Parole chiave

Fondo Atlante

Il fondo Atlante è il fondo d'investimento alternativo che serve a sostenere le banche italiane nelle proprie operazioni di ricapitalizzazione e a favorire la gestione dei crediti in sofferenza del settore. Il fondo Atlante serve a soddisfare due finalità: assicurare il successo degli aumenti di capitale richiesti dall'Autorità di Vigilanza per le banche che si trovano a fronteggiare oggettive difficoltà di mercato e risolvere il problema dei crediti in sofferenza.

Ultimo aggiornamento 16 giugno 2017

Ultime notizie su Fondo Atlante
    • News24

    Da Etruria alle Venete, chi è stato risarcito (e chi no) dai crack bancari

    E' probabile che uno dei primi atti del prossimo governo, qualunque sarà la sua composizione, sia diretto alla «tutela dei risparmiatori» inciampati nelle crisi bancarie di questi anni. A decidere l'agenda, però, più dell'impegno rilanciato dal premier incaricato Giuseppe Conte è il lavoro compiuto

    – di Luca Davi e Gianni Trovati

    • News24

    Iccrea, un miliardo di Npl ceduti a giugno con le Gacs

    Il gruppo Iccrea è pronto a cedere un miliardo di Npl (da parte di 20 Bcc e due banche del gruppo) entro il mese di luglio avvalendosi delle Gacs, le garanzie pubbliche a fronte della cessione dei crediti deteriorati. Una seconda tranche, delle dimensioni ancora da definire, potrebbe però essere

    – di Laura Serafini

    • News24

    Fabrizio Viola: «Tornare in banca? Meglio fare l'advisor»

    «Con le banche per ora ho chiuso». In futuro, si vedrà. Ma per il momento il banchiere Fabrizio Viola sembra categorico. Da pochi giorni ha concluso l'incarico di commissario, indicato da Bankitalia e Mef, delle due banche venete liquidate a carico dello Stato. In precedenza era stato

    – di Alessandro Graziani

    • News24

    I mille volti della Cdp / Il passo obbligato su Atlante

    Il finale è stato il seguente: chi più chi meno, tutti hanno dovuto svalutare la quota versata nel fondo Atlante messo in piedi per salvare dal default le due ex banche popolari venete di Vicenza e di Montebelluna e per accelerare la creazione del mercato delle sofferenze bancarie. E la Cassa

    • News24

    Guzzetti e la spinta delle Fondazioni alla politica nella partita delle Tlc

    L'ingresso nel capitale di Tim da parte della Cassa depositi e prestiti avviene anche (e forse soprattutto) su spinta delle ex Fondazioni bancarie, che della Cdp sono azioniste di minoranza con il 15,9%. La partita su Tim si incrocia con quella del rinnovo dei vertici della Cassa, che da statuto

    – di Alessandro Graziani

    • News24

    Cdp apre il dossier Alitalia: «Pronti come socio finanziario»

    Il modello potrebbe essere quello già battuto per Ilva: un ingresso come partner finanziario e con una quota di minoranza. Cassa depositi e prestiti apre così a un intervento nel dossier Alitalia per bocca del suo presidente, Claudio Costamagna, che ieri, insieme all'ad Fabio Gallia, ha convocato

    – di Celestina Dominelli

    • Econopoly

    Criticate pure la commissione banche ma ecco alcune cose che andrebbero salvate

    L'autore di questo post è Luca Bellardini, dottorando di ricerca in Management ­(indirizzo Banking & Finance) presso l'Università Tor Vergata - La relazione finale di una commissione bicamerale d'inchiesta non è neppure classificabile come soft law, ma può offrire alcuni spunti interessanti: è il caso, per esempio, di quella sul sistema bancario e finanziario. Cominciamo però dal rilevarne i limiti. Primo, viene trattato per ultimo - e con grande sbrigatività - uno degli elementi su cui dovrebb...

    – Econopoly

    • News24

    La Popolare di Vicenza e i conti dei Servizi segreti

    Quasi 1.600 operazioni bancarie, in ingresso e in uscita, per un controvalore di oltre 642 milioni, in un periodo compreso tra il 17 giugno 2009, all'epoca del quarto governo Berlusconi, e il 25 gennaio 2013, durante il governo Monti. Di queste transazioni ben 425, per 43,2 milioni, erano in capo

    – di Nicola Borzi

    • News24

    Cerved, nell'era FinTech più big data per gestire l'informazione sui crediti

    Il gruppo Cerved, di recente, è stato al centro della cronaca per diverse partnership industriali realizzate nel settore dei crediti deteriorati. Certo: si tratta di una strategia essenziale alla crescita. E, tuttavia, ci sono anche altri aspetti che, seppure meno "mediatici", hanno prioritaria

    – di Vittorio Carlini

    • News24

    «Crisi delle Venete scoperta da Bankitalia»

    Nonostante i limitati poteri della Vigilanza è stato proprio grazie agli ispettori della Banca d'Italia se sono emerse le crescenti criticità di gestione di Veneto Banca e della Popolare di Vicenza, in particolare tra il 2012 e il 2014. Crediti effettuati con prassi anomale, non di rado in

    – di Davide Colombo

1-10 di 604 risultati