Parole chiave

Npl

I «non performing loans» sono i crediti la cui riscossione è incerta in termini di rispetto della scadenza e per ammontare dell’esposizione. Nel linguaggio bancario sono chiamati anche crediti deteriorati e si distinguono in varie categorie fra cui le più importanti sono incagli e sofferenze. Bankitalia definisce le sofferenze crediti la cui riscossione non è certa da parte degli intermediari che hanno erogato perché i debitori sono in stato di insolvenza o situazioni equiparabili.

Ultimo aggiornamento 14 dicembre 2017

Ultime notizie su Npl
    • News24

    Addio Npl, ora l'M&A è la nuova parola d'ordine

    Ancora non c'è nulla di concreto sul tavolo, ma il nuovo catalizzatore di attenzione per il mercato sembra essere diventato il consolidamento bancario italiano.Non è un caso che ieri il tema M&A sia stato il più dibattuto nel durante gli incontri riservati organizzati nell'ambito della Ubs

    – di Luca Davi

    • News24

    Volksbank taglia lo stock di Npl

    Anche l'altoatesina Volksbank si unisce al gruppo di banche italiane che sono al lavoro per ridurre lo stock di crediti deteriorati. L'istituto, che ha chiuso il 2017 in crescita con un utile netto di 24,3 milioni,punta infatti a cedere entro l'anno tra i 120 e 180 milioni di sofferenze, in gran

    • News24

    Accordo Abi-Confindustria per promuovere misure garanzia credito

    Spingere, fra i rispettivi associati le «nuove figure di garanzia» sul credito introdotte negli anni scorsi dal governo, e finora non o poco utilizzate. Questo l'obiettivo del protocollo fra Abi e Confindustria firmato oggi a Palazzo Chigi, presenti anche il presidente del Consiglio Paolo

    – di Redazione Roma

    • Econopoly

    Criticate pure la commissione banche ma ecco alcune cose che andrebbero salvate

    L'autore di questo post è Luca Bellardini, dottorando di ricerca in Management ­(indirizzo Banking & Finance) presso l'Università Tor Vergata - La relazione finale di una commissione bicamerale d'inchiesta non è neppure classificabile come soft law, ma può offrire alcuni spunti interessanti: è il caso, per esempio, di quella sul sistema bancario e finanziario. Cominciamo però dal rilevarne i limiti. Primo, viene trattato per ultimo - e con grande sbrigatività - uno degli elementi su cui dovrebb...

    – Econopoly

    • News24

    I giochi per la Yalta del sistema finanziario

    L'Italia rischia di perdere la propria sovranità sul debito pubblico prima che l'Europa accetti la mutualizzazione dei debiti nazionali con il varo di qualche forma di Eurobond? La spinta in questa direzione arriva dal Nord Europa. Ma ha trovato ampia eco anche nel recente documento degli

    – di Alessandro Graziani

    • News24

    Forex 2018, le video interviste del Sole 24 Ore

    Stefania Bariatti presidente di Banca Mps: «La perdita del 2017 non impatterà sui conti futuri»Giuseppe Castagna ad Banco Bpm «Entro fine 2019 inevitabile una nuova aggregazione»Marco Bertotti, segretario generale AssiomForex: «Le elezioni non fanno paura, lo spread rimarrà stabile»Minali (ad

    • News24

    Visco: ridurre npl ma senza effetti destabilizzanti

    «La riduzione dei crediti deteriorati è necessaria per ridurre i rischi e i costi di finanziamento delle banche. Va ottenuta con interventi che tengano conto delle condizioni di partenza, siano sostenibili e non producano effetti prociclici potenzialmente destabilizzanti». Lo ha detto il

    – di Redazione Roma

1-10 di 1678 risultati