Parole chiave

Formazione 4.0

Il credito di imposta è del 40% per spese effettuate nel 2018 (massimo di 300mila euro per beneficiario). I corsi servono a far acquisire o consolidare competenze su queste tecnologie: big data e analisi dei dati; cloud e fog computing; cybersecurity; simulazione e sistemi cyberfisici; prototipazione rapida; sistemi di visualizzazione, realtà virtuale e realtà aumentata; robotica avanzata e collaborativa; interfaccia uomo-macchina; manifattura additiva; internet delle cose e delle macchine; integrazione digitale dei processi aziendali.

Ultimo aggiornamento 11 marzo 2018

Ultime notizie su Formazione 4.0
    • News24

    Il ruolo irrinunciabile dei corpi intermedi

    Sollecitando sul Sole 24 Ore un dibattito su nuovi lavori e nuove regole nell'era della Gig economy, Alberto Orioli ha citato il «sistema virtuoso dei voucher» come esperienza italiana di mercato del lavoro "bruciata" da un approccio politico-regolamentare rigido, datato. Un'angolatura incapace -

    – di Giorgio Vittadini

    • News24

    A Parma un padiglione dedicato alla formazione

    «L'edizione 2018 ha già fatto registrare il record di espositori, oltre 800, e di superficie espositiva (+10%). Per la prima volta i visitatori avranno a disposizione sei padiglioni interi nel quartiere fieristico di Parma per scoprire e scegliere le tecnologie e le soluzioni in grado di rendere le

    – di Ilaria Vesentini

    • News24

    Formazione 4.0, bonus senza paletti

    Il bonus formazione 4.0si avvicina al traguardo. L'estenuante iter attuativo del credito di imposta varato con l'ultima legge di Bilancio ha superato, anche se a fatica, l'esame della Ragioneria dello Stato. Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan ha firmato giovedì il decreto che aveva

    – di Carmine Fotina

    • News24

    Innovazione digitale a corto di competenze

    Innovazione, nel campo delle tecnologie per il settore alimentare, deve sempre fare rima con tradizione, il contenuto più sensibile e strategico per valorizzare la qualità del made in Italy sulle tavole all'estero. Soprattutto quando si parla di prodotti top di gamma legati al nostro territorio e

    – di Ilaria Vesentini

    • News24

    Il «4.0» piace anche alle piccole imprese: il 34% ha usato gli incentivi

    La digitalizzazione dell'industria non è una trasformazione per pochi eletti. Anche le piccole e medie imprese, con tutte le difficoltà del caso, si sono messe in marcia e ora un'indagine svolta per il ministero dello Sviluppo economico dalla società Met, in vista della prossima Relazione annuale

    – di Carmine Fotina

    • News24

    Sgravi e certezze per far ripartire (stabilmente) il lavoro

    Dopo il dato amministrativo dell'Inps che, riferendosi a gennaio, aveva indicato una prima inversione di tendenza dei contratti stabili, in risalita grazie agli sgravi reintrodotti nel 2018, stamane arriva una nuova conferma dall'Istat: lo stock di occupati a tempo indeterminato, dopo 10 mesi

    – di Claudio Tucci

    • News24

    Le otto riforme in bilico sul tavolo del nuovo governo M5S-Centrodestra

    L'elezione dei presidenti delle Camere accelera l'uscita di scena del governo Gentiloni, e le modalità con cui è avvenuta possono indicare la strada verso una nuova maggioranza di governo. Un passaggio che coglie a metà del cammino una serie di misure economiche ora a rischio caduta perché mancano

    – di G. Trovati e C. Tucci

    • News24

    Venture capital e formazione per lanciare le Pmi nell'industria 4.0

    Le aziende italiane non sono state in grado, negli ultimi decenni, di competere efficacemente con le concorrenti europee: bassa produttività e insufficienti investimenti paralizzano le imprese e ci impediscono di partecipare appieno alla sfida del cambiamento tecnologico. Ci siamo concentrati sulla

    • News24

    Il paradosso della crescita: se a mancare sono i lavoratori

    Nei padiglioni della Fiera di Verona, nel giorno dell'orgoglio e dell'identità dell'impresa, si materializza il lavoro, quello vero, non l'ectoplasma inanimato, agitato ad uso del marketing politico di una campagna elettorale sgangherata e lontana dalla realtà.

    – di Alberto Orioli

    • News24

    Industria 4.0: dopo gli incentivi è l'ora delle competenze

    Il piano industria 4.0 entra finalmente (con ritardo) nella seconda fase, la più delicata, quella della formazione. Dopo il poderoso piano di incentivi (tra tutti iperammortamento e superammortamento) per l'acquisto di macchinari e beni digitali che hanno rilanciato gli investimenti, nel 2018 parte

    – di Marzio Bartoloni

1-10 di 36 risultati