Le parole chiave

Margine d'intermediazione

Il margine d'intermediazione è una voce presente nel bilancio di una società bancaria, specificatamente nel conto economico. Secondo lo schema di conto economico degli standard IFRS/IAS e secondo Basilea II viene definito come somma del reddito netto senza interessi e reddito netto con interessi e deve essere al lordo di ogni accantonamento (ad esempio, per interessi di mora), dei costi operativi, comprese le commissioni corrisposte a fornitori di servizi esternalizzati (mentre include le commissioni pagate alla banca per tali servizi), deve escludere i profitti o le perdite realizzati sulla vendita di titoli del “banking book”, e le partite straordinarie o irregolari, i proventi derivanti da assicurazioni.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016