Parole chiave

Esodati

Gli esodati sono lavoratori che tecnicamente non sono licenziati ma che non hanno concrete prospettive di continuare l'attività lavorativa perché coinvolte in procedure di fallimento, liquidazione coatta amministrativa, amministrazione straordinaria, ammissione al concordato preventivo, nell'ambito di accordi stipulati in sede governativa, con conseguente ricorso alla Cig a zero ore a cui seguirà la mobilità con la prospettiva poi di accedere alla pensione, in base alle vecchie regole. Per effetto della riforma, molti di questi lavoratori si sono visti scomparire l'approdo al trattamento.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Esodati
    • NovaCento

    La macchinista Giovanna

    Cosa vuoi fare da grande? Il macchinista. E tutti giù per terra. Ma non per il girotondo, per il ridere, neanche avessi detto la cosa più strana del mondo. Beh, a pensarci adesso, la cosa un po' strana lo era, a cominciare dall'articolo, che essendo io una bambina, era evidentemente sbagliato. Le bambole le ho sempre amate un sacco, solo che i trenini ancora di più, è una passione che non invecchia, neppure adesso che mancano venti mesi alla pensione. La strada per diventare macchinista è lunga ...

    – Vincenzo Moretti

    • News24

    Salvaguardia «batte» Ape social

    Per 7.674 esodati che hanno chiesto di accedere all'ottava salvaguardia varata dal Governo Renzi la buona notizia è arrivata: la loro domanda è stata accettata. Lo certifica il primo monitoraggio Inps pubblicato ieri, con buona pace degli ex lavoratori che aspirano all'Ape social, i quali ancora

    – di Davide Colombo

    • News24

    Le misure economiche renziane e il peso degli over 55 ai gazebo Pd

    I dati diffusi ieri dall'Istituto Cattaneo raccontano che il popolo delle primarie è prevalentemente over 55 e che prima questa "quota" anagrafica pesava per un terzo ai gazebo ma che adesso raggiunge il 63% contro il 35% che votò per Veltroni. Dunque una militanza che cresce tra i senior

    – di Lina Palmerini

    • News24

    La carica degli «over 50»: al lavoro in 7,5 milioni

    Un terzo degli occupati in Italia appartiene alla fascia d'età 50-64 anni (sono 7,5 milioni), mentre nel 2004 - anno di inizio delle rilevazioni Istat - erano circa un quinto (4,5 milioni). E' l'effetto soprattutto dell'invecchiamento della popolazione e delle riforme previdenziali che hanno

    – di Giorgio Pogliotti

    • News24

    Viaggi della speranza da 4 miliardi. Lombardia vince, Campania perde

    E' un esodo a caccia di cure dalla propria ad un'altra regione che riguarda almeno 1 milione di italiani. Sono i migranti della salute perduta a caccia di cure fuori casa, un esodo che vale 4,1 miliardi di euro l'anno. Cifre da capogiro, che testimoniano forse più di ogni altro dato, quale sia la

    – di Roberto Turno

    • News24

    Pensioni, l'Ape social allarga il raggio d'azione

    Garantire l'accesso all'Ape social anche agli invalidi del lavoro con una percentuale di riduzione delle capacità non allineata a quella degli invalidi civili. E' questo uno dei ritocchi cui stanno lavorando i tecnici di Palazzo Chigi e del ministero del Lavoro per allargare il raggio di azione del

    – di Davide Colombo e Marco Rogari

    • News24

    Cosa cambia nel 2017 per chi punta alla pensione anticipata: l'eBook del Sole 24 Ore

    ROMA - Le novità previdenziali del 2017 sono numerose e per i lavoratori in cerca di un'uscita anticipata si aprono ben sei canali di flessibilità diversi. C'è l'Ape, innanzitutto, nelle sue tre declinazioni: volontaria, aziendale e sociale. Poi c'è l'anticipo per i lavoratori precoci, l'anticipo

    – di Davide Colombo

    • News24

    L'Italia che il premier porta alla Ue

    Non è solo l'Italia che ha detto «no» al referendum, quella che porta Gentiloni al suo primo Consiglio Ue. E' anche quella di una riforma della Pa a metà, del Jobs act su cui pende un altro referendum, di un Paese ancora senza legge elettorale.

    – di Lina Palmerini

    • News24

    L'Italia che il premier porta alla Ue

    Non è solo l'Italia che ha detto «no» al referendum, quella che porta Gentiloni al suo primo Consiglio Ue. E' anche quella di una riforma della Pa a metà, del Jobs act su cui pende un altro referendum, di un Paese ancora senza legge elettorale.

    – di Lina Palmerini

    • News24

    Ape

    Per l'Ape e gli usuranti tre decreti entro gennaioCosa ha detto«L'impegno del Governo - ha detto Gentilioni - sarà molto importante (...) per attuare le procedure riguardanti le norme sull'anticipo pensionistico»Cosa c'è da farePer far scattare nel 2017 le nuove forme di anticipo pensionistico il

1-10 di 954 risultati