Parole chiave

Forward guidance

È l’insieme di indicazioni che una Banca centrale fornisce sulle sue prossime mosse: non un impegno o una promessa, ma un’aspettativa. Può andare da una vaga indicazione sulla durata dell’orientamento corrente fino a una definizione più precisa dell’andamento futuro dei tassi ufficiali.

Ultimo aggiornamento 12 gennaio 2018

Ultime notizie su Forward guidance
    • News24

    Forward guidance

    E' l'insieme di indicazioni che una Banca centrale fornisce sulle sue prossime mosse: non un impegno o una promessa, ma un'aspettativa. Può andare da una vaga indicazione sulla durata dell'orientamento corrente fino a una definizione più precisa dell'andamento futuro dei tassi ufficiali.

    • News24

    Bce pronta a cambiare strategia, volano euro e tassi sui Bund

    Non sarà un 2018 noioso, alla Banca centrale europea. Come i mercati ricordano a tutti. Le minute della riunione di dicembre hanno rivelato che presto ci saranno novità importanti nella politica monetaria. Non nella politica di acquisti di titoli, il quantitative easing (qe), che resterà invariato

    – di RIccardo Sorrentino

    • News24

    Quel mezzo sorriso di Draghi sui tassi

    All'ultima conferenza stampa del 2017, il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, ha risposto con un mezzo sorriso alla domanda se pensi di alzare i tassi d'interesse prima di andarsene dall'incarico nel novembre del 2019, come ha fatto nelle scorse settimane il presidente della

    – di Alessandro Merli

    • News24

    La politica e le tre partite vere sulle banche

    Se la commissione d'inchiesta sulle banche non vorrà passare alla storia solo come il ring per un wrestling politico-finanziario a uso di vendette e contro-vendette tutte elettorali, dovrà tenere conto di almeno tre scenari emersi finora, ma sepolti dal rumore di fondo del match.

    – di Alberto Orioli

    • News24

    Bce: ripresa robusta ma c'è bisogno del Qe

    FRANCOFORTE - Una netta revisione al rialzo delle previsioni di crescita per l'Eurozona non ha modificato la convinzione del consiglio della Banca centrale europea che una «ampia dose di stimolo monetario» sia ancora necessaria. Anche perché, se le previsioni di inflazione sono state a loro volta

    – di Alessandro Merli

    • News24

    Draghi convince i banchieri tedeschi: servono ancora gli stimoli Bce

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEFRANCOFORTE - Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, è ottimista sulla crescita dell'economia dell'eurozona, ma sostiene che la ripresa non è ancora in grado di sostenersi da sola, ma ha ancora bisogno dello stimolo monetario. Nel frattempo, con le sue

    – di Alessandro Merli

1-10 di 201 risultati