Le parole chiave

Pasdaran

È la guardia rivoluzionaria islamica che venne istituita in Iran dopo la rivoluzione dell'ayatollah Khomeini del 1979, con l'obiettivo di tutelarla da elementi eversivi. I pasdaran - diventati con il tempo un corpo di élite dell'esercito iraniano - sostituirono le forze armate pre-rivoluzionarie proprio nel timore che potessero essere un pericolo per la neonata Repubblica islamica. Le Guardie della rivoluzione sono formate da circa 125mila militari e hanno assunto sempre più potere da quando è presidente Mahmoud Ahmadinejad. Al loro interno esistono poi delle milizie volontarie organizzate militarmente, dette basiji, in cui si arruolano i più giovani.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Pasdaran
    • News24

    Tre volte Giacomo Manzoni

    Dopo secoli, troppo brevi, di pensiero critico, di dubbio critico, di timidi cenni in direzione di una libertà troppo fragile, ecco, dalla cloaca fideistica e autoritaria riemergono i dogmi, le fantasticherie ora religiose, ora distopiche in chiave vuoi orwelliana vuoi nazi-staliniana vuoi

    – di Quirino Principe

    • News24

    Sbalordire più che documentare

    Un leggero spaesamento. E' quel che prova il lettore al termine di questa silloge di 120 missive, spedite da Oriana Fallaci nel corso nella sua operosissima esistenza (1929-2006), vissuta ai quattro angoli del globo.

    – Raffaele Liucci

    • News24

    Con la destra una convergenza che potrebbe non durare

    Quanto durerà la transumanza di voti della destra a sostegno di candidati Cinque Stelle? La domanda è stata posta in relazione a possibili elezioni nazionali con l'Italicum nell'ipotesi di un ballottaggio che veda contrapposta la lista del Pd (di Renzi) e il movimento fondato da Grillo. Se nella

    – Paolo Pombeni

    • News24

    Le autorità iraniane: abbiamo sventato un grosso attentato

    Le guerre parallele in Siria e in Iraq, le tensioni con l'Arabia Saudita e la sempre più aspra contrapposizione settaria tra sciiti e sunniti minacciano anche la stabilità interna dell'Iran? E' un'ipotesi che sembra più concreta dopo l'annuncio di Teheran che sono stati sventati «complotti

    – Alberto Negri

    • News24

    L'Iran boicotta la Mecca: dietro la decisione la lotta di potere con Riad

    Geopolitica, settarismo, politica di potenza, petrolio, sono da decenni le questioni conficcate nel cuore della guerra dentro l'islam. Neppure il pellegrinaggio alla Mecca fa eccezione. Per contrastare la repubblica islamica di Khomeini, l'Arabia Saudita e gli emiri del Golfo finanziarono la guerra

    – Alberto Negri

    • News24

    Le leggi elettorali via per svelenire il clima sulle riforme

    Eppur si muove? E' quanto si vuol sperare di fronte a qualche piccolo passo avanti nello scontro generalizzato che sembra essersi aperto sulla questione della riforma istituzionale. Ovviamente non si parla dei pasdaran del "no", e neppure di quelli del "sì" che pure non mancano. Ci si riferisce a

    – Paolo

    • News24

    Ponte aereo per gli aiuti alla Siria

    La buona notizia dal vertice di Vienna sulla Siria è che 18 città assediate riceveranno aiuti umanitari internazionali con un ponte aereo del World Food Program, l'agenzia alimentare dell'Onu. Quella meno convincente è la litanìa ripetuta ancora una volta in questi meeting: «Nessuno può vincere la

    – Alberto Negri

    • News24

    Siria, la spartizione del territorio è già iniziata mentre a Vienna si tratta

    Nessuno può vincere la guerra in Siria, solo la diplomazia è in grado di risolverla: così ripetono da mesi nelle cancellerie internazionali. Sappiamo che non è così. Bashar Assad era sull'orlo del baratro nel 2013, quando minacciavano di bombardarlo francesi e americani, poi i russi lo hanno

    – di Alberto Negri

    • News24

    La guerra del greggio tra Arabia e Iran

    L'ascesa della mezzaluna sciita è al cuore del conflitto tra iraniani e sauditi che ormai minacciano di colpirsi a vicenda. La rivalità tra Iran e Arabia Saudita non finisce certo a Doha: questo è oggi il fattore più destabilizzante del Medio Oriente ed è destinato a continuare oltre la guerra del

    – di Alberto Negri

    • News24

    Buona carta per l'Italia ma procedere con cautela

    In Medio Oriente, afferma Henry Kissinger, l'Iran vanta la più antica e sofisticata tradizione strategica. E anche con l'Italia gli strateghi di Allah sciiti dimostrano di saperci a fare: con le nostre cospicue linee di credito il presidente Hassan Rohani ha trionfalmente candidato il premier

    – di Alberto Negri

1-10 di 290 risultati