Parole chiave

Gdpr

Le norme del General data protection regulation (Gdpr) entreranno in vigore nel maggio 2018 e per adeguarsi serve un approccio multidisciplinare. Tra le novità la valutazione dei rischi dei trattamenti e, quando previsto, una valutazione di impatto, l’obbligo di adottare un livello di sicurezza adeguato al rischio, l’obbligo di segnalare le violazioni dei dati alla Autorità di controllo e, nei casi più gravi, agli interessati

Ultimo aggiornamento 30 gennaio 2017

Ultime notizie su Gdpr
    • Econopoly

    I braccialetti della discordia, i luddisti e le vere sfide del rapporto tra tecnologia e lavoro

    La notizia sul brevetto depositato da Amazon non poteva passare inosservata. Prevedibile anche il suo ingresso nella campagna elettorale. Comprensibile anche un po' di confusione sul tema. La polemica ha investito anche il Jobs Act, ad esempio, in modo abbastanza strumentale. Quest'ultimo ha meglio adattato lo Statuto dei lavoratori all'epoca della rivoluzione digitale. Distinguere tra strumenti di controllo a distanza e strumenti necessari a rendere la prestazione lavorativa è una misura di bu...

    – Francesco Bruno

    • News24

    Ecco cosa c'è dentro il libro bianco della cybersecurity . Allarme formazione

    Formazione e aggiornamento individuale alla cybersecurity, centri di ricerca, fondazioni, startup e una strettissima collaborazione tra pubblico e privato. Scritto da oltre 150 docenti e ricercatori universitari, il libro bianco sulla cybersecurity lancia una allarme concreto e deciso ricordandoci

    – di Luca Tremolada

    • News24

    Rincorsa alla cybersicurezza

    Nel 2017 gli investimenti per la cyber difesa delle imprese italiane hanno raggiunto i 1,09 miliardi, +12% sul 2016. Un segnale positivo? Non proprio perché nessuna struttura, pubblica o privata, può considerarsi al sicuro da un attacco informatico. «Quasi l'80% degli investimenti è concentrato

    – Enrico Netti

    • News24

    Da Google alle banche: cosa cambia con la nuova normativa europea sui dati personali

    Sulla gestione e la protezione dei dati personali, in Europa, sta per cambiare tutto. Lato utenti, ce ne accorgeremo in questi giorni su Facebook: il social pubblicherà una serie di video informativi sui dati personali e la privacy, inoltre tutte le impostazioni sulla sicurezza verranno concentrate

    – di Luca Salvioli

    • News24

    Facebook cambia la privacy per evitare multe Ue

    In vista dell'entrata in vigore di regole Ue stringenti sulla protezione dei dati, Facebook ha pubblicato per la prima volta i cosiddetti "principi per la privacy". La mossa da parte del piu' grande social network al mondo e' vista come un modo per prepararsi all'introduzione nella Ue della General

    • News24

    Il timore di attacchi informatici spinge gli investimenti in cybersicurezza

    Sempre più digitali ma anche sempre più spaventate dal rischio di un cyber attacco. Le aziende italiane, a quanto pare sono uscite dal limbo dell'inconsapevolezza che le avvolgeva fino a qualche tempo fa, e oggi temono veramente la portata di un'intrusione informatica. Secondo uno studio di Allianz

    – di Biagio Simonetta

    • News24

    Così Berna avviserà i clienti controllati

    Importanti restrizioni al modello Ocse sullo scambio automatico appena approvate dal Parlamento svizzero. Decisione presa ratificando l'accordo sullo scambio automatico con il Gruppo di 41 Paesi, con i quali lo scambio avverrà nel corso del 2019, riguardo alla fotografia dei dati bancari e

    – di Paolo Bernasconi

    • NovaCento

    Il caso IBM Watson Health Center pone in luce la mancanza di regole sulla proprietà dei Big Data.

    Numerose testate giornalistiche ed esperti considerano ormai assodato che il nuovo articolo 110 bis del Codice Privacy Italiano sia stato introdotto in tutta fretta, attraverso la Legge Europea del 27 novembre 2017, al fine di consentire al Governo Italiano di poter onorare l'accordo stipulato con IBM il 31 Marzo 2016 a Cambridge (MA) volto alla realizzazione Watson Health Center di IBM a Milano. Secondo il Fatto Quotidiano, nell'ambito di tale accordo quadro, si sarebbe stipulato un accordo spe...

    – Maria Luisa Manis

    • NovaCento

    Riutilizzo di dati per scopi di ricerca scientifica. Legge Europea 2017 e tanti sospetti.

    Ha destato molto scalpore la presenza nella Legge Europea del 27 Novembre 2017 dell'Articolo 28 (1b) che aggiunge due nuove disposizioni al Codice Privacy secondo cui il Garante può autorizzare il riutilizzo di dati, anche sensibili, per finalità di ricerca scientifica e scopi statistici. Perchè tanta polemica? Articoli del Fatto Quotidiano a partire da Febbraio 2016 segnalavano un accordo confidenziale a latere del noto accordo tra il Governo Italiano ed IBM stipulato a Cambridge (MA) per la r...

    – Maria Luisa Manis

1-10 di 37 risultati