Parole chiave

Politiche attive

Le politiche attive del lavoro hanno l’obiettivo di favorire il reinserimento nel ciclo produttivo dei lavoratori che hanno perso l’occupazione, tramite la profilazione delle loro caratteristiche, l’eventuale riqualificazione delle competenze acquisite in base alle richieste del mercato e l’incontro tra domanda e offerta di occupazione. Finora le politiche attive sono state il punto debole del sistema di assistenza per i disoccupati

Ultimo aggiornamento 21 dicembre 2016

Ultime notizie su Politiche attive
    • NovaCento

    Le transizioni occupazionali nella nuova geografia del lavoro: dieci domande di ricerca

    Mentre la dottrina italiana ancora oggi indugia sul concetto di flexicurity - sollecitando il Legislatore a completare il processo di riforma delle leggi sul lavoro sul versante delle politiche attive - già sul volgere del secolo scorso la... ...securities); politiche attive in grado di coniugare occupabilità individuale e competitività; una idea di protezione che vada oltre la tutela contro il rischio di disoccupazione (unemployment insurance a employment insurance); lo sviluppo...

    – ADAPT

    • News24

    Il debito e il disco rosso alle nuove privatizzazioni

    Una campagna che ha condizionato come sappiamo la stesura della legge di bilancio 2017 e che di fatto si è allungata, come dimostrano le vicissitudini del Pd, anche oltre l'entrata in carica del governo Gentiloni, il cui raggio di azione è finito in un cono d'incertezza a dispetto dei molti problemi aperti, compresa la puntuale attivazione dei provvedimenti attuativi delle riforme già impostate o rimaste parzialmente incompiute, a partire da quelle della giustizia e delle politiche attive del...

    – di Guido Gentili

    • News24

    Pensioni, Poletti a confronto con i sindacati: «Ape al via da maggio»

    «Abbiamo predisposto un piano di lavoro condiviso per affrontare tutte le problematicità a partire dalla previdenza. Rimane il metodo utilizzato per arrivare al verbale da cui sono scaturite le misure inserite nella legge di Stabilità». Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti sintetizza così il

    • News24

    Lavoro & welfare

    Priorità alle politiche attiveDopo il varo del Jobs act e le conseguenti iniezioni di flessibilità nel mercato del lavoro, a Largo del Nazareno si punta ora a concentrare l'attenzione sul fronte delle tutele: resta l'idea di un welfare incentrato più sulle politiche attive, sulla formazione e sul

    • News24

    L'interesse del Paese e le riforme da completare

    Due interrogativi restano senza risposta per gran parte degli italiani che hanno assistito in questi giorni al teatrale confronto dentro il Pd e alla scissione che - dopo mesi di litigi, divisioni, rotture spesso incomprensibili - segna forse la fine di un partito nato - con la sua vocazione

    – di Giorgio Santilli

    • News24

    Ecco il piano di sostegno per i 1.666 disoccupati di Almaviva a Roma

    Un assegno di ricollocazione che potrà variare da mille a 5mila euro (a seconda della profilazione dell'interessato); e la possibilità di affiancare agli interventi di politica attiva bonus occupazionali (8mila euro per ogni nuovo assunto a tempo indeterminato) e incentivi ad hoc per avviare nuove

    – di Claudio Tucci

    • Agora

    Il gioco di squadra che ha (ri)portato a investire su Porto Marghera

    I lavoratori hanno accettato alcune deroghe sulla contrattazione di secondo livello per i nuovi assunti, sulla maturazione dei permessi e sulla crescita professionale che matureranno in tempi più lunghi. Al tempo stesso, viene introdotto - per tutti - il welfare aziendale su base volontaria che con i flexible benefit garantirà servizi e agevolazioni detassate e decontribuite con maggior risparmio fiscale per il lavoratore. Ieri è arrivata la conferma della decisione, da parte del board di Pilki...

    – Barbara Ganz

    • News24

    Le Marche esempio di resilienza contro la crisi e il terremoto

    Le Marche sono una regione avviata a mettersi alle spalle la crisi, «fatto salvo l'impatto del terremoto, le cui dimensioni saranno più chiare una volta conclusa la fase acuta». Ne è convinto Bruno Bucciarelli, presidente di Confindustria Marche, che guarda con soddisfazione ai diversi segni più

    – di Michele Romano

    • News24

    Assegno di ricollocazione, primo passo per far decollare le politiche attive

    Il ministero del Lavoro e le Regioni, dopo settimane di frizioni e contrasti, hanno finalmente trovato una prima intesa, sbloccando così la sperimentazione dell'assegno di ricollocazione, con la partenza di circa 25mila lettere rivolte ai disoccupati (in Naspi da quattro mesi), che segnano, nei

    – di Claudio Tucci

    • News24

    Lavoro, via alla sperimentazione dell'assegno di ricollocazione

    Saranno per ora circa 25mila i disoccupati coinvolti nella sperimentazione dell'assegno di ricollocazione, lo strumento che segna l'avvio concreto delle politiche attive per il lavoro. Lo ha reso noto il ministero del Lavoro in una nota, precisando che questo è il risultato dell'accordo raggiunto

1-10 di 1038 risultati