Parole chiave

Dismissioni Enel

Sono 23 le centrali che l’Enel ha deciso di dismettere perché fuori mercato per motivi tecnologici o economici. Il programma di riconversione si chiama Futur-e e per gli impianti di maggiori dimensioni prevede concorsi di idee condivisi con la popolazione della zona.

Ultimo aggiornamento 09 settembre 2017

Ultime notizie su Dismissioni Enel
    • News24

    Sarà demolita l'ex centrale Enel di Porto Tolle

    Dall'energia al turismo. Oggi a Porto Tolle (Rovigo), nel cuore del Delta del Po, viene presentato il piano di riconversione della ex centrale Enel. Dove c'erano serbatoi di olio combustibile e turbine, sorgerà un grande villaggio turistico ispirato a natura e ambiente. Del resto, a poca distanza

    – di Vincenzo Chierchia

    • News24

    Capricorn e le cessioni, la strategia che manca

    Le privatizzazioni non sono certo una priorità in una campagna elettorale in cui il tema dell'immigrazione monopolizza il dibattito politico. Eppure le dismissioni richiamano la questione del pesante debito pubblico nazionale, 2.300 miliardi (mille miliardi in più solo negli ultimi 15 anni), che è

    – di Laura Serafini

    • News24

    Il Tesoro vuole vendere a Cdp il 53% di Enav e una quota Eni

    Il ministero dell'Economia accelera sulle privatizzazioni e punta ad ampliare le partecipazioni da cedere per totalizzare, entro la fine dell'anno, un incasso complessivo che può arrivare a 2,5-3 miliardi. L'operazione dovrebbe passare soprattutto attraverso la vendita alla Cassa depositi e

    – di Laura Serafini

    • News24

    Partecipazioni per nuove stagioni

    Sono passati 25 anni dal 2 novembre 1992, quando il ministro del Tesoro Piero Barucci consegnò l'attesissimo piano di privatizzazioni al presidente del Consiglio Giuliano Amato. Dalla cessione dei gioielli di famiglia, che fatturavano allora quasi 200 mila miliardi di lirette, occupavano 850 mila

    – di Andrea Goldstein

    • News24

    Sei concorsi per le centrali che l'Enel chiude

    Sono 23 le centrali elettriche dell'Enel (o loro sezioni) uscite dal mercato per motivi economici o tecnologici. Di queste, alcune sono già state riqualificate o vendute: Assemini (in Sardegna) e Marghera (Venezia) sono già uscite dal perimetro produttivo. Assemini è diventata un impianto non

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    Starace: «Enel sarà carbon free con 10 anni di anticipo»

    Enel è in grado di raggiungere con almeno 10 anni di anticipo il target di zero emissioni di Co2 rispetto all'obiettivo del 2050. E questo grazie al processo di sostituzione della generazione tradizionale con quella rinnovabile. «Enel Green Power è in grado di istallare 2,5 gigawatt di rinnovabili

    – di Laura Serafini

    • News24

    Telecom, risultati e piano convincono Piazza Affari

    Telecom Italia si è mossa in controtendenza in Piazza Affari, chiudendo la seduta a 83 centesimi (+1,41%) dopo aver toccato in mattinata quota 85 centesimi. A sostenere il titolo i risultati preliminari del 2016 e il piano strategico al 2019 che, approvati venerdì dal consiglio, sono stati

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Privatizzazioni, per Poste nuova quota in Borsa entro metà anno

    Roma - Il governo Gentiloni rimette sulla rampa di lancio le privatizzazioni. Si parte con la seconda tranche di Poste per la quale, mercati permettendo, si pensa alla fine del primo semestre, dunque tra giugno e luglio. Ma a sorpresa potrebbe tornare d'attualità quest'anno anche la privatizzazione

    – di Laura Serafini

    • News24

    Il Nord Italia rischia il blackout. E Terna rafforza l'«interrompibilità»

    Benedetto equilibrio del sistema elettrico. Avevamo penuria di centrali di generazione prima della fine del millennio. Con la corsa alla liberalizzazione del 2000 siamo passati alla sovrabbondanza, popolando il territorio di centrali a turbo gas. Poi, negli ultimi anni, la grande razionalizzazione

    – di Federico Rendina

    • News24

    Enel alza il target di dividendi

    Due pilastri, la digitalizzazione (con 4,7 miliardi di risorse in rampa di lancio) e l'attenzione al cliente (partendo dalla solida base dei 60 milioni di utenti finali in giro per il mondo), che vanno a puntellare la trasformazione avviata dal numero uno, Francesco Starace, fin dal 2015 e che

    – Celestina Dominelli

1-10 di 170 risultati