Parole chiave

Nimby

Con Nimby (acronimo inglese per Not in my backyard, non nel mio cortile”) si indica un atteggiamento che si riscontra nelle proteste contro opere di interesse pubblico che si teme possano avere un impatto negativo sui territori. Nel mirino delle proteste sono spesso insediamenti industriali, termovalorizzatori, centrali elettriche. Nella fase più recente le opposizioni locali si sono concentrate particolarmente sulle attività di ricerca di idrocarburi.

Ultimo aggiornamento 30 settembre 2016

Ultime notizie su Nimby
    • Agora

    trivelle. abruzzo. la corte costituzionale dichiara illegittimo il parco farlocco del trabocco.

    qualcuno ricorderà che i comitati nimby abruzzesi, pur di impedire lo sfruttamento del pozzo petrolifero ombrina al largo della costa di chieti, chiesero che venisse ripescato il vecchio progetto di "parco naturale regionale della costa dei trabocchi". ebbene, l'altro giorno la corte costituzionale ha bocciato senza quasi degnare di una parola la legge regionale con cui nel dicembre 2015 la regione abruzzo, spinta dai comitati no triv, aveva istituito il parco dei trabocchi. il parco della cost...

    – Jacopo Giliberto

    • Info Data

    I prezzi di benzina e gasolio in Europa. E il gettito delle royalties

    Importiamo petroliere su petroliere dall'Iraq (11,9 milioni di tonnellate), dall'Azerbaigian, dalla Russia mentre l'Italia delle procure e dei comitati Nimby fa precipitare l'utilizzo di petrolio dai giacimenti nazionali e riduce le royalty destinate all'ambiente e a finalità sociali. C'è stato però un vantaggio sul portafoglio dei consumatori. I prezzi bassi del greggio hanno consentito di risparmiare molti soldi.  L'effetto benefico sui conti delle famiglie è durato poco. L'accordo Opec per ...

    – Infodata

    • News24

    Gasolio, in Italia il fisco più caro di tutta la Ue

    Importiamo petroliere su petroliere dall'Iraq (11,9 milioni di tonnellate), dall'Azerbaigian, dalla Russia mentre l'Italia delle procure e dei comitati Nimby fa precipitare l'utilizzo di petrolio dai giacimenti nazionali e riduce le royalty destinate all'ambiente e a finalità sociali.

    – di Jacopo Giliberto

    • Agora

    anche la shell cerca altri giacimenti al sud. tutti i progetti di trivelle.

    qui sotto l'inizio di un articolo pubblicato dal sole24ore. clicca qui per leggere l'articolo completo altri giacimenti in arrivo. alla shell interessa non solamente la catena montuosa della maddalena che divide il vallo di diano (salerno, campania) dalla val d'agri (potenza, basilicata). la compagnia anglolandese ha avviato al ministero dell'ambiente le procedure di valutazione d'impatto per cercare giacimenti in altre due aree, nel cuore della basilicata, definite la cerasa e pignola. per as...

    – Jacopo Giliberto

    • News24

    La Shell cerca altri giacimenti al Sud

    Altri giacimenti in arrivo. Alla Shell interessa non solamente la catena montuosa della Maddalena che divide il vallo di Diano (Salerno, Campania) dalla val d'Agri (Potenza, Basilicata). La compagnia anglolandese ha avviato al ministero dell'Ambiente le procedure di valutazione d'impatto per

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    Ecco dove vanno a finire gli imballaggi industriali riciclati

    I numeri infonderebbero entusiasmo anche nel pessimista più severo: tutti i dati del riciclo sono in crescita. Cresce la raccolta differenziata che i cittadini separano dai rifiuti, cresce la quantità di riciclo sviluppato privatamente dal settore industriale, cresce il ricorso alle materie prime

    – di Jacopo Giliberto

    • Agora

    nimby. nuovo censimento, nel 2015 contestati 342 progetti.

    il fenomeno della contestazione ha assunto in italia una dimensione stabile, strutturale: emerge dal nuovo rapporto dell'osservatorio media permanente nimby forum (da not in my backyard, non nel mio cortile), che dal 2004 monitora la situazione delle opposizioni contro opere di pubblica utilità e insediamenti industriali in costruzione o in progetto. gli impianti oggetto di contestazione nel 2015 sono stati 342, in lieve flessione (-3,5%) sul 2014, ma per quanto attiene le new entry, e cioè gli ...

    – Jacopo Giliberto

    • Agora

    cattive abitudini. nel 2014 a goro e gorino le barricate contro la centrale ecologica.

    i lettori ricorderanno la vicenda di goro e di gorino. ebbene, gli abitanti delle due borgate sulla parte ferrarese del delta del po nel passato recente avevano già protestato in modo chiassoso. non contro l'arrivo degli africani. nel 2014 le barricate di goro e gorino erano contro una centrale elettrica alimentata con un combustibile a bassissimo impatto, cioè quelle alghe che impestano gli allevamenti di pesce e fanno marcire le lagune della sacca di goro. i goresi contrari al progetto innova...

    – Jacopo Giliberto

    • News24

    Dalle bonifiche dei siti inquinati benefici per il Pil

    Se si decidesse (finalmente!) di disinquinare davvero e in modo definitivo i 38 siti di interesse nazionale - cioè i luoghi più contaminati d'Italia -?il beneficio sarebbe non solamente per la salute dei cittadini e per la ricchezza dell'ambiente. Il beneficio sarebbe anche per il Pil, per

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    Precisazione di Tap Italia

    L'interpretazione che, nell'articolo pubblicato online dal Sole 24 Ore il 14 settembre 2016, Federico Rendina ha dato del Memorandum d'Intesa sullo Ionic Adriatic Pipeline (IAP) firmato a Dubrovnik dai governi di Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia e Montenegro e da Socar non corrisponde alla

1-10 di 210 risultati