Parole chiave

Domanda estera

La domanda estera, per l'Italia, è la domanda di prodotti (beni e servizi) italiani che viene dai mercati esteri, e che si traduce in esportazioni italiane. Le esportazioni dipendono essenzialmente da due fattori: da come tira l'economia nei mercati di sbocco (la domanda interna degli altri Paesi); e dalla competitività delle merci italiane, cioè dalla loro qualità e dal loro prezzo. Quando la domanda interna è debole le imprese raddoppiano gli sforzi per vendere all'estero: si dice, allora, che l'economia è tirata dalle esportazioni. Quello che conta, agli effetti di questo tiraggio, è la domanda estera netta: cioè le esportazioni, meno le importazioni

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Domanda estera
    • News24

    Tokyo, la ripresa in mano all'export

    Soprattutto, però, gli analisti hanno sottolineato che il Giappone è tornato a dipendere un po' troppo dalla domanda estera, che ha rappresentato circa la metà dell'espansione, il che rende il Paese vulnerabile ai venti di protezionismo commerciale... I numeri evidenziano un contrasto - ha rilevato ad esempio l'economista di SMBC Nikko Yoshimasa Maruyama in un report - tra domanda estera e investimenti delle imprese legate a questa domanda da una parte e debolezza dei consumi dall'altro.

    – Stefano Carrer

    • News24

    La spinta decisiva può arrivare dalle riforme

    Mancano ancora alcuni dati del 2016, ma il pil di Eurolandia sembra trainato soprattutto dalla forte crescita delle esportazioni nette, ed è quindi dipendente da una domanda estera che - nell'immediato a causa dei rialzi dei tassi Usa, nel medio periodo per i venti di protezionismo ormai molto forti - potrebbe rallentare.

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    La ripresa a singhiozzo dell'Eurozona

    «Stiamo assistendo - fa notare Carlo Milani, direttore di Bem Research - a piccoli indizi di ripresa trainata soprattutto dalla domanda estera, mentre quella interna resta molto contenuta».

    – di Chiara Bussi

    • Econopoly

    Uno sguardo al tesoretto estero degli italiani

    Tutto ciò ha consentito di migliorare notevolmente il saldo positivo delle merci, pure se a fronte di un rallentamento della domanda estera globale.

    – Maurizio Sgroi

    • News24

    Borse, Tokyo in frenata (-0,5%) con lo yen più forte

    In Borsa sono deboli oggi i titoli delle società esportatrici, salvo alcune nel comparto dell'elettronica dopo un report del Nikkei sul buon andamento della domanda estera.

    – dal nostro corrispondente Stefano Carrer

1-10 di 611 risultati