Parole chiave

Nea Dimokratia

Nuova democrazia (Nd), partito liberale di centro destra è stato fondato nel 1974 da Costantino Karamanlis, già primo ministro dal 1955 al 1963. Nd vinse le prime elezioni del dopo giunta dei colonnelli. I Governi di Karamanlis si caratterizzarono per l'avvicinamento alla Nato e per l'ingresso nella Cee. Alle politiche del 2007 Nd ha ottenuto 152 seggi, 2 in più della maggioranza, nonostante le polemiche suscitate dalla cattiva gestione della crisi degli incendi boschivi. Due anni dopo, Karamanlis, travolto da scandali e dalla crisi economica, si dimette e annuncia elezioni anticipate per il 4 ottobre 2009, dove Nd viene sconfitta dal Pasok.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Nea Dimokratia
    • News24

    Tsipras, l'austero esecutore delle riforme greche

    Anche sotto il Partenone «si nasce incendiari e si muore pompieri». In queste poche righe è tracciata l'incredibile parabola politica del premier greco, Alexis Tsipras, nato come oppositore delle politiche di austerità volute dalla Troika e costretto a diventarne un fedele esecutore. Sono ormai

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Contrordine: la Grecia non è in recessione ma torna a crescere

    Sorpresa. Il Pil greco torna a crescere con un aumento dello 0,4% congiunturale nel periodo che va da gennaio a marzo 2017, rispetto al trimestre precedente secondo le stime appena pubblicate dall'istituto di statistica greco Elstat. «Secondo i dati attuali il Pil è salito dello 0,4% nel primo

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Grecia, l'ex premier Papademos ferito da una bomba esplosa nella sua auto

    Atene ancora nel mirino delle forze che vogliono la destabilizzazione del Paese mediterraneo da sette anni in piena crisi del debito sovrano . Un pacco bomba è esploso tra le mani dell'ex premier Loukas Papademos, mentre si trovava in macchina insieme all'autista e un agente di scorta. L'esplosione

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Se si spacca Syriza, Atene va al voto anticipato

    Che succederà ora ad Atene dopo l'intesa raggiunta, dopo due anni di stallo, tra i creditori dell'Eurozona e il Fondo monetario internazionale sulla soluzione della crisi ellenica? Un rapido accordo tra la troika e il governo di Alexis Tsipras resta, nonostante tutto, per gli analisti lo scenario

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Si sblocca l'impasse tra Eurozona e Fmi sulla Grecia: tagli per 3,6 miliardi

    I creditori europei e il Fondo monetario internazionale hanno finalmente raggiunto un accordo per presentare alle 15 di oggi a Bruxelles una posizione comune ai rappresentanti del governo greco sulla seconda tranche di aiuti del terzo piano di salvataggio in cambio di riforme e tagli alla

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Pensioni greche, Parigi difende Atene e attacca Berlino

    Nel tentativo di spegnere le polemiche che hanno provocato recenti decisioni di politica economica in Grecia, le tre istituzioni europee responsabili di monitorare il programma di aggiustamento di cui è oggetto il Paese mediterraneo, hanno affermato ieri sera che l'annunciata distribuzione di bonus

    – di Vittorio Da Rold e Beda Romano

    • News24

    Grecia, sospesi gli aiuti sul debito

    Con una decisione inattesa, i ministri delle Finanze della zona euro hanno annunciato ieri di avere sospeso le misure di alleggerimento del debito greco appena decise all'inizio del mese dopo un sofferto negoziato tra i Paesi membri dell'unione monetaria. La decisione è giunta dopo che il governo

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Grecia, sospesi gli aiuti sul debito

    Con una decisione inattesa, i ministri delle Finanze della zona euro hanno annunciato ieri di avere sospeso le misure di alleggerimento del debito greco appena decise all'inizio del mese dopo un sofferto negoziato tra i Paesi membri dell'unione monetaria.

    – Vittorio Da Rold

1-10 di 198 risultati