Parole chiave

Fitd

l Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (Fitd) è un consorzio di diritto privato costituito nel 1987 su base volontaria e divenuto successivamente obbligatorio.

Attualmente, aderiscono al Fitd tutte le banche italiane, ad eccezione di quelle di credito cooperativo. Lo scopo del Fitd è di garantire i depositanti delle banche consorziate. Al Fitd sono stati assegnati anche i poteri di gestione del Fondo di solidarietà. L’istituzione del Fondo di solidarietà è finalizzata all’erogazione di prestazioni in favore degli investitori in bond subordinarti delle 4 banche risolute. Le stesse procedure sono previste anche ora per le banche venete.

Ultimo aggiornamento 01 luglio 2017

Ultime notizie su Fitd
    • News24

    Le anomalie del Fondo di solidarietà

    Fondo di solidarietà presso il Fondo interbancario di tutela dei depositi (Fitd). ... Il Fondo di solidarietà è solo una invenzione normativa, introdotta dalla legge di stabilità del 2016 in occasione della risoluzione delle "quattro banche"; non è uno stanziamento che confluisce nel Fitd perché sia amministrato, non è neppure un compendio patrimoniale munito di una qualche autonomia, ma è soltanto un artificio, attraverso il quale il Legislatore "ingiunge" al Fitd di ricevere, organizzare e...

    – di Salvatore Maccarone

    • News24

    Stop domande rimborsi 4 banche, già liquidati 110 mln

    Stop alla possibilità di accedere al meccanismo di rimborso forfait per le obbligazioni azzerate con il salvataggio delle 4 banche, le vecchie Banca Etruria, Banca Marche, Carife e Carichieti. La finestra di proroga si è chiusa il 31 maggio e al Fondo interbancario (Fitd) sono state aperte poco più

    • News24

    Diktat Ue alle banche venete: un miliardo di capitale privato

    Si alza il conto per il salvataggio delle due ex popolari venete: la Commissione europea ha chiesto un miliardo in più per concedere il via libera dello Stato. Il problema è che dovrà trattarsi di contributi a carico dei privati, e non dello Stato nell'ambito della ricapitalizzazione precauzionale

    – di Luca Davi e Marco Ferrando

    • News24

    Patrimonializzazione sotto controllo nelle piccole banche

    Non c'è un allarme specifico sulla patrimonializzazione, la qualità del credito o la redditività delle piccole banche italiane. Lo rivela l'analisi sulla «situazione di vigilanza» relativa ai 462 istituti meno significativi ("less significant institution"; Lsi) supervisionati da Via Nazionale

    • News24

    Good banks, Ubi alla stretta: board in allerta

    E' stretta finale per l'acquisto di Banca Marche, Banca Etruria e Carichieti da parte di Ubi. La trattativa è frenetica (e non scontata), ma l'epilogo pare vicino. Tanto è vero che, a quanto risulta al Sole 24 Ore, il dossier oggi finirà sul tavolo del Supervisory Board della Bce a Francoforte, che

    – Marco Ferrando

    • News24

    Etruria, risarciti i primi risparmiatori

    Via agli indennizzi dei risparmiatori coinvolti nei salvataggi di Banca Etruria, Marche, Carife e Carichieti. Ieri sono scattati i primi risarcimenti all'80% dei bond subordinati che sono stati azzerati a fronte della messa in risoluzione delle quattro banche regionali. Ad erogare i rimborsi è il

    – Luca Davi

    • News24

    Banche fallite, pronte le regole per i rimborsi

    Pubblicato il regolamento del fondo interbancario sugli indennizzi all'80% per i risparmiatori colpiti dalla crisi delle quattro banche finite nella procedura di risoluzione, mentre arriva a Palazzo Chigi per la firma finale anche il decreto chiamato a disciplinare la procedura di arbitrato per chi

    – di Marco Mobili e Gianni Trovati

    • News24

    Se l'obiettivo prioritario è evitare le svendite

    Nella sua conferenza stampa di giovedì scorso il presidente della Bce, Mario Draghi, ha motivato la necessità di far ricorso, in circostanze straordinarie, a un paracadute pubblico per offrire una soluzione al problema dei crediti deteriorati accumulati dalle banche in otto anni di crisi. E per

    – Rossella Bocciarelli

    • News24

    Good banks, al rush finale i fondi Usa frenano

    Conto alla rovescia per le offerte vincolanti relative alle quattro good banks. Domani a mezzanotte scade il termine ultimo per la presentazione delle binding offers sulle nuove Banca Marche, Etruria, Carife, Carichieti. E il clima che si respira, a quanto trapela da ambienti vicini ai potenziali

    – Luca Davi

1-10 di 111 risultati