Le parole chiave

Governance europea

Nel Libro bianco della Commissione europea il termine si riferisce alle normative, i procedimenti e i comportamenti che regolano l'esercizio dei poteri a livello europeo. Per l'Esecutivo comunitario la governance europea si dovrebbe ispirare a cinque principi: apertura, partecipazione, responsabilità, efficacia e coerenza. In seguito alla crisi finanziaria il dibattito Ue si è concentrato su rafforzamento della governance economica, a cominciare dalle politiche fiscali

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Governance europea
    • News24

    Ue, Napolitano: l'Italia eviti tentazione di fare da sola

    Sulla crisi della governance europea, «se l'Europa è scossa nelle sue istituzioni in uno con i suoi fondamenti ideali e con le sue politiche, l'istituzione visibilmente malata o fragilizzata è il Consiglio europeo», a causa della «prevalenza delle ottiche politiche nazionali», ha rilevato ancora Napolitano, per il quale «la leadership della Germania mostra una tendenziale perdita della sua capacità di orientamento in seno alle istituzioni europee e nei rapporti con l'insieme degli Stati membri».

    • News24

    L'urgenza di cambiare rotta in Europa

    In questo quadro "rivoluzionario", alimentato anche dallo scontento dei perdenti della globalizzazione in Mecklenburg come in Grecia, va ripensata la governance europea, senza ridurla all'autorizzazione di un poco più di margini di spesa per i paesi indebitati.

    – di Carlo Bastasin

    • News24

    Mattarella, migliori energie per la ricostruzione post sisma. Subito rilancio Ue

    «Sono convinto che anche la comunita' imprenditoriale e finanziaria, come spesso ha fatto in passato, sapra' dedicare le sue migliori energie alla solidarieta' ma, soprattutto, a contribuire alla rinascita delle aree colpite». Lo scrive il Capo dello Stato Sergio Mattarella nel messaggio inviato in

    • News24

    Il «triennio della crescita» per uscire dall'incertezza

    Anziché centrare la governance europea sul "semestre europeo", il cui riferimento è l'obiettivo di medio termine del saldo di bilancio, bisognerebbe puntare sul "triennio per la crescita".

    – di Carlo Bastasin

    • News24

    Se il rischio che dobbiamo fronteggiare è europeo

    Ma se i problemi sono di natura sistemica, tanto i singoli governi quanto chi ha la responsabilità della governance europea ha il dovere di tutelare i risparmiatori (che, come si è scoperto di recente in corpore vili, spesso coincidono con i tax payers).

    – Rossella Bocciarelli

1-10 di 251 risultati