Parole chiave

Impairment test

L'impairment test è una procedura che ha come obiettivo quello di verificare che le attività siano iscritte in bilancio a un valore non superiore a quello recuperabile. Quest'ultimo valore può essere determinato considerando sia l'utilizzo dell'attività, sia la eventuale vendita. In caso di eccedenza del valore di bilancio rispetto a quanto recuperabile, l'attività ha subito una riduzione di valore (impairment loss) da rilevare in conto economico. La procedura è regolata dai principi contabili internazionali Ias 36

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Impairment test
    • News24

    Il Sole 24 ORE S.p.A.: il CdA approva il Piano industriale 2017-2020

    Il Consiglio di Amministrazione de Il Sole 24 Ore ha esaminato i dati reconsuntivi al 31 dicembre 2016 che riflettono le stime, anticipate dal management della società, delle svalutazioni derivanti dall'impairment test la cui definizione è tutt'ora... I dati preconsuntivi, ancorché non definitivi, non oggettivati e suscettibili di modifica in funzione tra l'altro degli esiti dell'impairment test, evidenziano, in applicazione del principio IAS 36, un patrimonio netto negativo che, se...

    • News24

    Atlante e il rebus della svalutazione

    Tra le tante incombenze contabili di queste settimane dedicate alla chiusura dei bilanci 2016, c'è un rebus particolarmente complesso (e fastidioso) che vede impegnati vertici e consigli delle principali banche italiane. E con loro gli altri azionisti di Atlante 1: Fondazioni, assicurazioni, Cdp.

    • News24

    Si avvicina maxi rimborso per gasdotto SouthStream, Saipem accelera

    Si avvicina il rimborso a Saipem per la cancellazione del progetto Southstream (in cui all'azienda era stato affidato un ruolo rilevante da Gazprom) e il titolo ne beneficia in Borsa con un forte rialzo, comunque in scia a tutti i petroliferi che dall'inizio della seduta scommettono su un accordo

    – di Cheo Condina

    • News24

    Commerzbank taglia 9.600 posti, stop ai dividendi

    Dividendi sospesi per coprire i costi di ristrutturazione da 1,1 miliardi, addio a 9.600 posti di lavoro (7.300 al netto delle nuove assunzioni), focalizzazione sul core business e passo indietro nel trading, con l'obiettivo di ottenere entro il 2020 un «sostenibile incremento della redditività».

    – di Paolo Paronetto

    • News24

    Cura dimagrante per Commerzbank, taglia 9.600 posti e stop ai dividendi

    Dividendi sospesi per coprire i costi di ristrutturazione da 1,1 miliardi, addio a 9.600 posti di lavoro (7.300 al netto delle nuove assunzioni), focalizzazione sul core business e passo indietro nel trading, con l'obiettivo di ottenere entro il 2020 un «sostenibile incremento della redditività».

    – di Paolo Paronetto

    • News24

    Alistair Dormer: «Ansaldo Sts crescerà con Hitachi»

    «Chiaramente negli ultimi mesi c'è stata tensione nel cda di Ansaldo Sts. Hitachi è sempre stata corretta. E ora siamo impegnati nello sviluppo dell'azienda. Non abbiamo fretta di comprare altre azioni di Sts. Non so quali siano i piani di Elliott, non abbiamo rapporti». Lo dice Alistair Dormer,

    – di Gianni Dragoni

    • News24

    Un futuro in salsa francese e meno brasiliana

    Per il mercato il cambio alla guida di Telecom Italia significa almeno due cose. Primo che i francesi di Vivendì sembrano davvero intenzionati a dettare la linea. Secondo che la cessione del Brasile è oggi più concreta. Con conseguenze, finanziarie e non, tutte da pesare.

    – di Marigia Mangano

    • News24

    Discontinuità per il turnaround

    Il nuovo amministratore delegato di Telecom Italia dovrà essere capace di gestire con successo e in tempi stretti una complessa fase di turnaround.

    – Marigia Mangano

    • News24

    Marco Patuano, il bocconiano che voleva trasformare Telecom

    Ha tentato fino all'ultimo di portare a termine il suo disegno: trasformare Telecom Italia in una società con capitale diffuso chiedendo soldi al mercato per potersi tenere stretti gli asset di valore. Ossia Tim Brasil e la rete. Ma alla fine ha dovuto confrontarsi con un gruppo, Telecom Italia,

    – Marigia Mangano

    • News24

    Telecom Italia rinvia su Inwit. Conti in rosso per l'«impairment test»

    L'impairment test manda ancora in rosso i conti Telecom che, in assenza della svalutazione degli avviamenti, avrebbe chiuso il 2015 con un utile di 150 milioni. Il cda che ha approvato il bilancio non ha preso decisioni su Inwit, perché entrambe le proposte avanzate per l'acquisto di una quota -

    – Antonella Olivieri

1-10 di 107 risultati