Parole chiave

Fomc

Il Federal Open Market Committee è un organismo della Federal Reserve incaricato di sorvegliare le operazioni di mercato aperto negli Stati Uniti. Il Fomc regola la politica monetaria decidendo il federal funds rate, il livello dei tassi d'interesse. È composto da 12 banchieri: i sette componenti del board della Fed; il presidente della Federal Reserve di New York; 4 degli 11 restanti presidenti delle banche "regionali", che ruotano al'interno dell'organismo. Il Fomc si riunisce otto volte all'anno

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Fomc
    • News24

    Perché la Fed accelera la stretta sui tassi

    La Federal reserve accelera la stretta. La Banca centrale Usa non ha semplicemente alzato i tassi di 0,25 punti percentuali, portandoli nel corridoio compreso tra l'1,75% e il 2%, ma ha lanciato il segnale - nelle sue proiezioni sul futuro del costo ufficiale del credito - di voler cambiare ritmo.

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    La Fed aumenta i tassi all'1,75-2%. In arrivo altri due rialzi

    NEW YORK - La Federal Reserve ha alzato i tassi d'interesse, rispondendo con la seconda stretta dell'anno alla continua e rafforzata marcia dell'economia americana. La Fed, nel portare all'unanimità il costo del denaro al livello di 1,75%-2% con una mossa di un quarto di punto, non ha evidenziato

    – di Marco Valsania

    • News24

    La Fed pronta al secondo rialzo dei tassi nel 2018

    Un nuovo rialzo dei tassi, il secondo dell'anno dopo quello di marzo. Dall'1,5-1,75% all'1,75-2 per cento. E' il momento giusto: a giugno è prevista - come ogni tre mesi - una conferenza stampa del presidente Jerome Powell e sono pubblicate le previsioni macroeconomiche e o "dot", le indicazioni dei

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    Incognita dazi e inflazione frenano le Borse. A Milano Moncler ko

    Chiusura in ribasso per le principali piazze europee al termine di una giornata ricca di spunti sul fronte macro-economico e geopolitico. Mentre a Pechino hanno inizio i colloqui bilaterali fra Cina e Stati Uniti per cercare di trovare un punto di accordo che permetta di evitare una vera e propria

    – di C. Di Cristofaro e C.Poggi

    • News24

    La Fed non teme più la bassa inflazione: pronta a nuovi rialzi dei tassi

    Una Fed più "falco" rispetto a marzo. La riunione del Fomc, il comitato di politica monetaria, si è conclusa con tassi fermi, tra l'1,5% e l'1,75%, ma la diagnosi dell'andamento dell'economia mostra un netto miglioramento delle prospettive di inflazione che non può che preludere a una nuova

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    Borse, per gli operatori sei mesi ad alta volatilità. Stop al rally dell'euro

    In questo avvio di 2018 i mercati azionari sono entrati in un territorio nuovo caratterizzato da un livello molto più elevato di volatilità e in cui si profilano - pur in un contesto economico ancora decisamente favorevole per l'economia dell'Eurozona - diversi elementi di rischio all'orizzonte. E'

    – di Corrado Poggi

    • News24

    Europa contrastata con occhi sulla Fed. Milano chiude a +0,1%

    Chiusura contrastata per le Borse europee nell'attesa della Federal Reserve, che in serata si pronuncerà sui tassi di interesse. Gli esperti sono unanimi nel ritenere che il Fomc, il braccio operativo dell'istituto centrale americano, alzerà i tassi di 25 punti base rispetto all'attuale livello

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Borse deboli, Milano nella settimana post voto guadagna quasi il 4%

    Nel giorno della pubblicazione del rapporto sul mercato del lavoro Usa di febbraio, con un balzo della creazione dei nuovi posti, le Borse europee si sono mosse timidamente pur chiudendo tutte in positivo ad eccezione di Francoforte, mentre Wall Street sta reagendo con rialzi superiori all'1%.

    – di S. Arcudi e A.Fontana

    • News24

    Europa chiude bene con i cementieri. A Milano scattano Telecom e Buzzi

    Seduta in altalena per le principali Borse che, nonostante la giornata negativa di Wall Street, riescono comunque a chiudere in positivo grazie soprattutto ai titoli della chimica e delle costruzioni. In America sale l'attesa per la diffusione delle minute del Fomc, prevista per domani, che

    – di Cheo Condina

    • News24

    Vendite sui Treasury con l'inflazione. Rendimento decennale ai massimi da 4 anni

    Continua il sell-off sui titoli di stato americani, con i rendimenti decennali che si portano ai massimi in quattro anni . Pesano i timori di un aumento dell'inflazione negli Stati Uniti, alimentati dalle Federal Reserve, che durante l'ultima riunione del Fomc, il suo comitato monetario, ha

    – di Stefania Arcudi

1-10 di 634 risultati