seguita da una maggiore erogazione di crediti! ... I media danno il merito al Quantitative easing (Qe) che, con il suo “stimolo” pari a 2,5 mila miliardi di euro, starebbe finalmente dando i suoi frutti.

    – di Ken Fisher

    • News24

    Perché conviene l'avvicinamento tra Europa e Cina

    Inoltre non è esclusa l’ipotesi che (in seguito sia al prossimo ridimensionamento del Quantitative easing della Bce, sia alla riduzione delle quote di banche e fondi d’investimento nazionali nell’esposizione del debito pubblico), il governo debba coinvolgere nuovi investitori esteri (in primis, cinesi) nella collocazione dei nostri Btp.

    – di Valerio Castronovo

    • News24

    Un'agenda concreta su lavoro e sviluppo

    Eppure dovrebbe essere evidente la congiuntura cruciale in cui si trova il nostro Paese in vista del ridimensionamento a dicembre del Quantitative easing della Bce che ha mantenuto per cinque anni particolarmente bassi i tassi d’interesse, sia alle prese con un rallentamento della fase espansiva delineatasi negli ultimi tempi dopo la lunga recessione provocata dalla Grande crisi del 2008: anche perché, secondo Bankitalia, le condizioni strutturali della nostra economia sono oggi più...

    – di Valerio Castronovo

    • News24

    Ristrutturazione automatica del debito? No, grazie

    La flessibilità che è garantita dall'azione discrezionale, insomma, è il solo modo appropriato, dopo la crisi dei debiti sovrani dell'2011-12 e dopo il "Whatever it takes" che portò all'istituzione dell'Omt e, successivamente, del Quantitative easing.

    – di Rossella Bocciarelli

    • News24

    Bce, ecco l'impatto del Quantitative easing sui Paesi dell'Eurozona

    Il Qe, il programma di acquisti netti di attività finanziarie della Bce, non ha reso i ricchi più ricchi e i poveri più poveri della zona dell'euro. E gli strumenti convenzionali e non convenzionali della politica monetaria ultra-accomodante della Bce, come il Qe ma anche tassi negativi, non hanno

    – di Isabella Bufacchi

1-10 di 3807 risultati