Parole chiave

Estradizione

L'estradizione è una forma di cooperazione giudiziaria tra Stati sovrani e consiste nella consegna da parte di uno Stato di un individuo, che si sia rifugiato all’interno del suo territorio, a un altro Stato, affinché la persona venga sottoposta al giudizio penale (in questo caso si ha estradizione processuale) o alle sanzioni penali se l’individuo è già stato condannato (in questo caso si ha estradizione esecutiva).

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Estradizione
    • News24

    Assange, la Svezia archivia le accuse

    La procura svedese ha deciso di archiviare le indagini sulle accuse di stupro nei confronti di Julian Assange, fondatore di WikiLeaks, perché non c'è la possibilità di arrestarlo «nell'immediato futuro». La polizia britannica ha però precisato che nel caso Assange lasciasse l'ambasciata

    • News24

    La Svezia archivia l'accusa di stupro per Assange

    La procura svedese ha archiviato le indagini sulle accuse di stupro nei confronti del fondatore di Wikileaks, Julian Assange. Da cinque anni Assange è rifugiato nell'ambasciata dell'Ecuador di Londra per sfuggire alla richiesta di estradizione da parte dei giudici di Stoccolma che, a suo avviso,

    – di Redazione Online

    • News24

    Reato di tortura, via libera del Senato al ddl

    Un consenso larghissimo. Che però non azzera le polemiche. Il Senato ha approvato ieri il disegno di legge che introduce nel nostro ordinamento penale il reato di tortura. Solo otto i contrari e 34 gli astenuti per un provvedimento che adesso torna per la seconda volta all'esame della Camera.

    – di Giovanni Negri

    • News24

    Matteo Messina Denaro al riparo di una superloggia deviata

    "Sua latitanza" da Castelvetrano Matteo Messina Denaro, in chissà quale eremo, il 26 aprile ha compiuto 55 anni, gran parte dei quali trascorsi nella clandestinità mafiosa. Correva l'estate 1993 quando, dopo una dorata vacanza a Forte dei Marmi (Lucca), diventò uccel di bosco per lo Stato, che

    – di Roberto Galullo

    • News24

    Gli arresti di massa ordinati da Erdogan preoccupano la Ue

    Dopo quasi un secolo la questione turca torna al centro delle discussioni dei ministri degli Esteri dell'Unione europea in una riunione informale a Malta venerdì e sabato. La Turchia è tornata ad essere il malato d'Europa? Possibile che la stabilità politica interna e la collocazione occidentale

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    Turchia, ancora il pugno di ferro di Erdogan contro i seguaci di Gulen

    Una nuova tegola cade sui già tesi rapporti tra Europa e Turchia. Non si arresta infatti la volontà del presidente della Repubblica, Recep Tayyip Erdogan - fresco di vittoria seppur risicata al referendum costituzionale che ha trasformato il paese della Mezzaluna sul Bosforo in una Repubblica

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    L'allarme di Gratteri: «Dalla Brexit un assist per le mafie»

    Nicola Gratteri, 59 anni, di Gerace (Reggio Calabria), da un anno capo della Procura della Repubblica di Catanzaro e da ben 28 sotto scorta 24 ore al giorno, è il magistrato giusto per affrontare il tema della Brexit e dei profili che possono legarla a nuovi vantaggi per le mafie di ogni parte del

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    • News24

    Ecuador, vince Lenin Moreno, erede di Correa. Assange non sarà estradato

    L'Ecuador elegge un nuovo presidente, Lenin Moreno, di centrosinistra, erede politico di Rafael Correa. Una vittoria risicata ottenuta con il 51,07% dei voti, contro il 48,93% dell'avversario, Guillermo Lasso, di centrodestra. Questo è il risultato del ballottaggio di un'elezione presidenziale

    – di Roberto Da Rin

    • News24

    Londra lavatrice mondiale del denaro sporco: 100 miliardi riciclati all'anno

    La più grande lavanderia mondiale di denaro sporco ha l'aspetto tranquillizzante degli edifici di Belgravia, di Knightsbridge e di Mayfair. Ha il volto rispettabile dei banchieri della City e di Canary Wharf, e il suono delle Ferrari che il sabato mattina ruggiscono attorno a Grosvenor Square.

    – di R. Galullo e A. Mincuzzi

    • News24

    Lotta all'Isis, gli Stati Uniti non vendono i curdi a Erdogan

    Erdogan ci ha provato a "comprare" i curdi siriani dagli Stati Uniti e anche un posto al sole nell'assedio di Raqqa. Per dimostrare la sua buona volontà ha persino annunciato, mentre il segretario di Stato Usa Rex Tillerson arrivava ad Ankara, che l'operazione militare turca nel Nord della Siria,

    – di Alberto Negri

1-10 di 540 risultati