Le parole chiave

Fmi

Il Fondo monetario internazionale (Fmi) è un’organizzazione composta da 188 Stati membri. I suoi principali obiettivi, come si legge nell'articolo 1 dell'accordo istitutivo, sono: promuovere la cooperazione monetaria internazionale; facilitare l'espansione del commercio internazionale; promuovere la stabilità e l'ordine dei rapporti di cambio evitando svalutazioni competitive; ridurre la misura
degli squilibri delle bilance
dei pagamenti.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Fmi
    • News24

    Sulla partita del debito può aiutare anche la revisione del Pil

    A congiurare in senso negativo c'è il continuo peggioramento degli indicatori che anticipano il ciclo economico e, sul versante esterno, la continua revisione al ribasso delle previsioni di sviluppo globale (la prossima in arrivo a inizio ottobre è quella del Fmi).

    – di Rossella Bocciarelli

    • News24

    Professioni, banche e servizi all'ultimo «sì»

    A voler essere benevoli, il ritardo che il disegno di legge concorrenza ha accumulato - licenziato dal Consiglio dei ministri a febbraio dell'anno scorso, approvato a ottobre dalla Camera e ora in procinto di affrontare il dibattito nell'Aula del Senato con la prospettiva di ritornare a

    – di Antonello Cherchi

    • News24

    L'attacco al debito esige crescita

    Da ultimo, con le previsioni diffuse giovedì,il Centro studi di Confindustria non si spinge oltre lo 0,5%, ma anche la Commissione europea, il Fmi e l'Ocse si accingono a rivedere al ribasso le stime del nostro Paese.

    – di Dino Pesole

    • Econopoly

    O leggi Paolo Baffi o sei sopraffatto dall'ondata migratoria

    Un Paese come l'Italia, che all'inizio del XX secolo ha esportato manodopera in tutto il mondo, si rivela impreparato da anni a gestire il flusso di immigrati proveniente dall'Africa e dal Medio Oriente. Ancora nel 2016 il politico di turno non si capacita dell'"improvvisa" migrazione senza fine, dei richiedenti asilo in continua crescita (qui l'impatto sul Pil stimato dal FMI). Proprio lunedì sulle colonne del Sole 24 Ore si riportava in tabella che tra primo (282.063) e secondo trimestre 2016 ...

    – Beniamino Piccone

    • News24

    Pil, Padoan: previsioni saranno riviste al ribasso

    «L'economia italiana sta crescendo non così velocemente come vorremmo. Le previsioni di crescita saranno riviste al ribasso anche nei dati che il Governo rilascerà ad ottobre» in occasione dell'aggiornamento al Def e in vista della discussione parlamentare sulla Legge di Stabilità. Lo ha dichiarato

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Grecia al palo sulle riforme. Ultimatum dell'Eurogruppo a Tsipras

    L'Fmi ha detto che parteciperà al piano di aiuti solo se avrà rassicurazioni sulla sostenibilità del debito greco (pari al 180% del Pil), rassicurazioni che dipendono anche dall'adozione delle concordate riforme economiche (si veda Il Sole/24 Ore del 26 maggio).

    – dall'inviato Beda Romano

    • News24

    Se il G20 cinese non è stato solo utopia

    Superando la tentazione di confrontarlo o contrapporlo allo «Washington consensus» (che nel 1989 ispirò in termini fortemente neo-liberisti l'Fmi e altri organismi internazionali per contrastare le crisi dell'America Latina) si vede notare la grande distanza da allora a oggi, con la Cina che ottiene una condivisione politicamente impegnativa su questo obiettivo: spingere l'economia mondiale su una traiettoria innovativa, invigorita, interconnessa, inclusiva per portarla in una nuova era di...

    – di Alberto Quadrio Curzio

    • News24

    La nefasta ossessione tedesca per l'austerità

    Un altro post di Setser (on.cfr.org/2bficPC) sottolinea che perfino adesso l'Fmi raccomanda strette sui conti pubblici quasi ovunque - Eurozona, Giappone, Cina - e quasi da nessuna parte espansione dei bilanci. Così l'Fmi contraddice le sue tesi, cioè che i Paesi in eccedenza nel saldo con l'estero dovrebbero adottare politiche espansive.

    – di Paul Krugman

1-10 di 6148 risultati