Parole chiave

Jobs act

Per «Jobs act» si intende un piano per il lavoro, il nome fa riferimento agli American Jobs Act che nel 2011 il presidente Usa Obama presentò al Congresso. In Italia, il termine fa riferimento alla riforma del mercato del lavoro promossa dal governo Renzi tra il 2014 e il 2015 e caratterizzata dall’introduzione del contratto a tutele crescenti (con il sostegno al reddito per i disoccupati reso universale), da alcune modifiche all'articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori e dall’abolizione del contratto a progetto.

Ultimo aggiornamento 05 dicembre 2017

Ultime notizie su Jobs act
    • News24

    Berlusconi contro il Dl dignità: M5S schiavi delle ideologie di sinistra

    «L'azione del Governo nazionale è confusa e contraddittoria, ci sono provvedimenti dannosi sia per le aziende sia per i lavoratori». Il leader azzurro, Silvio Berlusconi, torna a farsi sentire sui temi della politica nazionale intervenendo in diretta telefonica agli Stati generali di Forza Italia

    – di V.N.

    • News24

    Decreto lavoro, scatta la «stretta» sulle imprese, a rischio subito 80mila contratti

    Prima vera spallata al Jobs act, con la riscrittura del decreto Poletti, che nel 2014 aveva liberalizzato i contratti a termine per tutti i 36 mesi di durata, e una iniziale scalfitura al nuovo contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti, con l'incremento del 50% degli indennizzi monetari,

    – di Claudio Tucci

    • News24

    Blair o Corbyn? Se il confronto con il M5S maschera la vera divisione nel Pd

    «Io penso che noi dobbiamo dialogare certamente con i 5 Stelle, perché questo dialogo è utile al Paese. Con la Lega non ci sono le condizioni per un dialogo vero, sui provvedimenti. Con i 5 Stelle ci potrebbero essere». Se financo un uomo storicamente vicino a Matteo Renzi come il capogruppo del Pd

    – di Emilia Patta

    • News24

    Caos normativo, per i licenziamenti i regimi di tutela salgono a 13

    C'è un altro punto che il decreto estivo del Governo Conte, oltre a irrigidire le norme sui rapporti a tempo, riscrive con il rischio, stavolta, di disorientare non solo gli operatori, ma anche gli investitori internazionali. Modificando, in rialzo, gli indennizzi, minimo e massimo, in caso di

    – di Claudio Tucci

    • News24

    De Masi, il surfista-pontiere tra M5S e Leu

    «Cerco la sinistra dove spero di trovarla, con la stessa curiosità che mi spinse a cercare nei cinquestelle». Domenico De Masi, 80 anni, sociologo del lavoro e teorico del "lavorare gratis, lavorare tutti" cambia partito. Dopo essere stato consulente dei grillini ed essere finito al centro di

    – di Mariolina Sesto

    • News24

    Pd, Martina eletto segretario. Renzi sfida la minoranza: «Perderete ancora»

    Maurizio Martina segretario, con l'avvio da subito della fase congressuale per portare a primarie generali prima delle elezioni europee. L'assemblea del Partito democratico ha eletto dunque l'attuale reggente con soli voti sette voti contrari e tredici astenuti. Ed è il punto di caduta dell'intesa

    – di Nicola Barone

    • News24

    Di Maio: si può tagliare il cuneo fiscale anche nel decreto dignità

    «Il passo successivo adesso è abbassare il costo del lavoro sui contratti stabili. E possiamo farlo anche nel decreto dignità durante il dibattito parlamentare». Così il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio, intervistato a "Stasera Italia" su Rete4. Critiche dal settore

    – di Redazione Roma

    • News24

    Gli interessi contrapposti del «Decreto dignità»

    Seguendo, in un lungo arco di tempo, le complesse vicende del nostro mercato del lavoro mi sono più volte chiesta cosa stessero realmente facendo gli attori in gioco. In particolare se coloro che più appassionatamente affermavano posizioni di difesa del lavoro stessero efficacemente, o forse solo

    – di Paola Potestio

    • News24

    Lavoro: per l'Italia più occupazione ma meno salari. Stress alle stelle

    Un'occupazione che aumenta, ma meno che altrove, con salari in calo e livelli di insicurezza, stress e povertà peggiori della media dei Paesi industrializzati. E meno di 1 disoccupato su 10 riceve un sussidio di disoccupazione. E' decisamente tendente al grigio la fotografia per l'Italia scattata

    – di Giuliana Licini

1-10 di 3078 risultati